Ristrutturare la casa con il microcemento

9 Aprile 2019
State pensando a quale materiale usare per ristrutturare casa vostra? Questo articolo è dedicato al microcemento, alle sue proprietà e al modo migliore per valorizzarlo in casa.

Il microcemento è un rivestimento continuo composto da cemento e altri additivi particolari. Questo componente è attualmente di moda per decorare sia gli interni che gli esterni della casa. Viene utilizzato per ristrutturare ambienti come pavimenti o pareti e per fabbricare mobili. Si tratta di un materiale resistente, piacevole alla vista e disponibile in molte varianti di colore e finiture.

Incorporare il microcemento nella ristrutturazione di alcune zone della casa può essere un’ottima idea, considerando che si combina bene con tutti i colori e i materiali. Per evitare di creare un ambiente troppo freddo, sarà fondamentale accostare questo materiale con altri più caldi, come il legno. Ricordate che è importante trovare sempre l’equilibrio tra il materiale e il colore degli elementi che rivestono una stanza.

Di seguito vi mostriamo le caratteristiche principali del microcemento e il modo migliore per inserirlo in casa in fase di ristrutturazione.

Il microcemento in casa

È possibile applicare questo materiale per ristrutturare i pavimenti, le pareti e persino i mobili. Può essere usato nel salone, nelle stanze, in terrazza, nel cortile esterno, in bagno o in cucina. Di seguito vi mostriamo come si può applicare e abbinare questo materiale nei diversi spazi della vostra casa. Inoltre, vi spieghiamo le proprietà migliori di questo materiale a seconda di dove lo si applica.

parete di microcemento

Microcemento in cucina o in bagno

Grazie alle proprietà del microcemento, questo materiale è ideale per la cucina o il bagno. Infatti è resistente alle temperature alte e all’umidità. Inoltre, se abbinato correttamente potrà dare un tocco di modernità e risaltare al meglio.

Applicate questo materiale in bagno

Poiché il microcemento impedisce la formazione di muffa, è ideale per rivestire il bagno. Può essere usato per rimpiazzare le mattonelle, sia del pavimento che delle pareti. Se desiderate, potete usare questo materiale versatile e impermeabile anche per i mobili del bagno.

Microcemento in cucina

In cucina potrete incorporare dei mobili fatti di questo materiale, come tavoli e sedie. La sua resistenza e l’elevata durata sono fondamentali per gli spazi che si vivono più frequentemente. Inoltre potrete combinare il suo aspetto freddo e massiccio con altri mobili a vostro piacimento.

Salone

Il microcemento è molto frequente sui pavimenti e sulle pareti della sala principale di una casa. Aiuta a conferire un aspetto moderno e piacevole alla vista. Potete optare per una finitura fina e una più porosa, ma si consiglia di scegliere un effetto liscio e levigato. Così conferirete alla stanza una brillantezza impossibile da ottenere con altri materiali. Inoltre, potrete scegliere il colore del microcemento che più vi piace.

casa in cemento

Combinate diversi colori e materiali

Combinare questo rivestimento con altri materiali e colori è fondamentale per eliminare l’effetto freddo dovuto ai colori grigi e alle sostanze di cui è composto il microcemento. Un bell’effetto sarà dato dalla combinazione con del legno dai toni chiari.

Se applicate questo rivestimento sulle pareti o sui pavimenti della casa, assicuratevi di arredare gli spazi con tavoli, sedie e tavolini di legno. I colori chiari del legno si combineranno benissimo con il grigio dei pavimenti. Inoltre, il contrasto tra materiali freddi e caldi darà un visibile equilibrio all’ambiente.

Potete anche combinare il microcemento con pareti di calcestruzzo classico. Alternare pareti di microcemento grigio con altre pareti bianche classiche conferirà all’ambiente un aspetto bello e originale.

Se possedete un appartamento o una casa in stile industriale, questo rivestimento sarà ideale per le vostre stanze. Combinate il materiale con mobili metallici e di legno, aggiungete un po’ di colore e vestite gli spazi con un tocco moderno e originale.

Microcemento nelle camere da letto

microcemento per ristrutturare

Questo materiale può avere un bell’effetto anche nelle stanze da letto, dove sarà utile per la facilità con cui si pulisce. Abbinatelo con dei tappeti soffici che contrastino il freddo del materiale, non adatto per un ambiente notturno.

Come avete visto, esistono infinite varianti per sfruttare il microcemento, tra colori e finiture. È un materiale molto utilizzato attualmente e facile da combinare e da mantenere. La sua resistenza e la bellezza estetica conferirà alla vostra casa un aspetto moderno e piacevole al tatto. Ristrutturate le vostre stanze con questo rivestimento innovativo!