Come creare dei bellissimi mobili con cerchioni e pneumatici

· 15 Marzo 2019
In questo articolo, vi mostriamo come creare dei bellissimi mobili utilizzando cerchioni e pneumatici, dando così nuova vita ai rifiuti della vostra auto.

I rifiuti derivati dalla sostituzione dei pezzi della nostra auto possono essere riutilizzati in molti modi. Uno di questi è creare dei mobili con cerchioni e pneumatici.

La parola “cerchione” indica la parte centrale metallica della ruota di un veicolo, su cui è montato il pneumatico. Il “pneumatico” invece, è il pezzo di gomma che si trova intorno al cerchione, che consente al veicolo di circolare.

Ecco alcune idee per creare dei bellissimi mobili con cerchioni e pneumatici, due materiali che, una volta data loro una seconda utilità, hanno molto da offrire, sia per gli interni che per gli esterni. Vediamo insieme come creare dei bellissimi mobili con cerchioni e pneumatici.

Idee di mobili con cerchioni e pneumatici

Mobili realizzati con i cerchioni

I cerchioni possono essere in diversi materiali: acciaio, alluminio, magnesio, leghe o fibre di carbonio. Ognuno di questi materiali ha un aspetto diverso, che, se sapete come sfruttarlo, può aiutare ad ottenere dei mobili legati ad un certo stile decorativo.

Ad esempio, i cerchioni che sembrano più usurati possono essere usati per delle decorazioni grunge o in vari stili retrò e rustici. D’altra parte, i cerchioni cromati, con una finitura molto lucida, possono funzionare meglio con gli stili più moderni.

Ora, considerata la loro forma circolare, quando vengono mantenuti intatti, i mobili che possono essere creati dai cerchioni diventeranno, soprattutto, tavoli, sedie o poltrone. Tuttavia, se volete osare, potrete fare delle modifiche più profonde tagliando i cerchioni e ottenendo scaffali o librerie.

Tavolo cerchio auto

Per dare al vostro tavolo un tocco originale e metterlo in risalto con stile, consigliamo di applicare una lastra di vetro temperato e una base di legno. Insieme, vetro, metallo e legno daranno vita a un oggetto molto attraente e visivamente equilibrato.

C’è chi decide di creare i propri tavoli con superfici in sughero, legno o acciaio, fabbricate su misura. Tuttavia, in questi casi, il cerchione è semi nascosto e quindi viene aggiunta una base più eccentrica, che può anche essere un pneumatico.

Quando si creano delle sedie o delle poltrone con i cerchioni, esse richiedono una base resistente ma anche comoda. D’altra parte, è essenziale aggiungere un cuscino morbido, per garantire la massima comodità.

Con i cerchioni, si possono creare degli sgabelli bassi a scopo esclusivamente decorativo. Un’idea grandiosa in questi casi, è posizionare sopra lo sgabello un tappeto di pelo sintetico.

Potete riciclare i cerchioni provenienti da auto, biciclette e altri veicoli. In questo senso, tutto dipende dalla vostra creatività.

Mobili realizzati con gli pneumatici

Come per i cerchioni, è possibile creare tavoli e sedili con gli pneumatici. Di solito, quando vengono lasciati esposti, sono utilizzati per uso esterno, mentre quando vengono dissimulati con altri materiali, sono molto belli per la decorazione interna.

Con un solo pneumatico, ad esempio, potete creare dei tavolini da caffè molto carini. Inoltre, si possono aggiungere delle gambe in legno o di altri materiali, per dare una certa altezza e donare una maggiore sensazione di spazio.

Puff pneumatico

Per quanto riguarda le sedie, queste possono essere molto varie: dai piccoli divani, alle poltrone, alle sedie da pranzo e i puff.

Quando sono rivestiti di juta e altri materiali di origine vegetale, i mobili realizzati con gli pneumatici sono davvero molto belli. Non occorre ricoprili con altri materiali: uno stile di decorazione rustico o grunge li preferisce allo stato originario, ma ricordate che possono essere molto interessanti nelle decorazioni in stile scandinavo o minimalista, tra gli altri.

Da tenere in considerazione

In sintesi, i cerchioni e le gomme sono due materiali che attirano molta curiosità nel mondo del design e inoltre forniscono un tocco originale alla decorazione. Tenere a mente questo dettaglio consente di sfruttare meglio i pezzi creati da questi materiali.