Come riciclare una bobina in legno per cavi

5 Maggio 2019
Se avete una bobina in legno per cavi elettrici o di rame, con questa guida potrete usarla per costruire un tavolo in stile rustico per esterni ed interni.

Sempre più persone decidono di riciclare oggetti vecchi e obsoleti per creare elementi decorativi molto originali e dall’aspetto accattivante. Oltre a ottenere dei pezzi unici per il vostro arredamento, questo è un modo per dare una grossa mano all’ambiente. Proprio per questo, oggi vi spiegheremo come trasformare una bobina in legno per cavi in un tavolo.

Quante volte avete visto materiali e oggetti che sono stati scartati ma che avrebbero potuto avere una seconda vita? Una delle caratteristiche dell’interior design è che qualsiasi oggetto può essere trasformato, ricavando una nuova estetica e acquisendo una funzionalità completamente diversa da quella originale. La tipica forma dei una bobina in legno per cavi, può servire certamente come tavolo, sia dentro casa che nelle zone esterne.

A livello decorativo, quando un oggetto viene riutilizzato e restaurato, gli viene dato un carattere diverso da quello che aveva inizialmente, accompagnato da un’estetica innovativa e unica. Pertanto, stiamo parlando di un processo in cui la creatività svolge un ruolo molto importante.

Cos’è una bobina in legno per cavi?

Due bobine in legno per cavi

Certamente, più di una volta, avete visto una di queste bobine in legno per cavi, magari abbandonate in una discarica, in un container o vicino a un magazzino industriale. Di solito, servono per avvolgere tubi o cavi di metallo, plastica o di rame. Ma non tutti riescono ad immaginare un utilizzo originale di questo strumento di lavoro.

In realtà, rispetto ad altri oggetti che possono essere riciclati, una bobina in legno per cavi possiede una forma molto funzionale. Il suo cilindro centrale, infatti, unisce due grandi tavole rotonde, simili quasi a ruote. Questa forma serviva per facilitare il lavoro di avvolgimento dei cavi, evidentemente.

Si tratta di una struttura molto solida e il grande vantaggio che è interamente realizzata in legno, un materiale che piace e non passa mai di moda. Ogni bobina in legno per cavi offre molta stabilità, oltre ad avere un aspetto semplice e rustico, potendosi adattare perfettamente a qualsiasi stile decorativo.

Il riciclaggio è diventato un’attività fondamentale per la società di oggi.

Da bobina a tavolino

Tavolo bar fatto con una bobina in legno per cavi
Fonte: Pinterest

La prima idea che vi presentiamo, vi permetterà di riciclare una bobina in legno per cavi, riutilizzandola in modo semplicissimo. Infatti, non dovrete effettuare alcun tipo di trasformazione: dovrete solo trovarne una e posizionarla in casa mantenendo il suo aspetto originale.

Potrete usare una bobina in legno per cavi come tavolo, senza troppi sforzi:

  • Verniciatura: prima di usarla, vi consigliamo di levigare e scartavetrare il legno, così da eliminare possibili schegge. Rimpiazzate i chiodi o le grappe che sono saltate. Poi, riverniciate la bobina del colore che preferite. Questo elemento sarà più bello e il legno verrà maggiormente protetto.
  • Copertura di vetro: potete appoggiare un top circolare, dello stesso diametro della bobina, in modo che il vostro tavolo sia completamente liscio e più confortevole. Potrà anche essere una copertura in altri materiali, essendo una struttura solida, non avrete problemi di peso.

Tavolo e portariviste, tutto in uno

Una libreria fatta con bobina in legno per cavi

La bobina in legno per cavi offre un vantaggio molto interessante: ha uno spazio centrale protetto dai supporti laterali. Qui, avrete la possibilità di allestire degli spazi per conservare qualsiasi tipo di oggetto, come per esempio libri e riviste. Come potrete farlo?

  • Installate dei distanziatori nella parte centrale. L’idea è che ci possa essere spazio per riporre un gran numero di libri e riviste e che sarà lasciato aperto per facilitarne l’utilizzo.
  • Anche in questo caso, è consigliabile appoggiare una copertura liscia, in vetro o altro materiale, in modo che le persone possano appoggiarsi per leggere (o scrivere).
  • L’esterno può essere decorato con vernice, smalti o quant’altro. Potrete persino dargli un aspetto invecchiato, in modo che diventi un prodotto più originale, grazie al decapaggio.
  • Posizionatela in base alla dimensione. Infatti, ci sono diverse dimensioni di bobine e, in base a quella che avete, potrete posizionarla in un angolo della stanza, nel centro del salone o davanti al divano.

Riciclare una bobina in legno per cavi

Una bobina in legno per cavi per salotto

Come abbiamo già detto, il formato di queste bobine offre molteplici possibilità. Dovrete solo dare libero sfogo alla vostra creatività. Vi mostriamo altre idee interessanti:

  • Se trasformate la bobina in legno per cavi in tavolo, la superficie potrà essere lavorata in modo più creativo. Ad esempio, creando un mosaico di colori diversi per ottenere dinamismo e dare risalto ad un’estetica più curiosa.
  • Potrete posizionarla anche accanto al muro, per esempio tagliando le parti che non vi interessano e creando un supporto molto originale. Un’idea può essere quella di eliminare una delle “ruote” e adattare l’altra e il cilindro ad un angolo, per esempio.
  • Una bobina può servire anche da sgabello. Utilizzando delle bobine più strette, darete un tocco davvero rustico alla vostra cucina. Controllate bene che si adattino alle dimensioni di una persona. Poi, per rendere questo sedile più confortevole, potrete aggiungere dei tessuti o anche un cuscino.

Per poter riciclare una bobina in legno per cavi avrete bisogno davvero di poche cose. Una levigatrice o della carta vetrata, un po’ di vernice e gli strumenti per adattarla ai vostri spazi. Senza spendere soldi e in modo rapido potrete costruire tavoli, librerie, sgabelli e comodini dall’aspetto davvero originale.

Careaga, Juan Antonio: Manejo y reciclaje de residuos y envases, Sedesol, 1993.