Tipi di muri per abbellire il vostro giardino

7 Settembre 2019
I tipi di muri per il giardino non devono passare inosservati. Possono diventare delle belle decorazioni che hanno anche il compito di delimitare gli spazi e abbellire gli ambienti esterni.

Le strutture della nostra casa devono essere realizzate con attenzione, sia all’interno che all’esterno. Esistono una grande varietà di tipi di muri per il giardino. In questo articolo, vi parleremo dei più conosciuti.

Avere una struttura solida che protegga l’intero perimetro del giardino è molto importante. Non c’è dubbio che convenga investire in dei solidi muri che ci permettano di prevenire le frane, i dilavamenti o gli smottamenti.

Questi sono dei problemi che possono verificarsi anche nelle zone dove viviamo. I muri costruiti con i materiali adatti sono il segreto per trasformare il vostro giardino in un luogo sicuro, piacevole e accogliente. In questo senso, devono essere resistenti ed esteticamente gradevoli.

Tipi di muri per giardino: muri con blocchi irregolari

muro di recinzione giardino

Una soluzione molto interessante è quella di creare un muro con dei blocchi irregolari. Darà alla recinzione un aspetto informale e sembrerà di avere di fronte i resti di una costruzione antica.

Questa scelta, a livello funzionale, non implica la perdita di efficienza. Il muro è comunque forte e resistente ed è in grado di contenere il terreno a ridosso del vostro giardino (soprattutto in caso di dislivelli). Questo tipo di blocchi creano una struttura solida e robusta.

La disposizione delle pietre non deve essere simmetrica o avere un’organizzazione rigorosa. In genere, si dispongono per file orizzontali cercando di mantenere una certa uniformità. Per la scelta del colore delle pietre, consigliamo di utilizzare delle tonalità che vanno dal bianco sporco al grigio.

I muri dovrebbero avere un aspetto semplice e discreto.

La messa in posa: la bellezza dell’irregolarità

tipi di muri in pietre irregolari

Questo tipo di disposizione fu usata ampiamente in epoca romanica (X-XII secolo). Esistono varie possibilità di messa in posa. Pertanto, elencheremo quelle più importanti e quelle che potrebbero avere maggiore utilità per il vostro giardino.

  • Muri a secco. Avete la possibilità di costruire un muro a secco con blocchi di pietre di forma irregolare o semi-rettangolare. L’idea è quella di creare dei tipi di muri che abbiano un’estetica naturale senza l’utilizzo di malte tra i vari blocchi.
  • Con le malte. Potete dare maggiore consistenza al muro utilizzando delle malte tra le pietre che permettono di creare una struttura totalmente immobile. Alcune pietre sporgeranno dal profilo ed altre saranno più rientrate.
  • La diversità dei colori delle pietre crea delle pareti con un effetto dinamico. In genere, si usano delle pietre che hanno delle tonalità simili al terra, ma anche quelle dal colore grigiastro creano un effetto particolare. Queste ultime sono conosciute con il nome di rocce silicee.

Tipi di muri per il giardino: i gabbioni in pietra

muro con gabbioni e piante
Gabbioni / gaviones.es

Quando abbiamo un giardino situato in un luogo i cui confini richiedono un muro di contenimento resistente, è meglio usare dei gabbioni in pietra. Potrebbero non avere un aspetto estetico accattivante, ma offrono un’estrema funzionalità.

Cosa sono esattamente i gabbioni? Sono delle strutture reticolari (generalmente delle reti metalliche) al cui interno si collocano delle pietre di forma irregolare. In genere, si utilizzano in terreni con piccole pendenze per proteggere lo spazio del giardino da possibili frane.

Se volete, potete utilizzarli anche per creare delle piccole terrazze dove piantare delle piante ornamentali.

Questi tipi di muri sono una risorsa per chi ama arredare il giardino con lo stile rustico o creare delle atmosfere legate alla campagna.

Gli aspetti più importanti dei gabbioni è che sono forti e resistenti

L’uso del calcestruzzo, una soluzione efficace

tipi di muri in cemento e pietre

Nel corso della storia questo materiale è stato utilizzato in edilizia grazie alla sua versatilità e ai bassi costi. Il suo uso è riconducibile principalmente al ventesimo secolo. Senza alcun dubbio, il calcestruzzo è un materiale efficace per la costruzione dei muri.

Può essere usato da solo o come malta per le pietre. Si modella facilmente e, una volta asciugato, diventa un materiale molto resistente.

Da un punto di vista estetico non è molto attraente, ma tutto dipende da come si vorrà trattare la superficie del muro. Potete posizionarci sopra delle pietre o lasciarlo così com’è e considerare solo il suo aspetto funzionale.

Fioriere e aiuole a forma di muro

muro con fioriere e aiuole

Esistono altre alternative alle soluzioni che abbiamo visto finora. Ci riferiamo alle pareti realizzate con fioriere o aiuole in cemento. È un modo per dare un tocco di verde e creare un ambiente più naturale.

In questa maniera, il giardino non avrà solo delle piante disposte a terra, ma anche dei fiori disposti sulle delle pareti verticali.

Neff, Ludwig; Neufert, Peter: Casa. Vivienda. Jardín: el proyecto y las medidas en la construcción, Gili, 2006.