4 false pareti che danno accesso ad altre stanze

19 Marzo 2019
Vi piacerebbe dare un tocco originale e di mistero al vostro salotto o camera da letto? Oggi vi mostreremo 4 tipi diversi di false pareti per la vostra casa.

Grazie alle false pareti avrete la possibilità di nascondere l’accesso ad altre stanze della casa, in modo elegante e originale. Inoltre, potrete realizzare tali strutture in diversi materiali, trame, colori e stili. Per questo motivo, in questo articolo vi mostreremo 4 false pareti che potrete creare negli spazi del vostro appartamento con cui collegare stanze e ambienti diversi.

L’uso di false pareti è una vera e propria strategia decorativa, ampiamente utilizzata da chi ha a disposizione piccoli spazi o in case che presentano muri realizzati con materiali e ornamenti interessanti. Se avete la fortuna di avere una o più pareti decorate in modo particolare, probabilmente riuscirete a creare una porta d’accesso che rimanga impercettibile alla vista. Il risultato funzionale sarà davvero molto pratico e avrete la possibilità di creare qualcosa che poche persone possono vantare di avere.

False pareti originali: 4 idee per voi

Le false pareti permettono l’accesso ad altri ambienti della casa, sono responsabili della connessione di stanze diverse in base alle vostre esigenze di spazio. Di solito, vengono usate per collegare zone comuni con quelle che hanno un carattere più intimo. In questo modo, potrete applicare delle false pareti alle vostre camere da letto, a bagni, cucine, vestiboli, salotti e molto altro.

Salotto dotato di false pareti

1. Pannelli sul muro

I pannelli sul muro sono uno stratagemma decorativo che rientra nello stile della boiserie. Si tratta di elementi perfetto, e molto utilizzati, per creare false pareti nei vostri ambienti. In genere, si tratta di rivestimenti divisori realizzati in materiali diversi che vengono applicati su tutta la superficie del muro. Come potete ben capire, l’installazione di pannelli sulle pareti può essere un’ottima alternativa se si desidera nascondere e mimetizzare delle porte, per esempio.

Una buona idea è quella di coprire l’intera superficie delle pareti con lo stesso materiale delle porte. Il risultato sarà quello di uno strato perfettamente omogeneo molto gradevole alla vista e in grado di nascondere perfettamente l’ingresso di un particolare spazio intimo.

Inoltre, potrete scegliere il tipo materiale, la consistenza e il colore che più vi piacciono e in base all’estetica della vostra casa. Ci sono pannelli in legno con disegni interessanti, altri in mattoni finti, altri ancora con una struttura in cemento e via discorrendo. In questo modo, nessuno saprà che c’è una porta che consente l’accesso ad un’altra stanza dell’appartamento o villa.

2. False pareti di carta da parati

La carta da parati è un altro elemento decorativo che impreziosisce la casa e che vi aiuterà a creare delle false pareti. Usando questo tipi di materiale, potrete rivestire i quattro muri di una stanza, includendo anche le porte. Come nel caso dei pannelli, sarete in grado di nascondere quasi perfettamente l’apertura della porta, grazie a trame e disegni che verranno disposti in modo da dissimulare eventuali linee sulla parete. Sarà davvero difficile capire che esiste un’apertura verso un altro ambiente.

Il vantaggio della carta da parati, è che potrete scegliere disegni nuovi e originali da applicare sulle mura di casa vostra e, così, potrete abbellire i gli spazi con una spesa relativamente economica. Potrete applicare carte con motivi geometrici, floreali, trame barocche, moderne e molto altro ancora. Scegliete quello che vi piace di più e che meglio si adatta al colore e allo stile dei vostri ambienti.

Salotto e ingresso con false pareti

3. Un porta nella libreria

Questo stratagemma decorativo è, sicuramente, il più divertente ed originale. Si tratta di incorporare una porta “invisibile” sulle pareti di casa vostra. Un’idea davvero originale e che lascerà con la bocca aperta i vostri ospiti, grazie alla sua doppia funzione. Da un lato, questa porta vi permetterà di nascondere in modo molto decorativo l’accesso alla stanza adiacente. Allo stesso modo, evidentemente, potrete tranquillamente usarla per appoggiare e tenere in ordine molti oggetti, come libri, quadri, vasi, souvenir, eccetera.

Potrete impreziosire questo elemento utilizzando del legno o incorporando altri materiali, dello stesso colore, sulla superficie rimanente dell parete della falsa porta. in tal modo, camufferete ancora di più le vostre porte sull’esempio dei classici armadi a muro. Questo stile di false pareti viene solitamente applicato nelle stanze più intime della casa, soprattutto se arredate in stile classico.

Immaginate che bello realizzare un progetto simile per l’accesso al vostro studio, a un vestibolo, al bagno del salotto: il vostro appartamento, senza dubbio, guadagnerà in eleganza. Senza scordare la garanzia di una certa privacy.

Poltrona accanto a libreria

4. Porte scorrevoli

L’ultima idea che condividiamo con voi oggi, riguarda le false pareti sotto forma di porte scorrevoli. Anche in questo caso, sarà fondamentale applicare gli stessi materiali, trame o motivi delle pareti del resto della casa. In questo modo, le vostre aperture saranno impercettibili e creeranno un’unità visiva in ogni ambiente. Inoltre, si tratta di elementi molto pratici e silenziosi, facili da aprire e chiudere che garantiranno anche un considerevole risparmio di spazio nei vostri interni.

Questi sono solo alcuni degli esempi dei tipi di false pareti che potete sfruttare per rendere unica e originale la vostra casa. Oltre che per camuffare gli ingressi e  generare maggiore privacy, daranno un tocco di mistero ed eleganza all’appartamento. Scegliete la soluzione che meglio si adatta ai vostri spazi e, allo stesso tempo, ricordate di decorarli cercando sempre equilibrio e armonia nello stile.