Cinque piante perfette per il vostro giardino

· 13 settembre 2018
Con queste cinque piante, il vostro giardino sarà più splendido che mai.

Il giardino è una zona importantissima della casa. Per questo, mantenerlo bello è una sfida.

Scegliere e abbinare le piante è un arduo compito perché, prima di sceglierle, si devono tenere in conto molte cose. Per esempio, quali sono le piante migliori per il clima in cui si vive o quali sono più adatte allo stile che si vuole dare al proprio giardino.

Ma niente paura, queste cinque piante sono perfette quasi per ogni ambiente.

1. Gladiolo

I gladioli appartengono alla famiglia delle Iridaceae, originaria dell’Europa centrale e occidentale, dell’Asia centrale e di una parte del continente africano.

Gli steli sono abbastanza alti e sono rivestiti da un bel manto di foglie rigide e spadiformi. I fiori sono di vari colori.

La fioritura è in estate e autunno. Anche se, nei climi caldi e temperati, è costante.

I gladioli hanno bisogno di una buona quantità di luce solare. La temperatura ideale è quella dei climi caldi, attorno ai 25°.

Il terreno deve essere ben umido ed irrigato continuamente. In questo modo, non si formeranno erbacce che ricoprirebbero la pianta con estrema facilità.

Si raccomanda di annaffiare le piante di gladiolo con un litro d’acqua alla settimana.

Con questa piante si deve fare attenzione ai tisanotteri, tipi di insetto che deformano e ne fanno scolorire i fiori. A questo scopo, si possono usare pesticidi come Carbaryl o Malathion.

2. Geranio per un giardino colorato

I gerani sono una delle piante preferite degli amanti dei fiori. Appartengono alla famiglia delle piante conosciute come Geraniacee che proviene dal Sudafrica.

È la pianta estiva per eccellenza e fiorisce in svariati climi. La sua fioritura comincia in aprile, ma anche a fine primavera o inizio autunno.

I suoi fiori non sono molto appariscenti, con petali dalla forma ampia e colori che possono variare dal bianco al rosa e, persino, al rosso. Dona tantissimo colore al giardino e in più allontana le zanzare.

geranio rosa da giardino

I climi caldi sono più adatti ai gerani, visto sono molto sensibili al freddo. Il terreno deve essere ben nutrito e deve ricevere almeno 6 ore di luce al giorno. Anche se la luce solare non deve essere diretta. Per questo, sarebbe meglio posizionare la pianta in un luogo che rimanga all’ombra. Così si eviterà una sovraesposizione che rovinerebbe i germogli.

In estate l’irrigazione deve essere costante. Come si è visto, se si vuole che i propri gerani siano belli e sani, si dovrà fare molta attenzione alle cure per la loro crescita.

3. Begonia

Le begonie provengono dalle regioni tropicali e subtropicali dell’America, dell’Africa e Asia. Appartengono alla famiglia delle Begoniaceae.

Le begonie hanno una bellezza accattivante che poche piante possono superare. La loro meraviglia risiede nelle foglie, dato che i fiori sono piuttosto piccoli e poco vistosi.

Nonostante tutto, sono piante piuttosto delicate. Per questo, è importante che abbiano intorno un elevato tasso di umidità.

Nei climi freddi le begonie diventano piante da interni. Invece, in climi più caldi sono adatte agli ambienti esterni e danno un tocco di colore ai giardini. Riguardo la sua cura, la begonia deve essere posta nelle zone del giardino in penombra.

La terra, così come per le altre piante, deve essere fertile e nutrita. Da tenere in conto, però, che nel luogo in cui si decide di piantarla non devono esserci troppe correnti d’aria. È importante ripulire la pianta dalle foglie danneggiate, e si raccomanda di potarla, più o meno, ogni 4 mesi, affinché le foglie ricrescano.

begonia rosa da giardino

4. Calibrachoa

La specie delle calibrachoa è fortemente legata alla famiglia delle petunie e fa parte del grande gruppo delle piante dai fiori stagionali.

La calibrachoa è una pianta che scende giù a cascata ricoprendosi di fiori. È perfetta per essere usata come pianta pendente in vasi sospesi, fioriere, vasi da ringhiera e giare.

Gli steli sono molto ramificati e fitti, mentre le foglie non sono molto grandi, hanno un colore verde scuro e risultano appiccicose al tatto.

Per la fioritura ha bisogno di 12 ore di luce al giorno. Ha un’ottima resistenza al caldo e i fiori rimangono aperti persino nei giorni nuvolosi.

5. Gelsomino

Il gelsomino è una pianta rampicante molto conosciuta per il profumo dei suoi fiori. È una pianta perfetta per una zona soleggiata e protetta dal vento.

Per la sua cura, si ha bisogno di terreno fertile e ben drenato. È importante che la si sistemi in un luogo soleggiatoPertanto, il posto adatto sarà uno spazio dove ci sia luce solare diretta e che sia orientato a sud o sud- est.

gelsomini bianchi da giardino

L’irrigazione non comporta grandi problemi. In estate, con le alte temperature, si raccomanda di annaffiarla ogni paio di giorni, mentre in inverno è sufficiente una volta a settimana. Quello che è fondamentale è aiutare la pianta con del concime organico ad inizio primavera e all’arrivo dell’autunno. Così riempirà il vostro giardino del suo profumo delizioso.