Arredamento rosa: abbasso i pregiudizi!

11 Febbraio 2020
Se avete voglia di lanciarvi nel mondo dell'arredamento rosa, oggi vi diamo qualche consiglio per riuscirci con successo. Continuate a leggere!

Femminile, kitsch, da bambina… questi sono gli aggettivi più spesso associati all’arredamento rosa e in generale a questo colore, che per anni è stato bandito dalle nostre case.

Eppure, adesso sembra essere tornato di moda e noi vogliamo spiegarvi come utilizzarlo al meglio per riempire casa vostra di energia positiva. Scoprite come ottenere un arredamento rosa di successo.

La vita in rosa

Salottino decorato con il rosa

Il rosa è uno di quei colori arrivati per restare. È delicato, romantico, leggero e facile da combinare con altre tonalità. Un arredamento in rosa vi garantirà stile e una scia di ammiratori per la vostra casa.

Sebbene è vero che questo colore negli anni passati fosse limitato alle stanze per bambini e poco più, adesso si sta insinuando pian piano in tutti gli angoli della casa. Le sue varie tonalità ci offrono un’ampia gamma di alternative per ottenere qualsiasi stile decorativo, a seconda della stanza che vogliamo arredare.

Combinazioni per un arredamento rosa

Divano rosa in salotto

Esistono colori che si sposano alla perfezione tra loro, e quando parliamo del rosa sono in particolare 3 i tandem che risultano perfetti. Potete combinarli sia a livello di tessuti e finiture, così come sulle pareti o persino per i mobili stessi. Vi assicuriamo che il risultato sarà dei migliori.

  • Rosa e bianco. Un classico che vi garantirà un successo sicuro e che renderà la stanza luminosa e amplia.
  • Rosa e grigio. Questa combinazione è ideale se non volete rischiare di sfociare nel kitsch. I toni cipria e quelli plumbei sono una coppia ideale per uno stile industriale.
  • Rosa e verde. Ci rimanda alla natura e sono perfetti in qualsiasi sfumatura. I toni pastello sono belli e fini, mentre quelli più intensi risultano molto eleganti e sofisticati. Abbiate il coraggio di rischiare!

Come creare un arredamento rosa?

Salotto arredato in rosa

Dipingete le porte

Se siete amanti del rischio, non impiegherete molto a scoprire quanto stanno bene le porte di colore rosa. Se vi sembra troppo, iniziate soltanto con la porta principale e decorate il resto dell’ingresso con colori delicati e neutri per lasciare che sia la protagonista assoluta.

Un divano al centro dell’arredamento rosa

Divano di velluto rosa

Certo che si può! Il velluto nei divani era tipico di qualche stagione fa, ma ciò non vuol dire che in commercio non se ne trovino più. Anzi, si sono trasformati in pezzi di design adatte alle case più chic.

E le poltrone?

Ecco due opzioni entrambe perfette. Potete scegliere delle poltrone in tessuto rosa che abbiano le zampe e i braccioli in legno. Quest’abbinamento darà loro un tocco più caldo e funzionale.

Se invece vi piace lo stile Hollywood Regency, vi piacerà sicuramente l’idea di una poltrona rosa con dei dettagli dorati o, se non riuscite a trovarla, abbinate una poltrona rosa con un tavolino basso metallizzato. Lo adorerete!

Carta da parati per decorare in rosa

Si trovano carte da parati molto belle che si adattano a qualsiasi stile. Potete trovare bellissime stampe con fiori enormi, la delicatezza delle stampe liberty, o altre con motivi geometrici. Starà a voi decidere quale si abbina meglio allo stile di casa vostra.

Il rosa per le sedie

Anche una sala da pranzo può essere arredata in rosa. Potete optare per un tavolo in legno o di colore bianco e combinare sedie di diversi colori ma dello stesso tono: rosa, verdi, azzurre, gialle. Vedrete che bello il risultato!

Anche in bagno

Carta da parati rosa per bagno
Carta da parati / gaulan.es

Potete trasportare il colore rosa anche nel vostro bagno ottenendo un effetto molto elegante. Dipingete una parete, aggiungete qualche elemento decorativo e utilizzate il pink millennial per le rifiniture metalliche. VI piace l’idea?

Mischiate le texture

Un’altra formula che funziona bene in arredamento è quella di mischiare sia le texture dei tessuti che le stampe. Potete farlo nei cuscini, con i plaid, con i tappeti o persino con le lenzuola del letto.

Seguendo i nostri consigli la decorazione rosa per la vostra casa sarà tutta un successo!