Le migliori lavastoviglie del mercato

25 Febbraio 2019
Se avete deciso di cambiare questo elettrodomestico della vostra cucina, vi consigliamo di sceglierne una nuova tra le migliori lavastoviglie del mercato.

È indiscutibile che la lavastoviglie sia diventata un perfetto alleato in cucina. Aiuta a far risparmiare tempo, fatica ed è fondamentale che lavi in modo impeccabile: ecco perché occorre scegliere un elettrodomestico di qualità. Ma quali sono le migliori lavastoviglie oggi disponibili sul mercato?

A differenza di altri apparecchi, non è consigliabile acquistare la vostra nuova lavastoviglie online. È preferibile andare in un negozio dove possano consigliarvi, dove possiate vedere da vicino l’elettrodomestico e controllare, con mano, che risponda effettivamente alle vostre esigenze.

Sebbene ci siano molti marche, dovete sapere come riconoscere le migliori lavastoviglie. È possibile che molte abbiano caratteristiche simili, ma sarà necessario tenere presente anche altri elementi, che vi mostreremo di seguito. In questo modo, sceglierete in tutta sicurezza un prodotto efficace e che vi durerà a lungo.

Le 4 migliori lavastoviglie del mercato

Lavastoviglie Bosch SMS46MW00E

Una lavastoviglie Bosh bianca
Foto: elcorteingles.es

Apriamo la nostra rassegna dedicata alle migliori lavastoviglie con uno dei dispositivi più economici sul mercato e che offre eccellenti risultati, a livello di qualità. Bosch è uno dei migliori marchi di lavastoviglie e presenta questo modello di cui vi mostriamo subito le principali peculiarità:

  • Non è troppo largo e può essere posizionato in luoghi stretti. È perfetto per piccoli appartamenti.
  • Durante il processo di lavaggio, non viene percepito un singolo rumore grazie al sistema EcoSilence. Dimenticatevi di tremori, strani movimenti e colpi.
  • Ha un programmatore di accensione e spegnimento, con un timer per sapere quanto manca alla fine.
  • Consuma circa 266 kWh e 2.660 litri all’anno.
  • Inoltre, offre capacità fino a 14 coperti.
  • Il risultato è davvero buono. Non lascia residui eliminando efficacemente lo sporco.

Un prodotto semplice per chi non ha troppe pretese.

Samsung WaterWall DW60M9550FS / EC

Tra le migliori lavastoviglie c'è Samsung
Foto: elcorteingles.es

Questa lavastoviglie è più costosa della precedente, ma ha più potenza, un sistema di lavoro più intenso e una finitura davvero buona. Può essere un investimento interessante, soprattutto in termini di resistenza, dato che può durare per molti anni.

  • La sua dimensione è leggermente più ampia della precedente, il che significa che può contenere più elementi all’interno.
  • Ha alcune peculiarità interessanti, come l’iniezione tripla di acqua, il sistema di asciugatura e la luce nello sportello.
  • Realizzata in acciaio inossidabile, questo materiale le garantisce grande resistenza.
  • La durata è abbastanza veloce: 55 minuti.
  • Ha 3 ripiani dove posizionare le stoviglie. È molto spazioso e confortevole.
  • Esteticamente, non sembra una lavastoviglie e si mimetizza abbastanza bene, soprattutto grazie al tono grigio del metallo. Ha un design fine, molto moderno e un aspetto semplice.

Siemens SN278I36TE

Siemens ha una delle migliori lavastoviglie
Foto: elcorteingles.es

La terza delle migliori lavastoviglie che vi presentiamo oggi appartiene a una delle marche di maggior successo a livello internazionale, per quanto riguarda gli elettrodomestici per la casa: Siemens. Hanno messo in vendita questo modello davvero interessante, di alta gamma e con un prezzo, dobbiamo dirlo, non adatto a tutti:

  • Include il sistema Home Connect e un motore iQdrive. Questo basta a farvi capire che si tratta di un prodotto di fascia alta.
  • Ha la capacità di lucidare i piatti lasciandoli completamente luccicare.
  • Presenta un sistema di illuminazione interna in modo che possiate vedere tutto meglio, qualcosa che non è normale in questi dispositivi.
  • Di solito consuma 2.100 litri e 211 kWh all’anno.
  • Il materiale è acciaio inossidabile, in cui i segni non possono rimanere impressi.
  • Include 3 vassoi da offrire, oltre alla capacità massima.
  • Ha uno schermo su cui è possibile impostare tempo e programma di lavaggio.
  • Senza dubbio, i risultati del lavaggio sono impeccabili.

Un buon investimento per chi è abituato alla qualità.

Whirlpool WFC 3C24 PF X

Una lavastoviglie Whirpool grigia
Foto: elcorteingles.es

Questo modello elaborato da Whirlpool chiude la nostra Top 4 dedicata alle migliori lavastoviglie del mercato. Si tratta di un prodotto molto competitivo, richiestissimo da molte famiglie. Esteticamente ha un aspetto classico, senza fronzoli né peculiarità extra.

  • Ancora una volta e come il resto, il materiale usato è l’acciaio inossidabile, resistente e antimacchia.
  • Ha un consumo di 2660 litri e 265 kWh all’anno.
  • Presenta carrelli diversi per fornire un miglior stivaggio, per 14 coperti.
  • Sul display frontale, potrete programmare il tipo di lavaggio e il tempo.
  • L’unico inconveniente è che produce un po’ di rumore, anche se non è fastidioso. Ad ogni modo, è certamente una delle migliori in quanto a potenza.

Consigli prima di comprare una lavastoviglie

È possibile che abbiate tra le mani vari cataloghi di lavastoviglie o che abbiate trovato su Internet delle incredibili offerte relative alle migliori lavastoviglie. Studiate bene tutti i dispositivi, approfondite caratteristiche e consumi, prima di confrontare il prezzo, che è l’elemento più vistoso ma non sempre quello più importante.

Fare una scelta giusta significa non dovervi pentire più in avanti. Può capitare che, scegliendo di risparmiare poche decine di euro, poi i risultati di lavaggio non siano alle altezze delle aspettative. Usate questo articolo sulle migliori lavastoviglie del mercato come spunto per decidere, valutando attentamente tutte le caratteristiche di ogni modello.