Scoprite tutti i vantaggi della lavastoviglie

7 Novembre 2019
Comprare la lavastoviglie è un ottimo investimento sul lungo termine per molti motivi. Scopriamo insieme tutti i vantaggi che ci offre questo elettrodomestico.

La lavastoviglie è un elettrodomestico che serve per pulire le stoviglie e le posate, la cristalleria e il pentolame, proprio come il suo nome indica. Si tratta di un’ottima soluzione che viene incontro ai nostri ritmi di vita ormai moderni, dove rapidità e comodità sono diventate fondamentali. Ma se ancora non siete convinti, oggi vi stiliamo un elenco dei vantaggi della lavastoviglie.

Grazie al sistema di pulizia basato su getti di acqua calda e un detergente speciale, è un sistema di pulizia molto funzionale. Tuttavia, chi non la ha ancora provata spesso ha dei dubbi riguardo ai vantaggi della lavastoviglie, e si domanda se si tratta davvero di un elettrodomestico conveniente per la casa.

Una delle principali preoccupazioni è legata all’aspetto economico. Non si tratta di certo di un elettrodomestico economico, soprattutto considerata la sua funzione. Quale sarà l’impatto sulle bollette di acqua e luce? Di fronte a tutti questi dubbi, oggi vogliamo ripassare insieme quali sono i reali vantaggi della lavastoviglie.

I vantaggi della lavastoviglie

I vantaggi di lavare i piatti con la lavastoviglie

In linea generale, si dice che la lavastoviglie porti a risparmiare sotto diversi punti di vista:

  • Tempo. Considerando che la macchina fa tutto e che non dobbiamo neanche fare lo sforzo di sciacquare le stoviglie prima di caricarla, il tempo perso è quasi zero.
  • Risparmio di acqua. Lavando a mano si spreca molta più acqua rispetto a quando si accumulano tutte le stoviglie insieme e si carica la lavastoviglie. Al tempo stesso, si evita di sprecare anche detersivo.
  • Maggior igiene. Grazie all’uso di acqua ad alte temperature (tra i 40 e i 70°C), si eliminano molto più facilmente germi e batteri rispetto al lavaggio a mano.
  • Cura della pelle e delle mani. Non entrando in contatto con il detersivo, si evita il problema delle mani secche e dell’invecchiamento della pelle.
  • Stoviglie al sicuro. Basterà seguire le istruzioni d’uso e il vostro elettrodomestico si prenderà cura dei vostri piatti e bicchieri senza romperli.
  • Più ordine in cucina. Visto che i piatti sporchi non sono più in vista, la lavastoviglie serve a mantenere un aspetto ordinato e pulito in cucina.

I migliori modelli in commercio al momento

I vantaggi della lavastoviglie in cucina

I seguenti modelli sono tra i migliori che potrete trovare sul mercato al momento, non soltanto in termini di capacità, caratteristiche di funzionamento o aspetto, ma anche dal punto di vista economico. La maggior parte di quelle che vi presentiamo infatti non supera i 600 euro.

  • Balay 3VT532XA. Questo modello prevede in totale 5 programmi di lavaggio e ha un motore super silenzioso. È dotata inoltre di un ottimo sistema di disposizione delle stoviglie nei cesti, che vi permetterà di caricare molte più cose.
  • Bosch SMS57E28EU. Dimezza i tempi di lavaggio dei programmi principali e prevede anche in questo caso 5 programmi di lavaggio.
  • Indesit DFG 15B10 EU. Questo modello è uno dei migliori sul mercato attuale e dispone di un ottimo sistema antiallagamento. Inoltre, ha più di 4 programmi di lavaggio.
  • Klarstein Amazonia. Non fa quasi nessun rumore e ha una struttura tale che le permette di essere riposta ovunque, sia all’interno di un mobile che fuori. Ha 6 programmi di lavaggio e ha la funzione acquastop.
  • Edesa URBAN-V2X. Ha un ottimo sistema contro il riflusso dell’acqua e include fino a 6 programmi di lavaggio.

Conclusione

Sebbene questo elettrodomestico abbia iniziato a comparire nelle nostre cucine fin da metà degli anni ’70, molte persone non sono ancora del tutto convinte riguardo i vantaggi della lavastoviglie sul lungo termine. Sta comunque continuando a crescere il numero di persone che decide di acquistarlo per la sua cucina.

Provate a dare un’occhiata a tutte le funzioni e caratteristiche di ciascun modello prima di acquistare quello che fa per voi. Dopo di che, starà a voi valutare a quanto ammontano le vostre bollette.