6 tipi di distributori d’acqua per la casa

27 Maggio 2019
I distributori d'acqua sono molto pratici, confortevoli e la loro varietà di modelli fa sì che ce ne sia sempre uno che si adatta alle esigenze della casa.

Fino a qualche anno fa, i distributori di acqua si trovavano solo nelle aziende e negli edifici pubblici. Attualmente sono diventati essenziali in molte case e nella vita quotidiana di molte famiglie. Questo perché sono molto pratici, confortevoli e anche la loro varietà di modelli fa sì che ce ne sia sempre uno che si adatta alle esigenze della casa. Ci sono molti tipi di distributori d’acqua per la casa.

Vediamo insieme quali sono i principali distributori d’acqua e le differenze tra i diversi modelli disponibili sul mercato. In particolare, analizzeremo 6 tipi di distributori d’acqua per la casa.

Scegliere i distributori d’acqua in base alla temperatura

Praticamente tutti i distributori di acqua hanno due sistemi di uscita. Sebbene esistano modelli di base che forniscono solo un tipo di acqua, di solito hanno un rubinetto con un sistema di attivazione di colore blu e un altro di colore rosso. Dovreste sapere che esiste anche un’opzione media per far espellere l’acqua a due diverse temperature. Scegliete quello più adatto alle vostre esigenze.

Rubinetti per distributore acqua

Per l’acqua calda

Attraverso un sistema elettrico, alcuni distributori di acqua hanno un sistema di riscaldamento dell’acqua. Questa funzione è molto pratica se siete soliti bere infusi o tè. Basta premere l’unità colorata rossa per avere una tazza di acqua calda. È una vera gioia non dover aspettare che l’acqua raggiunga una certa temperatura come succede con il microonde.

Per l’acqua fredda o a temperatura ambiente

Per quanto riguarda l’acqua fredda, è identificata da un’unità blu. I distributori d’acqua più basilari e più economici espellono l’acqua a temperatura ambiente. Cioè, sono semplicemente una riserva d’acqua. Invece, la maggior parte dei distributori ha la capacità di raffreddare l’acqua e quindi puoi prenderla come se fosse stata in frigo.

Un’opzione o l’altra dipende dalle abitudini di ciascuna famiglia, dal momento che bere acqua fredda o il tempo non è migliore o peggiore, solo un’abitudine.

Scegliere secondo il metodo di raffreddamento

Forse questa è la caratteristica che meno consideriamo quando andiamo a comprare un distributore d’acqua. Il metodo di raffreddamento è fondamentale perché la temperatura dell’acqua, la capacità di raffreddamento e il rumore prodotto dall’apparecchio dipendono da esso.

Non c’è un’unità che sia migliore di un’altra, dovete solo scegliere quella più adatta alle vostre esigenze.

Acqua distributore

Azionamento meccanico

Se si desidera avere acqua molto fredda e in un tempo molto breve dopo aver posizionato un nuovo serbatoio, è necessario scegliere un sistema di azionamento meccanico. L’unica cosa che dovreste tenere a mente è che sono un po’ rumorosi, soprattutto quando l’acqua si riscalda e il motore inizia a raffreddarsi di nuovo.

Distributori d’acqua ad azionamento elettronico

Non raffredda l’acqua più velocemente o a temperature così basse come quello meccanico. Ma il loro grande vantaggio è che a malapena fanno rumore, quindi sono molto più confortevoli per la casa.

Scegliere in base alle dimensioni

Infine, è necessario prendere in considerazione le dimensioni del distributore. Nelle aziende sono grandi perché sono utilizzati da molte persone e non sarebbe pratico cambiare il deposito ogni giorno. Invece, possiamo trovare dei distributori per la casa di dimensioni più piccole e che meglio si adattano alle esigenze della famiglia.

Distributori d’acqua verticali

Sono i distributori più comuni. Se avete abbastanza spazio e la vostra famiglia è composta da più membri, è l’opzione migliore. Potete metterlo in cucina o in salotto e godervi l’acqua calda o fredda per tutto il giorno. Prima occupavano più spazio, ma attualmente si possono trovare modelli verticali molto piccoli ed estetici.

distributori d'acqua minimal

Distributore da tavola

Perfetto per le coppie o le famiglie poco numerose. Sono anche molto più pratici se avete una cucina di piccole dimensioni perché occupano meno spazio. Sono posizionati sul piano di lavoro e hanno la stessa funzione di un distributore permanente. L’unica cosa che dovreste tenere a mente è che il vostro distributore, essendo più piccolo, l’acqua durerà di meno.

C’è un distributore di acqua per ogni tipo di famiglia. Scegliete quello che meglio si adatta alle vostre esigenze e alle dimensioni della vostra casa e godetevi l’acqua fredda, calda o a temperatura ambiente in modo confortevole tutto l’anno.