Ciondoli in fimo per decorare in modo creativo la vostra casa

27 Gennaio 2020
Create i vostri ciondoli in fimo giocando con i colori e le forme in modo semplice e creativo.

Nel mondo della bigiotteria ognuno può creare i propri ciondoli per indossarli come collane o per decorare la casa. Oggi vi diremo come creare i vostri ciondoli in fimo per decorare qualsiasi stanza della casa.

Possiamo associare questo tipo di bigiotteria ai lavori artigianali. In fondo, sono degli oggetti fatti a mano che non è così comune trovare nei negozi. Di solito, si trovano nei bazar, nei mercatini di strada, o nelle bancarelle.

Sicuramente, presentano un’estetica molto originale, attraente e alternativa. Tuttavia, per quanto riguarda il loro contributo nella decorazione, non rappresentano qualcosa di straordinario.

Ciò nonostante, sono degli elementi decorativi pratici che possono essere utilizzati sia per le occasioni eleganti che per quelle più informali.

Cosa è il fimo?

ciondoli in fimo colorati

Forse, vi sarete già fatti questa domanda e avete ancora dei dubbi su cosa sia. Il fimo è un’argilla polimerica. Si tratta di un materiale simile alla plastilina che può essere modellato e che, una volta cotto in forno, assume una consistenza dura.

Data la sua morbidezza e maneggevolezza, con questo materiale si possono realizzare le forme più svariate. Tutto dipenderà dalla vostra immaginazione e dalla vostra creatività.

Potete combinare i vari colori e realizzare delle forme diverse dall’estetica originale. Inoltre, vi permetterà di creare degli oggetti particolari basandovi sul vostro gusto personale. Essendo degli oggetti creati con le vostre mani, potrete realizzare dei pezzi unici e esclusivi.

L’artigianato è un’arte pratica e sensibile.

Gli strumenti necessari per lavorare il fimo

panetti di argilla polimerica colorata

Per lavorare il fimo sono necessari una serie di attrezzi che vi permetteranno di modellare e dare un’estetica particolare a questo materiale. In effetti, stiamo parlando di una vera e propria attività artistica. Gli attrezzi e i materiali necessari sono:

  • Argilla polimerica. Potete acquistarla on line, nei negozi di prodotti per l’arte o nei ferramenta.
  • Taglierino.
  • Mattarello per lavorare la pasta d’argilla.
  • Forno.
  • Vernice.

Procedimento per realizzare dei ciondoli in fimo

strumenti per lavorare il fimo

Il procedimento per realizzare dei ciondoli in fimo è semplice e non richiede delle capacità straordinarie. Quello di cui avete veramente bisogno sono l’immaginazione e la creatività. Con queste due doti, potrete trasformare la pasta di argilla polimerica in un ciondolo attraente. I passaggi per lavorare il fimo sono:

  • Tagliate l’argilla col taglierino. Calcolate la quantità da utilizzare in base alle dimensioni che volete dare al ciondolo. Ricordatevi che potete combinare argille di diversi colori.
  • Successivamente, lavorate l’argilla col mattarello cercando di ammorbidirla. Se volete realizzare un oggetto più liscio e sottile, dovete lavorare maggiormente l’argilla.
  • Se volete uno spessore maggiore, ricordatevi di utilizzare una quantità sufficiente di pasta d’argilla. Per aiutarvi, potete creare un facsimile del ciondolo che avete in mente.
  • Nella parte superiore dell’oggetto che state creando fate un foro per permettere il passaggio della corda del ciondolo. Potete utilizzare un bastoncino per realizzare un foro perfetto.
  • Il passaggio seguente sarà quello di cuocere il ciondolo in forno ad una temperatura di 120 gradi centigradi per 30-40 minuti. Tuttavia, è bene controllare la cottura e verificare che il ciondolo stia indurendo.
  • Per finire, quando il ciondolo si è raffreddato, potete passare una mano di vernice in modo da proteggerlo e renderlo più o meno brillante.

Tecniche per lavorare il fimo

ciondolo di fimo colorato

Per lavorare il fimo esistono due tecniche per niente complicate:

  • Per realizzare le famose murrine, è necessario utilizzare almeno due tonalità diverse di colore. Lavorate le due paste d’argilla e sovrapponetele. In seguito, date alla pasta d’argilla una forma cilindrica ed effettuate dei tagli sulla superficie. In questo modo, quando il pezzo di fimo verrà rimosso, avrà una forma particolare.
  • Se volete creare un gradiente, è necessario impastare due strati di colori diversi, unirli e alternare i colori metà e metà. Successivamente, utilizzando un laminatoio, potete passare il fimo tutte le volte che volete fino ad ottenere il gradiente desiderato.

I tipi di ciondoli in fimo che si possono realizzare

pinza e anellini per creare un ciondolo

Questo materiale ci offre molte possibilità. Inoltre, la maniera di lavorarlo è semplice e in un’oretta i vostri ciondoli in fimo saranno pronti.

Potete realizzare dei ciondoli con forme geometriche senza un tema specifico (ad esempio, delle forme sinuose di vostra invenzione), oppure, creare delle forme neutre. Inoltre, potete combinare i vari tipi di colori e design.

Se volete, potete anche creare delle figure di animali o rappresentare qualsiasi oggetto che ritenete interessante. Il fimo vi permette di dare un tocco alternativo alle vostre creazioni conferendo alle vostre opere un’aspetto più informale rispetto ai gioielli o alla bigiotteria in metallo.

Le Guilloux, Carine: Bisutería con fimo, Aguilar, 2016.