Pannelli di policarbonato: dove e come usarli

Conoscevate l'esistenza dei pannelli di policarbonato? Ecco alcuni esempi ed idee in quest'articolo!
 

Oggi vogliamo parlarvi delle lamine o pannelli di policarbonato, dei principali tipi esistenti e di quali sono le loro principali funzioni. Vi sarà utile conoscere questo materiale se pianificate di fare dei lavori in casa.

In primo luogo, specifichiamo che il policarbonato è un termoplastico le cui principali caratteristiche sono la resistenza al calore e agli impatti, e la trasparenza ottica. Al tempo stesso è piuttosto leggero (non necessita di particolari strutture a sostegno) ed è un buon isolante termico. Si adatta facilmente alle superfici quali legno, metallo, alluminio…

Di conseguenza, è adatto a innumerevoli scopi ed è molto in voga sul mercato, dove lo si può trovare in distinte forme. Vediamo quali:

  1. Pannelli trasparenti in policarbonato compatto.
  2. Pannelli in policarbonato alveolare.
  3. Pannelli compatti scanalati.

Di seguito vi parliamo di alcuni dei principali usi dei pannelli di policarbonato negli ambiti della costruzione, dell’architettura, del design di interni o dell’industria. Ricordate che i pannelli di policarbonato sono essenziali per le strutture che devono essere resistenti ma che debbano lasciar passare la luce all’interno.

Pannelli di policarbonato per lucernari e cupole

Soffitto trasparente fatto con lamine di policarbonato

Uno dei problemi principali delle case di oggi è che spesso mancano spazio e luce, o perché la casa è piccola o semplicemente per l’esposizione. Esistono dei rimedi che permettono di evitare spazi bui in casa, rendendo l’appartamento o la stanza più luminosi. Sebbene sia impossibile eliminare del tutto l’uso di luce artificiale, è possibile potenziare quella naturale al massimo.

I lucernari, le cupole o gli abbaini sono un’ottima opzione per creare spazi luminosi. Se non sono presenti originariamente in casa, potrete ristrutturarla voi stessi ottenendo risultati grandiosi. Evidentemente, è un’opzione adatta soltanto per gli appartamenti all’ultimo piano o per le mansarde.

Soffitti trasparenti o traslucidi con i pannelli di policarbonato

Soffitto in policarbonato con lucernario

Questo è il caso delle verande, delle terrazze o dei cortili coperti. In molti scelgono di chiudere questi spazi con pareti di vetro per renderli adatti a più usi, unendoli così al resto della casa  (di norma alla cucina o al salone); aggiungere un soffitto è una valida alternativa.

Esistono negozi, come Leroy Merlin, che vi permettono di acquistare i pannelli su misura o altre soluzioni utili.

 

Le serre

Serra contenente un orto fatto in casa

Se avete una casa in campagna o con giardino e vi piace l’idea di coltivare i vostri prodotti, creare una serra è l’ideale per farlo. Su Amazon potrete acquistarle per un prezzo intorno ai 300 euro. Esistono vari modelli disponibili a seconda dello spazio e della struttura che fa per voi.

Se pensate ai vantaggi del policarbonato e li associate a questo tipo di costruzione, vedrete i seguenti benefici: le piante, la frutta e la verdura saranno perfettamente protette dalle intemperie (pioggia, vento, grandine o eccessiva luce solare), così come dall’attacco degli uccelli.

Piscina

Piscina costruita con pannelli in policarbonato

Grazie agli innumerevoli vantaggi di questo materiale, i pannelli di policarbonato vengono usati di frequente per i soffitti dei polisportivi, piscine o spa, per esempio. In questi casi saranno necessarie opere di ristrutturazione per installarli, ma esistono varie opzioni con i pro e i contro di ognuna.

In piscina otterrete un buon grado di isolamento che vi permetterà di mantenere la temperatura dell’acqua sempre stabile. Si potrà applicare sulla superficie uno strato anti goccia che farà sì che la condensazione dell’acqua scivoli sulle pareti della struttura, senza gocciolare.

 

Quelli proposti sono solo alcuni esempi di come si possono utilizzare i pannelli di policarbonato. Non c’è dubbio che si tratti di una risorsa dagli innumerevoli benefici.