Come influiscono i colori nell’arredamento?

16 Marzo 2019
Il significato che si attribuisce ad ogni colore influisce in gran parte dell'arredamento. Scoprite di più in questo articolo

L’influenza dei colori nell’arredamento ha la sua spiegazione in varie discipline che attribuiscono una serie di significati ad ogni colore, in accordo con le sensazioni che provocano nelle persone ed al loro stato d’animo.

È ormai noto dalla grande opera del famoso scrittore, poeta e scienziato tedesco W. Von Goethe intitolata “La teoria del colore”, che è stata uno dei massimi referenti di questo aspetto. Riceve una grande considerazione anche la psicologia del colore, come nei principi del Feng Shui.

Il colore ha un ruolo estremamente importante nell’arredamento dato che aiuta a condizionare uno spazio in un determinato modo, massimizzando una o più sensazioni. In questo senso si intuisce la rilevanza della prima impressione.

I colori nell’arredamento

le tonalità che scaldano

Nonostante esista un accordo con ciò che viene spiegato nella psicologia del colore, nell’arredamento non si dà la stessa interpretazione ai vari significati di ogni colore. In altre parole, il disegno prende in considerazione la psicologia ma non si basa solo su questa.

Di seguito vi presentiamo alcuni colori ed il significato che assumono nell’arredamento:

  • Rosso. Passione, calore, stimolo, dinamismo. Generalmente nell’arredamento si utilizza per ambienti come la cucina o i locali di transito.
  • Arancione. Allegria, vitalità, divertimento. Si inserisce in ambienti sociali con molta attività. In minor misura nelle stanze dei bambini.
  • Giallo. Energia, positività, entusiasmo. Si utilizza in zone comuni come la cucina, il corridoio, l’entrata ed altre zone di alta interazione sociale.
  • Verde. Freschezza, calma, equilibrio, stabilità. Nell’arredamento si utilizza in tutti gli spazi dato che risulta molto gratificante.
  • Celeste. Pace, serenità, freschezza, rilassamento, profondità. Questo è un altro dei colori preferiti nell’arredamento, tanto da essere utilizzato in tutti gli ambienti.
  • Viola. Creatività, ispirazione, ricchezza, sontuosità, misticismo. Questo è un colore che si adatta all’arredamento di diversi spazi, da una camera da letto ad un ingresso.

La temperatura dei colori

la temperatura dei colori

Oltre al significato che gli viene attribuito, i colori vengono divisi a seconda della temperatura, principalmente in due categorie:

  • i toni freddi trasmettono freschezza e rilassamento perché non danno l’idea di molto movimento. Allo stesso modo questi colori sono impiegati quando si desidera massimizzare la sensazione di ampiezza di uno spazio;
  • i toni caldi trasmettono vitalità e dinamismo all’ambiente. Sono i colori più utilizzati per creare una maggior intimità, vicinanza e calore in un ambiente. Questo significa che, a differenza dei toni freddi, i caldi fanno si che uno spazio si riduce in quanto, a colpo d’occhio, comportano una maggior quantità di energia in movimento.

C’è chi fa una terza distinzione, si tratta dei colori neutri (bianco, nero, grigio), che sono tutti quelli che si possono utilizzare da sfondo e che, a seconda di come si combinano, possono risultare più o meno caldi.

I colori più utilizzati nell’arredamento

Oltre a tenere in considerazione i significati di cui abbiamo parlato prima, i colori nell’arredamento si scelgono in base ad aspetti che si vogliono creare in ambienti atemporali o sofisticati.

  • Bianco
  • Crema
  • Celeste
  • Verde
  • Beige
  • Marrone
  • Grigio

Il marrone ed il grigio, nell’arredamento d’interni, trasmettono temperanza, stabilità e sicurezza; mentre il bianco trasmette luminosità, ampiezza, freschezza e pulizia.

È molto facile trovare questi colori combinati con toni crema, beige o altri neutri, per creare ambienti in uno stile semplice ma elegante allo stesso tempo.

Il verde ed il celeste sono colori molto presenti in natura, per questo sono strettamente relazionati a concetti come equilibrio, tranquillità e vita. Quando si scelgono tonalità più scure, il contributo più significativo che viene dato è quello della profondità.

diversi tipi di sistemazioni

Idee creative, risultati geniali

La magia dei colori e la creatività non hanno limiti, per questo il margine d’azione alla nostra portata è molto ampio. Quello che bisogna considerare è che, per ottenere un risultato armonioso, in ogni senso, è fondamentale cercare un equilibrio.

D’altra parte, i contrasti e le analogie che si creano con la gamma di colori selezionati, devono rispettare la grandezza e l’illuminazione naturale delle stanze.

Quello che è certo è che, anche se si fa attenzione alla gamma di colori con l’aiuto di alcuni trucchi, bisogna osare e sperimentare per ottenere uno stile unico, che infonda molte sensazioni positive sin dal primo momento.