Riciclare una vecchia moto: 4 idee creative

19 Luglio 2019
Se possedete una vecchia moto e non sapete che farne, sappiate che potete dargli una nuova vita nella decorazione della vostra casa.

Il design stilizzato delle motociclette è da sempre una punta d’eccellenza del settore dell’automotive. Sebbene associate al loro uso principale, ovvero il trasporto, le moto possono avere una funzione decorativa molto interessante. In questo articolo, vi spieghiamo come riciclare una vecchia moto per farla diventare una risorsa decorativa.

Le vecchie moto sono molto apprezzate. Tanto che si continuano a riprodurre i vecchi modelli, mentre quelli originali sono considerati costosi pezzi da collezione.

Pertanto, possedere una vecchia moto in buone condizioni è il sogno di molti. Tuttavia, anche nel caso non fosse funzionante, possiamo trasformare tanti dei suoi componenti in nuove risorse decorative.

Forse vi sembrerà un’idea troppo audace; ma sappiate che gran parte delle moto sono realizzate con elementi dal design veramente raffinato. Possono trasformarsi in elementi dal grande potenziale decorativo. Pertanto, date un’occhiata alle nostre idee creative per riciclare una vecchia moto e trasformarla in oggetto di design per la casa.

Riciclare una vecchia moto: dal pneumatico allo specchio

Specchio da pneumatico moto
Pneumatico-specchio / diarioartesanal.com

Le ruote della moto sono elementi dal grande potenziale per riciclarle in nuovi progetti. La forma arrotondata è di grande impatto visivo. A partire da essa, si possono realizzare un’infinità di nuove creazioni. Una delle più semplici è quella di trasformare una vecchia ruota in uno specchio davvero originale.

Per dar vita a questo progetto, si può utilizzare un vecchio pneumatico della nostra moto oppure rivolgersi a un centro di ricambi o autodemolizioni. Fortunatamente, abbiamo a disposizione una vasta gamma di ruote in funzione del modello di moto, per poter scegliere quella che meglio si adatta ai nostri gusti.

Non è necessario disfarsi di una vecchia moto; può ancora avere uno scopo.

Un velocissimo fermalibri

Fermalibri realizzati con pezzi di moto
Fermalibri / miyomioandme.blogspot.com

Questo oggetto DIY è perfetto per gli amanti della velocità e della lettura. Se siete degli appassionati dei motori, sicuramente vi piacerà avere in casa un fermalibri realizzato con vecchi ricambi di moto. Per la realizzazione di questo elemento averte bisogno dei seguenti materiali:

  • Due tavolette di legno di 15 x 15 centimetri.
  • Colla universale
  • Vernice nera (opzionale).
  • Pezzi di ricambio di una moto; si possono anche utilizzare parti come il freno a disco o il pignone. Potete recuperare questi pezzi in qualsiasi officina di riparazione e negozio di ricambi auto-moto.

L’assemblaggio di questo fermalibri è davvero semplice; basterà incollare le tavolette di legno a forma di “L”, creando un angolo di 90°. Una volta asciutte, si potranno dipingere con la vernice nera per far risaltare i pezzi della moto.

Infine, montate i pezzi sulla “L” di legno appena creata. Il risultato finale sarà di certo molto originale, perfetto per dare un tocco vintage e industriale alla vostra libreria.

Riciclare una vecchia moto: lampada da un ammortizzatore

Lampada ammortizzatore
Lampada-ammortizzatore / pinterest.it

Gli ammortizzatori delle moto sono pezzi di grande bellezza per il loro design. Questo elemento serve alla moto per conferirgli stabilità e attutire i problemi di vibrazione spesso presenti nei modelli di grandi dimensioni.

La spirale che circonda questo pezzo cilindrico gli conferisce grande dinamismo e un tocco decisamente moderno. Effettivamente è una risorsa molto utile nella decorazione degli ambienti domestici.

Uno dei modi per riciclare questo pezzo è quello di trasformarlo in una lampada da tavolo. Possiamo sfruttare la forma cilindrica dell’ammortizzatore e utilizzarlo come supporto per lampada.

Esistono svariati tipi di ammortizzatori sul mercato; per cui, riusciremo sicuramente a trovare il pezzo giusto per il tipo di lampada che desideriamo creare.

Inoltre, se vogliamo rafforzare l’estetica da motociclista della nostra lampada, possiamo aggiungere anche altri pezzi, come un freno a disco o un cerchione della moto per la base.

Un fioriera con molta personalità

Fioriera con parti di ricambio

Avete una vecchia moto che serve solo ad accumulare polvere in garage? Perché non riciclarla come decorazione per il giardino? Un modo un po’ audace per decorare il terrazzo o il giardino è quello di inserire un’originalissima fioriera realizzata con la parte anteriore di una moto.

Forse vi sembrerà un po’ folle l’idea di utilizzare una moto come decorazione da giardino; tuttavia, ricordate che lo stile Vespa è diventato un punto di riferimento del design e dello spirito vintage. Analogamente, possiamo riciclare la parte anteriore di una moto e trasformarla in un bellissimo supporto per le nostre piante.