Tipi di fontane per decorare il giardino

· 4 Marzo 2019
Non è facile scegliere la fontana giusta per abbellire un giardino. Per aiutarvi in questo, vi presentiamo alcuni tipi di fontane che vi piaceranno molto.

Ci sono determinati elementi decorativi per esterni che permettono di dare un aspetto molto più accogliente e particolare al giardino di casa. Per questo motivo, in questo articolo vi mostreremo i tipi di fontane più usati per decorare questi spazi verdi. Vi aiuteranno a scegliere quella più adatta a voi o, eventualmente, serviranno come spunto per elaborare progetti ancora più originali.

Il vantaggio di usare uno di questi tipi di fontane, sta nel fatto che sfruttano un elemento della natura che produce un effetto di relax, favorendo un’atmosfera tranquilla e rilassata. Il suono dell’acqua può essere un ottimo complemento per decorare il vostro giardino e anche per conciliare il riposo.

Installare una fontana, vi permetterà di dare un tocco molto speciale a questo ambiente esterno. Un vero e proprio spazio Zen in cui distendere i menti e calmare la mente.

Tipi di fontane per decorare il giardino

Esiste un’ampia varietà di fonti d’acqua di diversi stili, dimensione, forma e materiale. Tenete presente che, se volete costruirne una al di fuori della vostra casa, queste risorse decorative non devono necessariamente essere grandi.

Fontana a tre livelli

Apriamo la nostra rassegna dedicata ai tipi di fontane per giardini con il classico modello a tre livelli. Si tratta del tipo più tradizionale e utilizzato. Come suggerisce il nome, presenta tre livelli e l’acqua che cade dall’alto e verso il basso, creando un suono caratteristico e piacevole.

Di solito vengono realizzate in un materiale molto durevole, come la resina artificiale (o sintetica), che consente alla struttura di resistere ai raggi solari e al gelo dell’inverno e sono, inoltre di media altezza. Questo tipo di fontana darà un aspetto maestoso al vostro giardino.

Fontana classica da giardino

Fontana con animali

Per quanto riguarda modello, il mercato vi offre una gran varietà di tipi di fontane, con figure che rappresentano praticamente qualsiasi animali. I più comuni sono quelli che hanno piccoli uccelli e rospi, che sputano acqua verso un piatto di considerevole ampiezza. Un po’ come le classiche fontane barocche.

Questi elementi decorativi sono esteticamente molto belli e rifiniti, l’ideale è posizionare una fontana con animale tra gli alberi o giusto all’ingresso della casa o villa. L’unico accorgimento che vale la pena tenere a mente riguarda i colori delle fontane. Se avete dei bambini, è meglio che rendiate questo oggetto visibile, per evitare incidenti. Altrimenti, potete facilmente mimetizzare la struttura nell’ambiente naturale, usando per esempio delle rocce.

Fontane a cascata

Le fontane a cascata sono la soluzione ideale per impreziosire e rendere speciale un angolo del vostro giardino o, per chi ha la fortuna di averne una, come accessorio accanto alla piscina. Ci sono fontane con una struttura in pietra da cui fuoriesce una fitta cascata d’acqua e cade su una superficie di pietre di diverse dimensioni.

Muro d’acqua

Tra i tipi di fontane di cui vi parleremo in questo articolo, queste sono davvero molto innovative. Sia per la loro costruzione che per il risultato estetico che offriranno alla casa, dato che potrete installarle sia in giardino che all’interno di spazi coperti. Nelle case più lussuose, infatti, i muri di acqua vengono posizionati all’ingresso, giusto accanto al portone, circondati da una vegetazione naturale.

Sfere in acciaio inossidabile

Le fontane d’acqua con una forma sferica sono anch’esse un’ottima alternativa per decorare la casa in uno stile minimalista, per esempio. Possono avere una o più sfere di diverse dimensioni, raggruppate su un supporto creato usando delle pietre medie alla base.

L’acqua esce dall’estremità superiore della sfera più piccola, coprendo l’intera superficie, con un sottile strato d’acqua. Queste sfere vengono realizzate in acciaio: brilleranno e decoreranno il vostro giardino in modo davvero magico.

Fontana con botti di legno

Di solito, questa struttura ha un aspetto molto più rustico ed essenziale, rispetto ai tipi di fontane visti finora. L’acqua esce da un rubinetto posizionato in alto e scorre scendendo da una botte all’altra, fissate verticalmente con un’ampiezza mano mano crescente. Davvero un’idea simpatica per usare l’acqua nella decorazione dei vostri spazi verdi.

Fontana con luci

Una fontana illuminata dal di dentro genera un’atmosfera ancora più calda e rilassata, nel vostro giardino. Oggigiorno quasi tutte le fontane possono avere delle luci, colorate e di diverse dimensioni.

Cosa sapere sui diversi tipi di fontane

Non tutti i tipi di fontane sono facili da installare. Inoltre dovrete scegliere con cura lo spazio in cui inserire la vostra. Considerate l’estetica della vostra casa e ricordatevi di pulire con frequenza questi elementi, dato che muschio, sporcizia e altri detriti si accumuleranno sempre.

Un’altra alternativa da considerare è quella di applicare un antigelo, soprattutto se vivete in zone particolarmente fredde. Ciò contribuirà a mantenere l’acqua liquida, evitando il congelamento nei mesi invernali.

Due tipi di fontane in pietra

Le fontane, da sempre, sono un elemento decorativo fondamentale per abbellire i giardini e gli spazi esterni delle case. Ciò di deve al fatto che riescono a creare un’atmosfera magica e piacevole. Oltre a conquistare l’occhio con le loro forme e strutture che, come avete visto, sono molteplici, accompagneranno con il loro dolce suono i vostri momenti di relax, da soli o in compagnia.