Idee design per riciclare il cestello della lavatrice

Nel mondo della decorazione, è importante essere originali e cercare sempre nuove formule. Una di queste è riutilizzare il cestello della lavatrice: può avere nuovi usi molto interessanti.
 

La creatività non ha limiti quando si tratta di design. Per quanto surreale possa sembrare, molti designer si sono spinti verso l’utilizzo degli elementi di scarto degli elettrodomestici per la decorazione. In questo articolo, vi mostreremo alcune idee design per riciclare il cestello della lavatrice.

Soprattutto oggi, nulla va sprecato, poiché può essere ottenuta un’utilità da tutto, anche dagli oggetti più impensabili. È stato ampiamente dimostrato, infatti, che nel mondo della decorazione è possibile dare un senso estetico o una funzionalità a qualsiasi cosa.

La creatività fa parte delle persone: in alcuni è più accentuata rispetto ad altri, ma se avete intenzione di generare delle idee design attraverso oggetti come il cestello di una lavatrice, dovrete dimostrare di possedere una certa sensibilità, oltre che capacità artistiche ed estetiche.

Vediamo insieme alcune idee design per riciclare il cestello della lavatrice.

Perché il cestello della lavatrice?

Castello lavatrice

La prima domanda sorge spontanea: qual è la rilevanza estetica di un prodotto come questo? Cosa è in grado di apportare all’interior design? Non a caso, bisogna prima di tutto individuare che tipo di funzione svolgerà e quale significato vogliamo che abbia.

Infatti, il cestello della lavatrice come oggetto di design è connotato da un’originalità davvero insolita. Trasmette creatività, cioè qualcosa di diverso da ciò che si può trovare altrove.

La natura alternativa di questo tipo di elemento differisce dalle altre risorse decorative più comuni. Pertanto, si può tranquillamente affermare che utilizzando il cestello della lavatrice come elemento decorativo significa intraprendere un percorso volto all’avanguardia e all’innovazione.

 

Parlare di originalità e creatività è parlare di arte.

Il cestello della lavatrice diventa una lampada

Tamburo di una lavatrice come una lampada

Considerando il diametro del cestello per lavatrice e l’ampio spazio al suo interno, potrebbe essere perfetto da trasformare in una lampada:

  • Lampada da tetto: da appendere al soffitto con ganci e sospensioni. Semplicemente, il cestello deve essere posizionato dove si trova la lampadina: svolgerà la funzione di un lampadario e riceverà la luce per dirigerla attraverso il centro e attraverso i fori laterali.
  • Lampada da terra: un’altra possibilità sarebbe quella di posizionare un piede centrale o più piedi intorno ad essa, in modo che abbia una base. Anche in questo caso, la lampadina dovrebbe essere installata al centro. Il cestello deve essere sostenuto dai piedi e fissato ad una barra centrale.
  • Come una lanterna: questa tipologia è piuttosto originale. Il cestello può essere posizionato direttamente sul pavimento con una luce interna. È perfetta per il giardino, poiché è molto interessante a livello estetico ed attirerà sicuramente l’attenzione dei vostri ospiti.

Come un vaso per i fiori

Riciclare in giardino

Un’altra formula per riciclare il cestello della lavatrice è quella usarlo come un vaso per i fiori. È una soluzione originale ma abbastanza semplice da realizzare.

 

Prima di tutto bisogna riempire l’interno di terra. I fori laterali stessi serviranno a drenare l’acqua in eccesso. Poi, posizionare la pianta al centro ed il gioco è fatto!

Grazie alla quantità di spazio interno, il cestello è un contenitore spazioso e perfetto per qualsiasi tipo di pianta, anche per piccoli alberi.

Un tavolino per il soggiorno

Comodino con cestello per lavatrice

Se volete davvero rompere le regole e sfatare gli stereotipi realizzando un mobile originale ed innovativo, il cestello della lavatrice può diventare un tavolino da soggiorno. In che modo?

  • Prima di tutto, posizionare una tavola circolare con le dimensioni adatte alla superficie. Può essere in legno o vetro. I bordi potrebbero essere leggermente più ampi ma non troppo, in modo tale da mantenere l’equilibrio estetico.
  • Posizionando un’anta da aprire, il cestello può essere utilizzato per conservare le cose. Se lo si desidera, potrebbe anche essere trasformato in un portariviste.
  • Se in sé la risorsa stessa è nuova e sorprendente, se è dipinta all’esterno, può fornire un’estetica ancora più originale, attraente e in armonia con il set decorativo.

Il cestello della lavatrice per il barbecue

Interno della lavatrice

Un altro modo per riutilizzare il cestello della lavatrice può essere quello di trasformarlo in un barbecue. In realtà, la struttura stessa favorisce la produzione di calore verso l’esterno. Pertanto, il calore non verrà trattenuto, ma si irradierà verso l’esterno grazie ai fori sulla superficie.

Esistono vari tipi di barbecue: a carbone, a legna, a gas o elettrici. L’importante è che sia ben protetto e che non ci siano pericoli di incidenti. Il metallo stesso potrebbe surriscaldarsi, quindi è essenziale che l’area centrale rimanga isolata.

 

Può essere posizionato sotto un tavolo o semplicemente in uno spazio aperto. Il cestello proteggerà il fuoco all’interno per evitare pericoli.

Che ne dite delle nostre idee design per riciclare il cestello della lavatrice?