Dipingere il vostro appartamento: 4 modi creativi

· 18 novembre 2018
Se volete dipingere il vostro appartamento in modo originale, leggete questo articolo. Via diamo alcune idee che vi faranno innamorare.

Quando si tratta di dipingere il vostro appartamento le scelte a disposizione sono davvero tante. La cosa più importante è trovare quella che si adatta meglio allo stile della casa.

Inoltre, è importante tenere conto del tipo di stanza che si vuole dipingere, perché esistono soluzioni appropriate per ogni ambiente. Con tutte le opzioni a disposizione, non vi sarà difficile trovare quella giusta.

In altri articoli abbiamo spiegato quali sono i tipi di pittura disponibili,  e per i quali dobbiamo anche tenere conto della superficie da dipingere. Ricordate che esistono pitture specifiche per bagni, cucine o anche camerette per bambini. Generalmente sono quelle più facili da pulire e sopportano meglio l’umidità.

Dopo avere scelto la vernice migliore per dipingere il vostro appartamento, il passo successivo è quello di pensare al design. Spesso si tende a dare lo stesso colore a tutti gli ambienti, mentre esistono soluzioni creative e originali che potete mettere in pratica da soli. Per questo vi proponiamo 4 idee che possono servivi da ispirazione.

1. Dipingere il vostro appartamento con i contrasti

I contrasti sono fondamentali per conferire un maggior dinamismo all’ambiente. In questo modo il risultato non risulterà noioso, come accadrebbe se dipingessimo le pareti con un unico colore.

Si inizia scegliendo un colore per due o tre pareti e dipingendo la quarta di un colore diverso. Si tratta di tipo di decorazione in voga già da un po’ di tempo. Ed è una soluzione che gioca tutto sull’abbinamento dei colori, che è l’aspetto creativo più interessante, oltre a conferire atmosfera all’ambiente.

Un’altra variante è quella di dipingere solo una parte della parete. È lo stile che crea un effetto boiserie. Affinché  il risultato finale non sia eccessivo, raccomandiamo di usare un colore chiaro per una delle metà. È una tecnica che si usa anche per dipingere i mobili. Per quanto riguarda la separazione tra i colori, può essere netta o sfumata a seconda dei vostri gusti.

Rullo pittura

2. Create un murale artistico

Anche noto come Wall Art. In questo caso consigliamo di decorare solo una delle pareti per non sovraccaricare troppo l’ambiente. E per le pareti restanti, è meglio scegliere una tinta semplice e discreta. Potete realizzarlo da voi o rivolgermi a un negozio o una ditta specializzata.

Ovviamente esistono un’infinità di stili differenti: graffiti, stile classico come un paesaggio trompe l’oeil, l’imitazione di qualche dipinto famoso, una fotografia su larga scala, ecc.

3. Decorate con lo stencil

Questa è la soluzione ideale se non volete ridipingere le pareti, ma solo dargli un tocco innovativo. Inoltre, lo potete fare da soli senza alcun problema.

L’ideale è utilizzare delle mascherine o rulli a rilievo per stampare il disegno sulla parete. Con questa tecnica potete imitare la finitura della carta da parati. Un’opzione alternativa è quella di tagliare una patata a metà, dipingere la parte appena tagliata e usarla come timbro sulla parete.

In genere i motivi più in voga sono di tipo geometrico o floreale, anche se nelle camerette dei bambini vediamo più spesso, farfalle, uccellini, ecc.

Se volete creare un maggior contrasto potete decorare con gli stencil sono una parte della parete, con un bordo sopra il battiscopa o sopra i mobili.

Allo stesso modo potete realizzare stencil colorati su pareti chiare o viceversa. Oppure optare per un solo disegno abbastanza grande, come ad esempio un planisfero.

Rullo per stencil

4. Giocate con le texture e gli effetti sorprendenti

Indubbiamente questa alternativa vi farà divertire un sacco se la sceglierete per dipingere il vostro appartamento. Per questa tecnica esistono delle pitture apposite.

Un esempio è la velatura, con la quale possiamo ottenere degli effetti bicolori e traslucidi. Oppure potete optare per l’effetto gesso (per cucine, zone studio o camerette per bambini).

Per quanto riguarda le tecniche è possibile utilizzare la tecnica a tampone. Consiste nell’applicare o stendere la vernice con un panno, in modo che il risultato non sia un muro liscio. È importante esercitare una pressione più o meno uniforme, in modo che non si creino zone più scure di altre.

Un risultato molto originale

Come avete appena letto, esistono diverse opzioni tra cui scegliere se volete dipingere il vostro appartamento in modo originale e creativo. Sebbene sia possibile combinare diverse tecniche insieme, noi non ve lo consigliamo in quanto potrebbero rompere l’armonia dell’ambiente.

Pertanto, se siete in procinto di rinnovare la vostra casa, vi consigliamo di tenere in considerazione lo stile che volete ottenere.