Piani cucina in granito: vantaggi e svantaggi

· 9 Giugno 2019
Se state ristrutturando o cambiando la vostra cucina, in questo post vi sveleremo tutte le caratteristiche dei piani cucina in granito, per scegliere bene.

I piani cucina in granito sono scelti dalla maggior parte delle persone per la loro robustezza e bellezza. Non a caso, il granito è un materiale che non passa mai di moda e che si rinnova continuamente, mantenendo tutti i suoi vantaggi. Ma poiché nessun materiale è perfetto, anche questo tipo di pietra ha qualche svantaggio.

Se state ristrutturando casa e non sapete quale top usare per la vostra cucina, in questo articolo vi parleremo dei lati positivi e negativi dei piani cucina in granito. In questo modo, potrete senz’altro scegliere bene in base alle vostre esigenze.

Vantaggi dei piani cucina in granito

Una delle principali caratteristiche del granito riguarda il fatto che si tratta di un materiale molto versatile. Per questo motivo, nel corso dei decenni, è stato utilizzato per rivestire i piani (o “top”) di molte cucine, una tendenza che resiste anche al giorno d’oggi. È un materiale che si rinnova e si adatta ai nuovi modelli di interior design e, nonostante il passare del tempo, questo gli permette di essere sempre un materiale attuale.

Richiestissimo in tutto il mondo, possiamo evidenziare almeno 4 vantaggi principali di questa roccia.

1. Un materiale molto resistente

Un piano cucina in granito grigio

Il vantaggio principale dei piani cucina in granito va cercato nella loro resistenza. Questa qualità è fondamentale quando non sapete quale materiale scegliere per il top della vostra cucina. Sapere che potrete lavorare nel massimo comfort è fondamentale per chi prepara costantemente colazioni, pranzi e cucine, specialmente in una famiglia numerosa.

I top in granito resistono a urti e graffi senza alcun problema. In questo modo, rimarranno intatti anno dopo anno, dopo il loro montaggio. Questa qualità è molto importante, poiché non tutti i materiali dei piani cucina garantiscono una simile robustezza.

2. Resistente alle alte temperature

Come scegliere il piano cucina in granito

Che i piani cucina in granito siano resistenti alle alte temperature è un aspetto da tenere in considerazione e, in molti casi, è decisivo per scegliere questo tipo di materiale. Sapere che questo top non si rovinerà, appoggiando teglie, pentole e piatti che scottano, è sicuramente un interessante vantaggio.

3. Si pulisce facilmente

Un piano cucina in granito con luci

Un altro aspetto da considerare è la facilità di pulizia. Una miscela di acqua e sapone è sufficiente per far risplendere i vostri piani cucina in granito. Inoltre, non tendono a sporcarsi troppo, quindi sarà sufficiente una pulizia regolare. Quando arriva il momento di eliminare la sporcizia, sarà sufficiente usare acqua e sapone per riportare il granito al suo stato ottimale.

Anche in presenza di macchie particolarmente ostiche, di solito non è necessario strofinare con troppa forza. Insomma, si tratta di un materiale davvero perfetto per la cucina, una zona della casa che, per ovvie ragioni, tende a entrare spesso in contatto con alimenti e bevande.

4. Ha un design sempre unico

Ci sono tanti tipi di piani cucina in granito

Il granito è formato da un agglomerato di diversi minerali, come il feldspato, la mica o il quarzo. Questo si deve al fatto che si tratta di una roccia naturale e questo aspetto insolito e originale darà un tocco unico alla vostra cucina.

Inoltre, oggi vanno molto di moda i piani cucina in granito monocolore. Esiste una vasta gamma di tonalità che variano dalle opzioni più classiche a quelle più appariscenti. Sicuramente troverete la tonalità che vi piace di più e che si combinerà meglio con lo stile decorativo della vostra casa.

Svantaggi dei piani cucina in granito

Come sempre accade, esiste però un rovescio della medaglia, quando si sceglie un top per la cucina realizzato in granito. Ma gli svantaggi dei piani cucina in granito sono davvero pochi e noi ve ne presentiamo due:

1. Non è alla portata di tutte le tasche

Maialino risparmio famiglia

Molto probabilmente, chi decide di rinunciare ai piani cucina in granito lo fa per una questione di prezzo. È vero che il granito non è l’opzione più economica se lo confrontiamo con altri materiali, come il legno o l’agglomerato. Ma vale la pena ricordare che i vantaggi di questa roccia naturale sono numerosi, come avete letto poco fa.

Vale davvero la pena fare un piccolo sacrificio, comprando un piano di lavoro per la cucina in granito. A lungo termine, la spesa iniziale verrà ampiamente ammortizzata. Infatti, la vita utile di questa roccia è molto più estesa di quella di altri materiali.

2. Alcuni prodotti per la pulizia non sono adatti ai piani cucina in granito

Prodotti per pulire la casa

L’avvertimento principale che tutti i venditori fanno ai loro clienti, appena hanno acquistato un piano cucina in granito. riguarda la pulizia. Come abbiamo detto prima, una miscela di acqua e sapone sarà sufficiente per rimuovere le eventuali macchie e ripristinare la lucentezza originale.

Alcuni detergenti per la casa più aggressivi possono danneggiare lo strato più superficiale del granito. Di conseguenza, la luminosità e parte delle qualità di questo materiale potrebbero risentirne.

Conclusioni

Dopo aver fatto questa analisi sui vantaggi e gli svantaggi dei piani cucina in granito, la conclusione è chiara. Il granito è un materiale eccellente, robusto ed esteticamente bello, una delle migliori opzioni quando si sceglie un top da cucina.

È vero che non è un materiale alla portata di tutti e bisogna fare attenzione a pulirlo, ma possiede così tanti vantaggi che non serve pensarci troppo a lungo. Per la sua resistenza, durata, estetica e facilità di pulizia, i piani cucina in granito sono una delle migliori opzioni oggi disponibili sul mercato.