I termosifoni-portasciugamani per il bagno

9 agosto 2018
I termosifoni-portasciugamani sono una delle opzioni migliori per il bagno. Sono un elemento che permette di scaldare la stanza ma anche tenere i nostri asciugamani caldi per quando usciamo dalla doccia. Qui vi raccontiamo tutto ciò che dovete sapere su questo tipo di termosifoni.

I termosifoni-portasciugamani per il bagno sono diventati una delle soluzioni più ricorrenti quando si tratta di riscaldare i bagni.

I termosifoni-portasciugamani sono solo uno dei molti strumenti per riscaldare una stanza. Esistono anche i termosifoni elettrici, quelli ad acqua, il pavimento riscaldato, ecc.

Sentire calore in casa è molto importante, soprattutto in paesi dove l’inverno è lungo ed intenso. Una delle stanze dove più abbiamo bisogno di questo calore è il bagno.

Nella doccia, la sensazione termica può salire fino a circa 37 gradi, contando il vapore. Ma al momento di uscire, questa temperatura si riduce a circa 25°.

Per cui non si tratta soltanto di avere un bagno caldo, ma anche di prenderci cura della nostra salute. E cambiamenti così bruschi di temperatura possono essere dannosi per essa.

Nell’articolo di oggi vi raccontiamo tutto ciò che avete bisogno di sapere sui termosifoni-portasciugamani per il bagno. 

Cosa sono i termosifoni-portasciugamani?

I termosifoni-portasciugamani sono un elemento molto funzionale ma anche decorativo. Sono diventati di tendenza a pieno titolo negli ultimi anni, grazie ai loro vantaggi. Si tratta di un tipo di termosifone che va attaccato alla parete.

 

Termosifoni-portasciugamani in bagno chiaro

Sono più sottili di quelli tradizionali e sono perfetti per riscaldare asciugamani ed accappatoi. In questo modo, all’uscita dalla doccia non sentiremo troppo la differenza di temperatura.

Tipi di termosifoni-portasciugamani

Principalmente esistono due tipi di termosifoni-portasciugamani per il bagno. Troviamo innanzitutto quelli elettrici, che necessitano di una presa di corrente per funzionare. 

Il vantaggio dei termosifoni-portasciugamani elettrici è che si scaldano più rapidamente. Inoltre, non è necessario chiamare un professionista per installarli.

La maggior parte di essi è fornita di un termostato che permette di regolarne la temperatura. 

Vi raccomandiamo di installare questo tipo di termosifone-portasciugamano su una parete lontana dalla doccia, per motivi di sicurezza.

Termosifoni-portasciugamani di fianco all'ingresso

L’altro tipo di termosifoni-portasciugamani per il bagno sono quelli ad acqua. Questo vuol dire che il termosifone-portasciugamani va collegato alla stessa rete di tubature del resto della casa. Per poter installare questo tipo di radiatore dovete avere un sistema centrale di calefazione.

Il termosifone ad acqua entra in funzione quando la caldaia centrale fa lo stesso. Inoltre, necessita di installazione da parte di un professionista.

In termini di estetica, i due tipi di termosifoni-radiatori sono simili. Vale a dire che la differenza tra essi consiste nel loro sistema di funzionamento.

Vantaggi dei termosifoni-portasciugamani per il bagno

Al momento di ristrutturare il bagno, una delle azioni più comuni è cambiare i termosifoni tradizionali a favore di termosifoni-portasciugamani.

Ci sono diversi motivi, tra cui elenchiamo i seguenti:

  • Essendo termosifoni che vanno collegati alla parete ed essendo più sottili, occupano meno spazio.
  • Esteticamente sono migliori, in quanto offrono un design più moderno. Quasi non si noterà che sono termosifoni.
  • Si tratta di un due al prezzo di uno. I termosifoni-portasciugamani compiono la stessa funzione di un termosifone normale ma con l’extra di tenere caldi gli asciugamani.

Come scegliere il termosifone-portasciugamani giusto

Per scegliere il termosifone-portasciugamano per il bagno in modo corretto, dovete tenere in considerazione vari aspetti.

  • Dimensioni del bagno: le dimensioni del bagno sono molto importanti per diverse ragioni. In prima battuta, determineranno la potenza del termosifone. Non è la stessa cosa scaldare un bagno grande ed un bagno piccolo. Inoltre, le dimensioni determineranno le dimensioni del termosifone. Se avete un bagno piccolo e ci mettete un termosifone, la proporzione non sarà buona ed il termosifone occuperà tutto lo spazio.
  • Luogo in cui vivete: non è la stessa cosa vivere in una città in cui l’inverno è particolarmente dolce ed in una in cui l’estate non arriva fino a metà luglio.
  • La potenza del termosifone: la potenza è importante e, come dicevamo in precedenza, va in funzione delle dimensioni. Per calcolare la potenza del termosifone necessaria dovete usare la formula seguente. Moltiplicate i metri quadri del vostro bagno per 80 W (più o meno questi sono necessari per metro quadro). Al risultato aggiungete un 30% ed il gioco è fatto. Questa è la potenza che deve avere il vostro termosifone. 

In quanto al design dei termosifoni-portasciugamani per il bagno, possiamo trovarne di diversi in base allo stile e al produttore.

Termosifone-portasciugamani di piccole dimensioni

I più comuni sono:

  • Bianchi o cromati: sono i termosifoni-portasciugamani tradizionali. Sono semplici.
  • Zig-zag: il loro design è innovativo e quasi non sembrano dei termosifoni.
  • Con elementi di legno: è già un termosifone-portasciugamano decorativo di per sé. È perfetto nei bagni in cui predomina il legno.

Conclusione

I termosifoni-portasciugamani per il bagno sono elementi funzionali e decorativi. 

Se state pensando di fare una ristrutturazione nel vostro bagno, un elemento che dovreste pensare di cambiare è il termosifone classico, a favore di un termosifone-portasciugamani. 

Come abbiamo detto in precedenza, i suoi vantaggi rendono questo tipo di termosifone una delle migliori scelte per i bagni attuali.

Guarda anche