Zona relax in giardino: le 4 migliori idee per realizzarla

· 6 settembre 2018
In Italia il clima mite permette di approfittare di una zona relax in giardino per buona parte dell'anno. E allora perché non cominciare subito a crearla?

Disporre di una zona relax è molto importante, soprattutto considerando lo stile di vita frenetico dei tempi odierni. Potete scegliere di realizzare una zona relax in giardino oppure in casa: sarà sufficiente un angolino in cui rilassarsi leggendo, ascoltando musica, chiacchierando con gli amici, etc.

In questo articolo vi suggeriamo alcune idee per creare una zona relax in giardino. Tenete presente che, in estate, il giardino, la terrazza o il patio sono le zone della casa in cui si trascorre più tempo. Pertanto, è importante prestare attenzione ad arredarle e decorarle nel modo più appropriato.

Ecco 4 idee per decorare in modo semplice e funzionale la vostra zona relax in giardino.

1. Arredamento confortevole

Senza ombra di dubbio, l’aspetto essenziale di una zona relax è un arredamento confortevole e funzionale. I mobili più adatti da utilizzare all’esterno sono quelli realizzati in fibre naturali o legno, preferibilmente di colore chiaro.

Ecco alcune delle numerose opzioni disponibili:

  • divani
  • tavoli o tavolini
  • poltrone
  • sedie con braccioli
  • sedie pensili
  • pouf
  • mobili in pallet
  • sdraio
  • amache
  • poggiapiedi

Potrete scegliere ciò che preferite; dovrete semplicemente sistemare gli arredi in modo equilibrato e con lo scopo di ottenere la massima comodità. Un esempio sono i pezzi d’arredamento utilizzati per gli spazi chillout: più sono morbidi e imbottiti, più vi faranno sentire a vostro agio. A tal fine, potete utilizzare dei cuscini o una coperta leggera per le ultime ore della giornata.

Inoltre, tenete sempre a mente che poco è meglio: scegliete pochi mobili, ma di grandi dimensioni. Se lo spazio è visivamente ben organizzato, sembrerà più grande e vi sentirete maggiormente a vostro agio.

Infine, è una buona idea optare per mobili pieghevoli o smontabili: in questo modo, a fine estate, sarà più facile ritirarli.

2. Scegliere colori adatti

zona relax in giardino - pergolato

In generale sono preferibili colori chiari o neutri, incluso il bianco. Tuttavia, tenere presente che sui tessuti, i mobili e gli accessori di tali colori le macchie saranno più visibili.

Potete utilizzare piccoli tocchi di colori vivaci e dinamici, purché siano complementari. A tal fine, gli accessori svolgono una funzione molto importante.

Un’altra possibilità è scegliere tessuti e accessori con stampe a colori vivaci. Anche le piante e i fiori possono essere utili per conferire alla zona relax in giardino un tocco di colore e vivacità.

3. L’illuminazione giusta

È evidente che un ambiente risulta più rilassante quando l’illuminazione è tenue e soffusa: in questo modo, l’atmosfera risulta più intima e accogliente.

Vi sono moltte opzioni che consentono di ottenere questo risultato, ad esempio:

Un’altra possibilità, che però comporta costi più elevati, sono i mobili con luci integrate, molto utilizzati sia nell’arredamento degli esterni che degli interni.

Se siete appassionati di fai-da-te potrete realizzare con le vostre mani ghirlande di luce o altri elementi simili.

Un vantaggio offerto da faretti e piantane è la possibilità di regolare a piacere l’illuminazione; ciò offre la possibilità di creare un’atmosfera diversa in funzione delle attività da svolgere o dell’orario della giornata.

4. Accessori per la zona relax in giardino

Infine, non possiamo non sottolineare l’importanza degli accessori: infatti, vi consentiranno di dare un tocco di colore e originalità alla vostra zona relax in giardino!

Ci riferiamo, ad esempio, ai tappeti, che costituiscono la scelta perfetta se desiderate un tocco bohemien. Potete anche scegliere tappeti realizzati in fibre naturali, come vimini, rattan, etc.

Lo stesso vale per i cuscini: oltre a fornire un tocco di colore, aiuteranno sentirsi più comodi e a proprio agio. Potete sceglierli di dimensioni e forme diverse, creando composizioni originali. D’altra parte, è possibile combinare cuscini morbidi o dai colori chiari ad altri con stampe più vivaci.

zona relax in giardino

Altri accessori fondamentali sono le piante che, oltre ad essere ottimi elementi decorativi, hanno anche numerosi effetti benefici sulla salute.

Se disponete di un pergolato, potete posizionare una pianta rampicante su uno dei pali oppure appendervi alcune piante in vaso. In caso contrario, andrà bene anche appoggiarle a terra. Prestate attenzione al design dei vasi, che già di per sé può risultare decorativo.

Come potete vedere, esistono molte opzioni per decorare una zona relax in giardino. Inoltre, è possibile sfruttare le stesse idee per arredare una terrazza o un patio.