Arte contemporanea per la decorazione d’interni

19 Luglio 2019
L'uso di opere d'arte contemporanea nella decorazione di una casa, contribuisce a creare ambienti colti e raffinati.

Avete mai pensato di utilizzare opere d’arte contemporanea per la decorazione della casa? Effettivamente, sono una risorsa molto interessante con cui lavorare. E indubbiamente l’estetica di questo tipo di oggetti aiuta a produrre un ambiente colto e raffinato.

Non importa se sculture, dipinti, mobili o fotografie, l’importante è creare un dialogo tra gli elementi decorativi, una sintonia d’insieme in cui arte e decorazione si uniscono. In fondo, anche l’interior design è un’arte.

Il concetto di arte contemporanea è piuttosto vasto, dato che esistono svariavate tipologie e tecniche per la creazione delle opere. Per questo è importante la scelta di un pezzo chiave, da inserire armoniosamente negli spazi affinché arredamento e arte siano in relazione.

Aspetti estetici dell’arte contemporanea

Quadro astratto ad acquerello

Cosa può offrirci l’arte contemporanea in termini decorazione? È pur sempre un concetto che va oltre il classico e il tradizionale. In una casa dove prevalga uno stile romantico e garbato, ad esempio, potrebbe essere fuori luogo.

Tuttavia, in stili decorativi come quello minimalista, rustico, d’avanguardia e boho chic, si adatta perfettamente, grazie all’estetica delicata e sofisticata che contribuisce a creare nell’ambiente attraverso opere interessanti e attraenti.

Questo tipo di estetica conquista facilmente l’importanza di uno spazio. All’oggetto d’arte contemporanea andrà riservato un ruolo da protagonista che lo renda un punto d’interesse, in grado di lanciare un messaggio decorativo definito e diretto.

Cercate nuove soluzioni decorative affinché la vostra casa sia sempre alla moda.

La pittura nell’arte contemporanea: raffinatezza e avanguardia

Salotto con quadri

Se cercate dei contenuti più sofisticati per decorare casa, i dipinti rappresentano sicuramente le risorse adatte per arricchire i diversi ambienti. A tale scopo, è utile tenere in conto i seguenti suggerimenti:

  • Non è necessario trasformare la casa in una galleria d’arte, anche perché il concetto di decorazione verrebbe meno alla sua funzione e le stanze diventerebbero una sorta di spazio museale. Non ha alcuna utilità in una casa.
  • Prediligere una certa ricercatezza; orientandosi verso opere dai temi astratti o di correnti d’avanguardia.
  • I colori del dipinto dovranno essere il più possibile in relazione con il resto dell’ambiente; ovvero, se nella stanza predominano determinati colori, è importante che anche il dipinto si inserisca cromaticamente nel discorso ornamentale della stanza.
  • È preferibile esporre pochi quadri. È il solo modo per ottenere un risultato estetico, dato che l’obiettivo è quello di riuscirci attraverso l’opera d’arte.
  • La prima cosa in assoluto che i quadri trasmetteranno, è il vostro interesse e la vostra sensibilità per l’arte contemporanea.

Innovare con le sculture

Scultura e arte contemporanea

Un’altro modo interessante per decorare casa è attraverso le sculture. Si possono disporre in punti specifici dello spazio, affinché acquisiscono l’importanza che vogliamo conferirgli. Inoltre, si adattano all’ambiente meglio dei dipinti, dato che è la forma a predominare sul colore.

Effettivamente, una scultura posizionata su un lato o in un angolo della stanza, contribuirà a creare un’armonia spaziale interessante e un aspetto estremamente raffinato. La cosa importante è che vi piaccia il formato e che si sposi bene con il resto dei mobili.

Gli elementi decorativi non dovranno, però, ruotare intorno alla scultura. Si dovrà invece stabilire un’armonia d’insieme. Ma dato che lo stile contemporaneo offre un’estetica di rottura e astratta, è anche possibile ottenere anche questo risultato.

La fotografia

Gigantografia
Stampa / aliexpress.com

Ovviamente, quando si parla di fotografia ci si riferisce a un’opera d’arte che possa predominare lo spazio con il suo significato e la sua attrattiva.

Non devono per forza essere realiste o pienamente astratte. Tutto ciò che è degno di essere fotografato e ha un significato: è arte. Inoltre, non è importante che siano a colori o in bianco e nero, ci interessa il contenuto.

Pertanto, utilizzare la fotografia per decorare lo spazio può rivelarsi una risorsa davvero molto interessante, sicuramente in grado di conferire un nuovo look alla nostra casa.

 

  • AA. VV.: Espais interiors. Casa i art: des del siegle XVIII al XXI, Barcelona, Universitat de Barcelona, 2007.
  • Lava Oliva, Rocío: Interiorismo, Vértice, 2008.