Rubinetteria nera per decorare il bagno

30 Agosto 2019
La rubinetteria nera è l'ultima moda per la decorazione del bagno. Osate anche voi, con un tocco d'eleganza moderna.

Se cercate un dettaglio diverso per il vostro bagno, originale ma al tempo stesso elegante, la rubinetteria nera è un’opzione che dovete prendere in considerazione.

Nell’articolo di oggi vi spieghiamo i diversi modi per combinarla in funzione dello stile che volete dare al bagno. Date un’occhiata a queste tre proposte in cui la rubinetteria nera è protagonista.

Tre proposte per usare la rubinetteria nera in bagno

1. Un bagno total black

La prima proposta che vi presentiamo è un bagno con rubinetteria nera, in cui il nero e le linee rette sono protagonisti. È un bagno in stile minimalista, in cui la funzionalità e il disegno essenziale sono le caratteristiche principali.

In questo caso, la rubinetteria nera è perfettamente integrata, perché condivide lo stesso colore con gli altri elementi del bagno.

Per la sua dimensione e le linee curve, il rubinetto è sempre un elemento di grande protagonismo, insieme al lavandino. Per rompere con quest’estetica total black, abbiamo optato per un ripiano di marmo e una pianta decorativa.

Questa è la prima proposta che vogliamo presentarvi, per vedere come il nero può essere usato anche nella decorazione del bagno. Il risultato sarà un bagno originale, elegante ed esteticamente di impatto.

L’unica cosa che dovete tenere in considerazione in questo caso è che i bagni totalmente neri non sono adatti se si trovano in una zona scura della casa, con poca illuminazione o di piccole dimensioni. In questo caso, è meglio combinare la rubinetteria nera con colori più chiari.

2. Un bagno decorato in scala di grigi

Rubinetteria nera e scala di grigi

Per decorare questa seconda proposta di bagno abbiamo optato per una scala di grigi. Dal bianco fino al nero e passando per le diverse tonalità di grigio, il risultato è un bagno originale, moderno e luminoso.

Per quanto riguarda la rubinetteria, in questo caso sono stati installati rubinetti semplici, neri e di linea retta. Ognuno di essi è composto da due pezzi, il rubinetto vero e proprio e il miscelatore.

Lo stile di questa proposta è minimalista, ma lo stesso modello di rubinetti può adattarsi perfettamente ad altri stili. Proprio per il suo disegno semplice, questo rubinetto è perfetto per una decorazione underground o in stile industriale.

In questo caso, a differenza dell’anteriore, la rubinetteria è ancora più protagonista, perché risalta in contrasto con i colori più chiari. Tutti i colori intorno al rubinetto, infatti, sono in una tonalità di grigio o bianco. Tuttavia, gli altri oggetti decorativi richiamano il nero, completando la palette di colori.

3. Rubinetteria nera in un bagno di contrasti

L’ultima proposta per usare la rubinetteria nera per decorare il vostro bagno è totalmente diversa dalle prime due. A noi di Arrediamo ci ha letteralmente conquistati, perché è un esempio di come la rubinetteria nera può essere abbinata perfettamente ad altri materiali come la ceramica o il legno.

La rubinetteria nera si abbina a qualsiasi altro materiale e colore-

Questi rubinetti, oltre a compiere la loro funzione, sono anche un elemento decorativo. Essendo elementi di grandi dimensioni, e di un colore che crea contrasto con il resto del bagno, diventano i veri protagonisti dello spazio.

Rubinetteria nera per la doccia

In questo caso, come negli anteriori, si è scelto di includere altri elementi neri, che creano armonia in tutta la stanza. Questi elementi sono una vasca da bagno freestanding, con l’esterno nero, e un tappeto che, oltre a completare la decorazione, dà un tocco accogliente al bagno.

L’elemento che rompe l’uniformità è, invece, il lavandino. È un mobile di legno che interrompe la monotonia del bianco e nero che domina la stanza. Questa combinazione ci è sembrata particolarmente interessante perché, sebbene sia un materiale totalmente diverso, si abbina perfettamente con la rubinetteria nera.

Un tocco speciale con la rubinetteria nera

Come avete visto, nei tre esempi di bagni che vi abbiamo appena presentato, la rubinetteria nera – anche se è ancora poco usata – è un’opzione estetica che aggiunge un tocco di eleganza ed originalità.

Abbinarla ad altri elementi decorativi è semplice perché, come abbiamo mostrato precedentemente, sta bene con qualsiasi altro materiale. Osate e marcate la differenza scegliendo un rubinetto nero come elemento decorativo.

Análisis. (2013). Grifos y duchas ahorradores.