Consigli per tenere in ordine la libreria

17 Aprile 2019
Tenere in ordine la libreria vi sembra un'impresa impossibile? Niente paura, cari bibliofili, ecco alcuni consigli per voi.

Una libreria ordinata è un vero paradiso per gli amanti della lettura, ma anche per le persone organizzate e metodiche. Tuttavia, i metodi utilizzati per tenere in ordine la libreria non sono sempre i più appropriati e, in alcuni casi, possono risultare controproducenti.

Ciò che risulta veramente utile per tenere in ordine la libreria sono funzionalità ed efficienza. Una libreria ordinata e ben organizzata permette di visualizzare ogni titolo con praticità, in modo da evitare di perdere tempo alla ricerca del libro desiderato.

In altre parole, la funzionalità riduce le difficoltà che possono insorgere al momento di iniziare (o riprendere) la lettura di un libro.

La funzionalità può essere suddivisa in diversi aspetti: ordine, facilità di collocazione e ritiro dei libri e semplicità della manutenzione. Naturalmente, ciò non significa che la libreria non possa avere un aspetto armonioso, originale e piacevole alla vista!

Le premesse per tenere in ordine la libreria

È necessario effettuare alcune considerazioni prima di progettare o mettere in atto un metodo per organizzare e mantenere in ordine la libreria. Innanzi tutto, cosa contiene? Solo libri o anche riviste, fumetti e altri testi? Sono presenti anche accessori e decorazioni sugli scaffali?

Quando la libreria contiene altri oggetti oltre ai libri, è necessario vedere come questi si inseriscono nello spazio. In poche parole: stanno bene insieme? Creano un effetto armonioso? La disposizione consente di sfruttare lo spazio a disposizione o sarebbe meglio provare a risistemarli?

libreria-in-ordine

D’altra parte, bisogna tenere a mente che spesso si accumulano vecchi libri che non vengono più utilizzati e che rendono più difficile tenere in ordine la libreria. In molti casi, testi accademici, guide e documenti vari occupano spazio inutilmente dando un aspetto disordinato agli scaffali.

Donate di libri in buone condizioni a biblioteche pubbliche o istituti scolastici. In questo modo, libererete spazio in casa e contribuire al benessere culturale e sociale.

Per quanto riguarda i libri che mostrano un notevole deterioramento a causa dell’umidità, delle tarme o altro, sarà necessario prendere misure speciali. Ad esempio, potreste portarli libri da un restauratore o riporli lontano dagli altri libri per evitare che anche questi si deteriorino.

Passaggi da seguire per tenere in ordine la libreria

Innanzi tutto, svuotate completamente la libreria. Poi pulite ogni sezione del mobile e ogni libro. Potendo visualizzare tutto lo spazio a disposizione, sarà molto più semplice stabilire un criterio per riordinare.

In secondo luogo, pensate al modo in cui volete disporre i libri: per colore, dimensione, spessore, editore, autore, genere e così via. Se scegliete di ordinarli per una caratteristica fisica, dovrete decidere se lasciare in vista solo il dorso o anche la copertina.

In generale, è consigliabile evitare di impilare i libri uno sopra l’altro, poiché ciò non aiuta a mantenere l’ordine. Al contrario, impedisce di vedere facilmente i titoli e può risultare difficoltoso consultare i volumi che si trovano al fondo della pila.

In terzo luogo, lo spazio a disposizione deve essere limitato. In molti casi, più lo spazio è limitato, più è facile riporre i libri in modo ordinato. Certo, in questo aspetto non è necessario estremizzare.

libreria-ordinata-passaggi

Come si può limitare lo spazio nella libreria? È molto semplice: posizionate un accessorio che occupi una parte dello scaffale e che funga da supporto per far stare in piedi i libri. Può trattarsi di un’opera d’arte, un orologio, una pianta, etc.

Come misura aggiuntiva, nel caso in cui siate abituati a prendere libri in prestito, potete assegnare loro un piccolo spazio nella libreria. A tale scopo è consigliabili utilizzare gli scaffali più in basso, poiché è molto più facile spostare i libri da lì.

Il metodo KonMari per l’organizzazione della libreria

Il famoso metodo dell’autrice giapponese Marie Kondo include una sezione appositamente dedicata all’organizzazione dei libri.

A tal proposito, il metodo KonMari, studiato per riordinare al meglio gli spazi abitativi per migliorare la qualità di vita, propone di valutare attentamente ciò che si vuole davvero conservare per averlo facilmente a portata di mano.

Mettete in pratica questi suggerimenti e trovate le opzioni che meglio si adattano allo spazio disponibile e al vostro stile decorativo. Sarete sorpresi da quanto una libreria ben organizzata possa contribuire alla piacevolezza dell’ambiente e al buon umore.