Tipi di vasche da bagno per i bagni più ricercati

1 agosto 2018
Le vasche da bagno si possono posizionare ovunque nel bagno, persino al centro. In questo articolo vi presentiamo i diversi tipi di vasche da bagno esistenti.

Molte persone preferiscono il piatto doccia alla vasca da bagno per risparmiare spazio e dare profondità alla stanza. Nonostante ciò, negli ultimi tempi, possiamo notare una tendenza a usare vari tipi di vasche da bagno.

Da dove nasce questa tendenza? Le vasche da bagno sono da sempre sinonimo di eleganza e originalità. Nel passato, sono state uno degli elementi più importanti poiché permettevano di rilassarsi e riposare al loro interno. Per questo sono tornate di moda oggi. Non c’è bisogno di accostarle alla parete o integrarle in una cabina. Va di moda posizionarle in qualsiasi luogo del bagno, persino al centro della stanza.

Inoltre, vi è un’ampia scelta di forme e tipi di vasche da bagno per essere sicuri di comprare quella che si adatti meglio al nostro spazio.

In questo articolo, vi raccontiamo le ultime tendenze nel mercato delle vasche da bagno e i materiali più interessanti.

Materiali per vasche da bagno

Vasche da bagno in acciaio

Sono le più solide ed economiche, malgrado con il passare del tempo il rivestimento possa danneggiarsi perdendo il colore e la lucentezza naturale.

Quelle di acciaio smaltato sono le più fragili ma si adattano bene ai cambi di temperatura. Anche queste si possono rovinare con il passare del tempo.

bagno con pareti nere, piante e vasca in acciaio

Vasca da bagno di ceramica

Le vasche di ceramica hanno una rifinitura molto fine ed elegante.

Il problema di queste vasche è che si possono formare delle crepe molto facilmente se non vengono mantenute bene o se vengono colpite con forza.

Vasche in ghisa

Le vasche in ghisa, a differenza delle precedenti, possono durare molto a lungo poiché sono molto resistenti. La ragione della loro durevolezza è che sono composte da ghisa, rivestito di smalto nella forma di una pasta che potrete scegliere del colore che preferite.

Il prezzo è molto elevato per via dei materiali che formano queste vasche. Nonostante ciò,  la loro qualità e resistenza ammortizzano il prezzo dell’acquisto.

Queste vasche sembrano antiche e classiche poiché sono i modelli che si usavano una volta. Per questo si abbineranno perfettamente a un bagno in stile vintage e retro.

Vasca da bagno in superficie solida

Tra i diversi tipi di vasche da bagno, la vasca in superficie solida presenta uno stile più d’avanguardia e moderno. Come quella in ghisa, è molto resistente ai colpi e agli agenti esterni.

Sono fatte di un materiale composto da 70% di minerali e 30% di resina. Per questo è molto semplice ripararle in caso di colpi o di macchie. Inoltre, hanno una rifinitura levigata che facilita l’igiene nel bagno.

Il suo peso è maggiore di quelle in ferro fuso poiché sono più robuste, il che le rende ancora più resistenti permettendoci di sfruttarle per molti anni.

Questo tipo di vasca è tra le più care. Senza dubbio, la relazione prezzo/qualità è conveniente quindi spendere per acquistarle è un buon investimento.

Vasche da bagno in acrilico

L’acrilico è uno dei materiali più utilizzati per la costruzione di vasche da bagno per via della sua leggerezza. Ha una grande resistenza e compattezza e rende possibile una rifinitura perfetta, permette la creazione di curve e bordi ben definiti.

Troviamo questo materiale in un’infinità di stili e di colori. In base alla varietà che sceglieremo può tendere a graffiarsi e rovinarsi con facilità.

vasca da bagno con lampada bianca

Il suo grande vantaggio è il prezzo conveniente ed il fatto che la sua superficie sia semplice da pulire. Inoltre, essendo molto meno pesante di altre vasche da bagno, è molto più semplice da trasportare.

Un dettaglio da tenere a mente, in relazione alla qualità, è il suo spessore. Se ha 3 o 4 mm di spessore la qualità è scadente, se è media avrà uno spessore di circa 6 mm, una vasca di buona qualità avrà almeno 8 mm di spessore.

Tipi di vasche da bagno particolari

Stile minimalista

Le vasche che hanno uno stile minimalista sono veramente funzionali e pratiche poiché non occupano molto spazio e danno una sensazione di ordine e calma.

Questo stile di vasche da bagno ha un disegno molto elegante e contemporaneo.

Stile rurale

I materiali principali per ottenere questo stile di vasche sono principalmente il legno, che si presta per varie applicazioni in questo stile, la pietra e la creta.

Molte hanno delle consolle in legno per appoggiare degli elementi decorativi.

Questo stile è stato progettato per ottenere un ambiente disteso che permetta un rilassamento totale. Una buona idea è decorarlo con piante e ceste di vimini con diversi accessori.

Stile con linee architettoniche

Si tratta di uno stile di una gran bellezza e comodità. Darà un senso di benessere ed equilibrio al bagno di casa vostra. Risponde perfettamente alle necessità di migliorare l’estetica ed ergonomia dello spazio nel bagno.

vasca su base in legno e sgabello

In questo stile si usa decorare la stanza con elementi naturali per dargli calore, come per esempio candele, oli essenziali e luci.

Stile eclettico

Questo stile combina elementi di diverso stile ed epoche diverse. Usa molto spesso tonalità di colore grigio poiché trasmette una sensazione di grande confort.

Lo spazio deve essere ben distribuito, accentuando gli elementi che vi piacciono di più, come, per esempio, le mensole, le ceste o gli sgabelli.

Stile Vintage

Questo stile ha la particolarità di avere dei piedini in stile rétro. Sono le protagoniste principali del bagno poiché ci trasportano nelle antiche case signorili.

Guarda anche