11 idee semplici per utilizzare meno plastica in casa

18 Novembre 2019
Abbiamo un obiettivo per il prossimo anno: utilizzare meno plastica in casa. Scoprite come in quest'articolo!

Per fortuna si sta diffondendo sempre più la consapevolezza di come la plastica sia dannosa per l’ambiente e per la nostra salute. Abbiamo visto enormi isole di plastica galleggiare al centro dei nostri mari e animali intrappolati nelle borse di plastica o con cannucce infilzate in qualche parte del corpo. Utilizzare meno plastica in casa è possibile ed è un gesto d’amore che dobbiamo a noi stessi e al nostro pianeta.

Anche se è riciclabile, la maggior parte della plastica va a finire nei mari, nei boschi e tra le strade della città. Oltre a questo, è stato comprovato come le sostanze che compongono la plastica siano altamente dannose per il nostro organismo. Per questi motivi, non credete sia il caso di imparare a utilizzare meno plastica in casa?

Continuate a leggere per conoscere 11 semplici idee per utilizzare meno plastica in casa e farete un favore all’ambiente (e di conseguenza anche a voi stessi).

11 idee per usare meno plastica in casa

Pianeta avvolto in un sacchetto di plastica inquinante

1. Per usare meno plastica in casa, bandite le cannucce

Ecco uno dei bisogni più assurdi creati dall’uomo, assolutamente non necessario. Se proprio non potete farne a meno, optate per le cannucce riutilizzabili in metallo o in seme di avocado (esistono!). Le tartarughe ve ne saranno grate.

2. Evitate di comprare bottigliette d’acqua

Tutte le volte che usciamo di casa compriamo una nuova bottiglia, per poi buttarla via. Acquistate una borraccia o un thermos da riempire più volte, e se l’acqua del rubinetto non è buona comprate un filtro o una brocca filtrante.

3. Le borse di tela per usare meno plastica in casa

Quando andate a fare la spesa portatevi dietro le vostre borse. Meglio se sono di tela, altrimenti continuate a riutilizzare quelle di plastica che avete in casa. Ricordate però che il nostro obiettivo è eliminare il consumo di questo materiale.

4. Caffè al sapore di una volta

Sappiamo che le macchinette del caffè che funzionano con le capsule sono comodissime, ma quando si parla di prendersi cura del nostro ambiente non sono di certo l’opzione più green. Evitatele ad ogni costo: non sono biodegradabili! Usate piuttosto la classica moka e gustatevi il caffè di una volta.

5. Usare meno plastica in casa cominciando dal supermercato

Quando andate al supermercato, fate attenzione a cosa mettete nel carrello della spesa. Evitate i prodotti pre-sigillati e impacchettati con più strati di plastica, con il vassoio ecc. Per consumare meno plastica comprate la frutta sfusa anziché quella nella retina. Il vostro frigorifero parla di voi!

Non comprare verdura incellofanata per utilizzare meno plastica in casa

6. Sapevate che le gomme da masticare sono fatte a base di plastica?

Un’idea poco invitante, vero? Oltre a fare dal male al vostro organismo, sono dannose per la natura. Ma c’è una buona notizia: sul mercato esistono alternative naturali ed ecologiche.

7. Non utilizzate la pellicola da cucina

Esiste un involucro per cibo fatto di cotone e miele d’api che può essere lavato e riutilizzato in cucina tutte le volte che volete. È un’alternativa ecologica e pratica che farà del bene alla vostra salute. Inoltre, in cucina usate sempre utensili in acciaio inox o in legno anziché in plastica.

8. Mollette per stendere

Per fare le cose per bene, se scegliamo di utilizzare meno plastica in casa dobbiamo iniziare a rivedere molte delle nostre faccende quotidiane. Le mollette per stendere, per esempio, si possono trovare tranquillamente in legno.

9. Evitate a tutti i costi i prodotti usa e getta

Forse vi hanno fatto credere che sono super utili quando ci sono ospiti a casa, ma in realtà sono poco pratici: i coltelli non tagliano, i piatti si rompono e le forchette sono di pessima qualità. Esistono alternative molto più eco-friendly per le vostre cene con amici. Utilizzate piatti e bicchieri di carta oppure usate le stoviglie normali e lavatele: meglio perdere più tempo sul lavello piuttosto che contaminare il pianeta.

Usare piatti di carta per utilizzare meno plastica in casa

10. Coppetta mestruale

Un altro importante gesto per consumare meno plastica in casa riguarda i prodotti femminili. Gli assorbenti sono fatti di plastica e sono racchiusi in singoli involucri di plastica. La coppetta mestruale è la migliore alternativa riutilizzabile sul mercato.

11. Riutilizzate i barattoli di plastica

Alcuni negozi vi permettono di portare il vostro barattolo e riempirlo con shampoo, bagnoschiuma o altri prodotti per la pulizia della casa. Non sono ancora molto diffusi ma basta cercarli!

È nostro dovere prenderci cura del pianeta con un consumo più consapevole. Costa poco e, unendo gli sforzi di tutti, aiuterà a ridurre tonnellate e tonnellate di plastica.