Idee originali per riciclare una culla per neonati

L'idea di riciclare una culla per neonati è davvero interessante, dato che la maggior parte delle volte non sappiamo cosa fare con questo mobile che viene utilizzato solo per alcuni mesi.
 

Alcuni genitori acquistano una culla per neonati che diventa un letto una volta che il bambino sarà cresciuto, in modo tale da utilizzarla per anni. Altri invece preferiscono una culla più classica, ma che diventa inutile quando il piccolo cresce. Se non avete ponderato bene l’acquisto, in questo articolo vi daremo alcune idee originali per riciclare una culla per neonati. Continuate a leggere!

Idee originali per riciclare una culla per neonati

Vostro figlio ormai è cresciuto e sta già dormendo nel letto. Di certo questa è un’ottima notizia, ma che fare con la sua tanto amata culla?

Alcuni genitori scelgono di venderla, altri di donarla a qualcuno che ne ha bisogno o la prestano a un familiare o ad un amico che ha da poco avuto un bambino. Ma se volete darle un’altra vita e tenerla a casa, state a sentire le nostre idee originali per riciclare una culla per neonati.

1. Tavolo da gioco o da disegno

Culla con giocattoli

Ecco un’idea davvero originale e facile da mettere in pratica. Soprattutto perché questa culla può essere trasformata in un tavolo da gioco ogni volta che vogliamo. In che modo? Facile: rimuovendo il materasso e una delle sponde laterali.

La base della culla può essere dipinta con della vernice e le ringhiere rimanenti possono essere utilizzate per appendere gli oggetti e persino delle lavagne. Infine, dovrete posizionare anche delle piccole sedie in modo che i bambini possano sedersi comodamente. Un tavolo da gioco è perfetto per giocare, dipingere, leggere, ecc.

 

Inoltre, possiamo aumentare gradualmente l’altezza della culla man mano che i nostri figli crescono e trasformare quello che una volta era un tavolo da gioco in una scrivania per fare i compiti e studiare.

2. Per appendere le coperte

Coperte colorate

In questo caso non sarà possibile riutilizzare la culla in futuro, perché dobbiamo smontarla. Useremo il fondo o una delle ringhiere. Possiamo dipingerla come vogliamo. Basta posizionarla in diagonale contro un muro per appendere coperte, asciugamani, lenzuola, tovaglie o qualsiasi cosa vogliate.

Può anche essere utilizzata per un negozio, perché consente di visualizzare diversi prodotti per facilitare la vendita o la loro raccomandazione.

3. Riciclare una culla per neonati realizzando una testiera per il letto

Testiera per il letto riciclare culla per neonati

Per riciclare una culla per neonati non dobbiamo necessariamente usare tutte le parti insieme. Un’ottima idea è quella di rimuovere le ringhiere e usarle come testiera per il letto. Il lato più corto va bene per i letti singoli, mentre quello più grande per il letto matrimoniale.

4. La culla per neonati come un divano

Riciclare la culla

Questa è un’idea per riciclare una culla per neonati mantenendola quasi intatta, perfetta da usare se state aspettando un altro bambino o se volete prestarla. Non dovrete far altro che rimuovere uno dei lati più grandi, sistemare un materasso e molti cuscini.

Sarà uno spazio ideale per raccontare una storia a vostro figlio, fare un pisolino in salotto o anche come divano per il giardino, il balcone o la terrazza. In quest’ultimo caso, vi consigliamo di verniciare il legno con un trattamento impermeabile. Sembra molto bello anche all’ingresso o nel portico di casa.

 

5. Una culla che diventa una lavagna

Riutilizzare una culla come una lavagna

In questo caso avremo bisogno di una culla che non abbia solo le sbarre, ma anche una superficie solida. Tutto dipende dal design che avete acquistato. È semplice da realizzare: basta dipingere il retro con la vernice lavagna.

Possiamo appenderla a una parete o usare la testiera per costruire una lavagna su entrambi i due lati. In tal caso, bisognerà legarla insieme con delle corde o delle catene. Stanno in piedi come un triangolo e sono molto usate all’ingresso dei negozi e dei ristoranti.

6. Un angolo giochi davvero speciale

Riciclare culla per neonati facendone una casetta

Per realizzare questa idea, la vostra culla per neonati non subirà nessuna trasformazione, o almeno nessuna che sia irreversibile. È molto semplice: basta rimuovere uno dei lati lunghi e girare la culla al contrario, in modo che la base, cioè dove va il materasso, diventi il ​​soffitto.

Quindi mettere una coperta, un materasso o un telo sul pavimento. Possiamo decorare con i giocattoli o gli oggetti che vogliamo: cuscini, una scatola con libri, bambole, automobili, ecc. L’idea è che i bambini usino questo posto come riparo e ovviamente per giocare. Inoltre, la parte superiore può essere usata per riporre giocattoli, vestiti o altri oggetti.

Ci sono molti altri modi per riciclare una culla per neonati, più di quanto possiate immaginare. Si tratta solo di pensare un po’ e dare sfogo all’immaginazione per dare una nuova vita a un mobile che altrimenti rimarrebbe inutilizzato.