Bagni con doccia: 4 idee

· 3 agosto 2018
State pensando di rimodernare il bagno? Vorreste installare una doccia ma non sapete come fare? Ecco 4 idee di bagni con doccia da cui farsi ispirare.

I bagni con doccia sono sempre più comuni nelle case di oggi, che hanno spesso dimensioni ridotte.

A seconda del proprio gusto e del budget, una di queste 4 opzioni di bagni con doccia vi sarà sicuramente di aiuto per scegliere il più adatto alle vostre necessità e, con una serie di consigli, approfittare la massimo dello spazio.

1. Bagni con doccia di piccole dimensioni

bagni piccoli

La prima opzione riguarda i bagni di piccole dimensioni. Come si può vedere, avere un bagno piccolo non esclude che ci sia una doccia di considerevoli dimensioni.

Il segreto è sacrificare la grandezza del resto dei mobili, per avere più spazio da destinare all’istallazione della doccia.

Nel bagno della foto, si è optato per un lavandino e un water di stile moderno e minimalista. Il lavandino è il più piccolo possibile e tutti gli accessori sono appesi alla parete per risparmiare spazio. Allo stesso modo, il termosifone, agganciato alla parete, occupa pochissimo spazio.

Nella doccia si è scelto di unire insieme due tipi diversi di mattonelle per dare un senso di continuità al pavimento e creare l sensazione che il bagno sia più grande. Un’altra idea intelligente sono le nicchie che si vedono in fondo alla doccia. Mettendoci dentro bagnoschiuma, shampoo e quant’altro, si riesce a sfruttare del box doccia al massimo.

2. Bagno in muratura

bagno in muratura

Questa soluzione è adatta per bagni di qualsiasi grandezza. La sua caratteristica è che sia lavandino sia doccia e mobili sono fatti in muratura.

È un idea originale, giacché non si vedono spesso bagni senza mobilio. La chiave per non farlo diventare un ambiente noioso è combinare tipi diversi di mattonelle, per non rendere il bagno monocromatico.

Nel bagno della foto, si è giocato tanto con il colore delle mattonelle, quanto con le dimensioni e la struttura. In questo modo, si crea uno stacco tra i diversi oggetti e la doccia la fa da protagonista.

Il maggior vantaggio di questo tipo di doccia è che dura a lungo perché molto resistente.

3. Bagni di grandi dimensioni

bagni grandi

Se le dimensioni del bagno non sono un problema, si avranno a disposizione più opzioni e una maggiore libertà al momenti di scegliere materiali e mobili.

Come si può vedere in foto, la doccia può disporre di diverse zone ed avere una colonna o un soffione. Questi accessori non sono come una doccia idromassaggio, però sono molto simili, occupano meno spazio e sono più economici.

Un’altra opzione che ci mostra questo bagno è l’originale illuminazione del soffitto del box doccia. La piattaforma luminosa fa si che la doccia sia la protagonista della sala da bagno.

In un bagno di grandi dimensioni si possono usare mattonelle di colore scuro sia per rivestire le pareti che il pavimenti. Se il bagno è più piccolo, si raccomanda l’uso di colori chiari che lo faranno sembrare più ampio.

4. Bagno con doccia idromassaggio

bagni con doccia grandi

In questa ultima opzione la grande protagonista è la doccia idromassaggioUn vero piacere che non può passare inosservato. Per chi ha il tempo di godersi questo tipo di docce, sono senza dubbio la scelta giusta, anche se si deve tenere in conto che non sono economiche.

Nel bagno in foto si è creato un divisorio mediante l’uso di un pannello trasparente. Così da tenere separate la zona servizi igienici e quella bagno.

Riguardo i materiali, l’utilizzo del legno sulla parete dà al bagno un aspetto più accogliente. Optando per questa soluzione ci si deve assicurare su quale tipo di legno usare, dato che legno e umidità non vanno molto d’accordo.