Pulizia del bagno: consigli per scegliere i prodotti migliori

· 22 novembre 2018
La pulizia del bagno è una delle attività più importanti della casa, dove la scelta dei prodotti è fondamentale per garantire la massima igiene.

A volte abbiamo la sensazione che la pulizia di uno spazio non sia come la vogliamo. Forse perché non usiamo i prodotti per l’igiene più adatti. In questo articolo vogliamo darvi qualche consiglio per scegliere i migliori prodotti per la pulizia del bagno.

Il bagno è lo spazio della casa che si sporca maggiormente e che richiede una disinfezione accurata. È essenziale non trascurare la pulizia per troppo tempo e mantenere la buona abitudine di effettuarla giornalmente.

Potrà sembrare paradossale, me è molto importante scegliere i prodotti adatti alla pulizia del bagno. Da qui l’importanza di iniziare dall’acquisto, al supermercato o in un negozio specializzato.

Pulizia del bagno: consigli per scegliere i prodotti migliori

Acquistate prodotti efficaci

Spesso scegliamo dei prodotti che non ci soddisfano termini di resa. Questo perché a volte acquistiamo al supermercato dei prodotti solo in base al prezzo e non al marchio.

Pulizia quotidiana

Fissarsi sui marchi privati (quelli con il nome del supermercato) o su quelli a basso prezzo, può in realtà rivelarsi una scelta non proprio vincente, in quanto possono essere meno efficaci, non pulire adeguatamente non rivelandosi poi così utili. In fatto di scelta, tenete conto dei seguenti aspetti:

  • Osservate tutti i prodotti disponibili, le marche, comparate i prezzi e cercate su internet notizie sulla loro efficacia; sarete anche sorpresi dai commenti negativi su alcune marche.
  • Riflettete e scegliete coscientemente. Non bisogna scegliere solo in base alla convenienza, dal momento che questi prodotti potrebbero essere inefficaci, avere profumazioni troppo forti o essere nocivi.
  • Un marchio famoso, anche se più caro può essere una garanzia di qualità e quindi la scelta più adatta per un risultato migliore, anche in base a caratteristiche di profumazione, grado di disinfezione e resa sulla brillantezza.

L’importanza della disinfezione

Un bagno sporco è sinonimo di germi, batteri a cattivi odori. Così succede nei bagni pubblici come quelli dei bar o delle stazioni. Non vengono puliti frequentemente e rappresentano un possibile focolaio d’infezioni.

Dato che tutto questo si può evitare, perché non fare del vostro bagno un luogo sicuro e pulito? Non c’è cosa peggiore di dover utilizzare uno spazio sporco e trascurato o dove si percepisce la mancanza d’igiene.

  • Mantenere l’igiene quotidiana. La pulizia del bagno è un compito che va effettuato ogni giorno, e non porta via più di 25 minuti. Così si mantiene la freschezza dell’ambiente.
  • È importante utilizzare prodotti disinfettanti come la candeggina, per eliminare funghi, batteri, microrganismi ed evitare i cattivi odori.
  • Per la pulizia del bagno, utilizzate una paglietta per pulire i sanitari. Tutti gli angoli più nascosti devono essere disinfettati. Una volta finito passate ai pavimenti versando un tappo di varechina nel secchio, prima di pulire.

La pulizia quotidiana dovrebbe essere qualcosa di essenziale nella vita di qualsiasi persona-

Come effettuare la pulizia del bagno?

Bisogna considerare che i prodotti per il bagno possono essere nocivi per la pelle; per questo una buona protezione è più che raccomandabile.

  • Utilizzate i guanti gomma: i classici guanti per lavare i piatti sono perfetti anche in questo caso, perché proteggono le mani non facendole entrare in contatto con liquidi e superfici.
  • Se utilizzate l’ammoniaca indossate sempre una mascherina per evitare di respirarla e non rimanete troppo a lungo nell’ambiente; deve essere un processo rapido.
  • Sfregare tutte le superfici dei sanitari. Per le pareti non è necessario farlo quotidianamente ma almeno mensilmente.
  • Lasciare agire i prodotti almeno per un minuto sulla superficie prima di risciacquare per bene, in modo da non lasciare residui.
  • Potete usare un diffusore d’aromi per l’ambiente. Ne esistono di diversi tipi: elettrici, liquidi, candele, spray e contribuiscono a un maggiore senso d’igiene.
Prodotti pulizia bagno

Le migliori marche sul mercato

  • Ace candeggina: un marchio storico rinomato per la pulizia di servizi igienici e dei pavimenti.
  • WC Net: senza dubbio si tratta di un prodotto efficace. È stato creato per offrire la migliore garanzia di successo e igiene.
  • Cif: ha un formato comodissimo da usare sui sanitari, che gli consente di dosare la giusta quantità per raggiungere ogni angolo.
  • Lysoform: un altro marchio che è garanzia di igiene e pulizia del bagno e che è commercializzato in varie profumazioni.
  • Marchi privati: sono i prodotti che recano il marchio di un supermercato e tra loro possiamo trovare alcuni raccomandabili come quelli a marchio Esselunga o Coop.

-Mantenete un’igiene efficace in casa e otterrete una comodità senza eguali-