Scegliere il lampadario per il salotto: consigli e suggerimenti

· 20 agosto 2018
Avete dei dubbi su come scegliere il lampadario per il salotto? Seguite i consigli di questo aticolo e troverete il lampadario ideale per la vostra casa.

Sul mercato potete trovare infiniti modelli di lampadari. Come scegliere il lampadario per il salotto fra una miriade di proposte? In questo articolo vi forniamo alcuni suggerimenti per non perdere la bussola.

Al momento di scegliere il lampadario per il salotto è necessario considerare vari aspetti che vanno al di là dell’estetica, come il consumo elettrico o le dimensioni. Vi proponiamo alcune idee e suggerimenti che faciliteranno la vostra scelta.

Essenziali per la loro funzione pratica, i lampadari fanno anche parte della decorazione della casa. Spesso il lampadario viene collocato in una posizione separata dal resto dell’arredamento e attira immediatamente lo sguardo. Per questo motivo, al momento di scegliere il lampadario per il salotto vi suggeriamo di considerare con attenzione lo stile, il design e il formato.

Scegliere il lampadario per il salotto: il paralume

In primo luogo è importante avere un’idea chiara del tipo di paralume che desiderate. È possibile classificare i paralumi in tre categorie:

  • Paralume chiuso: con corpo opaco. Proietta una quantità limitata di luce verso un punto, creando una colonna luminosa in grado di illuminare, in forma indiretta, anche il resto della stanza.
  • Paralume intarsiato: con corpo aperto e non opaco. Presenta un aspetto più innovativo, e in alcuni casi può essere a forma di ragnatela. Questo tipo di paralume non dirige la luce verso un punto ma la espande nell’ambiente.
  • Paralume trasparente: normalmente in vetro resistente. Proietta una parte della luce verso il pavimento e, allo stesso tempo, irradia la luce anche nel resto dello spazio.

Qual è la migliore opzione? Qualsiasi di questi paralumi può rappresentare la scelta giusta. Tutto dipende dallo stile della stanza e dalla quantità di luce che desiderate apportare.

Stili e modelli di lampadari per il salotto

Consigli per scegliere il lampadario per il salotto.

La varietà di lampadari che potete trovare sul mercato è molto ampia. In qualsiasi negozio o centro commerciale sono disponibili diversi modelli fra i quali scegliere il lampadario per il salotto della vostra casa. Vediamone alcuni:

  • Stile industriale: con paralume a campana rotonda, dal design semplice ed essenziale. Disponibili in vari colori, questi lampadari a volte presentano una superficie trattata per creare un effetto “vissuto” molto informale. Normalmente sono realizzati in metallo.
  • A sfera: con un design arrotondato che racchiude la lampadina all’interno di una forma sferica. Realizzati in metallo e tela, ricordano le tipiche lampade cinesi.
  • Cilindrico: con paralume di forma allungata che nasconde la lampadina ma consente il passaggio di luce sia dalla parte superiore che da quella inferiore. Li troverete in metallo e anche di tela.
  • Ragno: con vari bracci, ognuno dotato di una lampadina. Favorisce la diffusione della luce.
  • Arabo. Si tratta di un lampadario che incorpora la lampadina e la nasconde alla vista. Realizzati in metallo lavorato minuziosamente, di solito presentano un disegno complesso. Adatti agli ambienti che ricreano periodi storici specifici, in stile esotico o musulmano.
  • Intarsiato: in cui la lampadina rimane in vista e diffonde molta luce da tutti gli spazi aperti creati dall’intarsio. Presentano disegni originali e laboriosi e di solito sono realizzati in fil di ferro o tela.
  • Riflettore da studio: proietta la luce direttamente. Molto funzionali, i riflettori sono dotati di uno stile essenziale e consentono di ricreare un ambiente che ricorda gli studi fotografici o cinematografici. Ideali per illuminare un elemento specifico della casa, come un quadro, un oggetto prezioso ecc.
  • Forme contemporanee. Attualmente è possibile trovare numerosi modelli di lampadari moderni. Ogni giorno i designer lanciano sul mercato una nuova idea commerciale, per non parlare delle svariate proposte per costruire un lampadario fai da te.

Sospeso o a soffitto

Consigli per scegliere il lampadario per il salotto.

Tradizionalmente i lampadari sono sospesi e fissati al soffitto. In alcuni casi dispongono anche di un saliscendi per alzarli o abbassarli di livello in base alla necessità.

I modelli sospesi favoriscono l’estetica dell’ambiente, ma attenzione perché possono diventare i protagonisti dell’ambiente. Per scegliere il lampadario per il salotto più adatto, ricordate che dovrà essere un ulteriore elemento decorativo che apporta dinamismo alla stanza.

Esistono anche dei modelli di lampadari che rimangono aderenti al soffitto: le plafoniere. Si tratta di oggetti che occupano poco spazio, semplificano la decorazione del soffitto e non saturano l’ambiente.

Tipi di illuminazione

L’illuminazione di un ambiente contribuisce in maniera determinante a creare l’atmosfera e lo stile desiderato. Perciò è imprescindibile scegliere correttamente il tipo di lampadina per il vostro lampadario. Infatti, la luce e l’estetica sono degli ottimi alleati per apportare originalità alla stanza.

  • Lampadine a risparmio energetico (LED): aiutano a risparmiare sulla bolletta della luce. Per il salotto vi consigliamo di scegliere una luce calda, mentre in cucina e nel bagno l’ideale sono le lampadine a luce bianca.
  • Lampadine a incandescenza: il modello più tradizionale di lampadina. Consuma più energia, ma produce un’illuminazione calda ed efficace. Un’ottima soluzione per le camere da letto.
  • Lampadine alogene eco: con un maggiore rendimento rispetto ai modelli precedenti. Dispongono della massima efficacia e proiettano una luce accogliente, anche regolabile. Contribuiscono al risparmio energetico della vostra casa.

Conclusioni

Come avete visto, seguendo alcuni utili consigli potete scegliere il lampadario per il salotto che più si adatta al vostro gusto. Il design, il paralume, la lampadina, il tipo di illuminazione… Considerate questi elementi al momento della scelta e troverete il lampadario perfetto per creare un ambiente comodo, accogliente e rilassante.