Poster sulle pareti delle stanze. Sì o no?

19 Aprile 2019
Vi piace un poster e non sapete se metterlo in una stanza? Credete che possa fare dei danni? Ci sono dei modi per decorare le pareti con dei poster senza deteriorare la superficie.

Quando si hanno dei figli sorge la domanda se mettere o no dei poster sulle pareti della loro stanza. Se non sapete cosa fare, dovete trovare un accordo con loro o prendere tutte le precauzioni necessarie affinché possano decorare il loro spazio privato senza danneggiare le pareti.

La cosa che si teme di più è che i poster possano deteriorare il muro o la vernice, oltre ad attirare la polvere e la sporcizia. Ecco alcuni aspetti da considerare per togliervi ogni dubbio.

Attaccare dei poster sulle pareti: sì o no?

camera da letto con poster

Partite dall’idea che non si deve proibire nulla, in una camera per bambini, in una per adolescenti e in una per adulti.

Un poster può essere concepito da un punto di vista artistico. Non si tratta di un semplice pezzo di carta attaccato alla parete. Potete renderlo un elemento estetico che si adatti allo stile della stanza.

Dal punto di vista estetico, un poster può essere concepito come un quadroNon deve avere lo scopo di riempire le pareti, ma di scegliere un punto e di metterci il poster, sia con una cornice o su un pannello, come vi spiegheremo più avanti.

Il modo migliore per dare vita alla vostra casa, è quello di decorare anche le pareti

I danni che possono provocare i poster

Attaccare dei poster alle pareti può avere delle conseguenze. Di certo, esteticamente sono molto belli e riflettono un contenuto che si adatta alla vostra personalitàTuttavia, ci sono altri fattori da considerare:

  • Danni alla vernice: se la parete è dipinta e ci attaccate un poster, la prima cosa che potrebbe succedere è una possibile rottura del pigmento, poiché di solito viene fissato con una puntina o con il nastro adesivo. Quest’ultimo può lasciare dei segni.
  • Occultamento del colore: un poster occupa una parte della superficie muraria; in questo modo, si sta coprendo il colore della parete di una zona, indipendentemente dalle dimensioni.
  • Squilibrio dell’armonia estetica: è certo che, a parte i danni materiali, si possono generare dei danni decorativi dal punto di vista estetico: tensione cromatica, mancanza di armonia con il resto dell’arredamento, etc.

Prima di decidere se mettere un poster o meno, dovete tenere presenti questi principi, poiché potreste rompere l’armonia dell’ambiente e generare una tensione generalizzata nello spazio.

Come attaccare un poster senza provocare danni?

Ci sono molti modi per completare l’arredamento attaccando dei poster:

camera bambino arredata con poster

  • In primo luogo, dovete scegliere il tema del poster. A partire da qui, dovete accertarvi che si adatti allo stile della stanza. Per esempio, se la parete è color granata, non potete metterci un poster dai toni giallognoli.
  • Non è necessario usare delle puntine o il nastro adesivo. Dovete evitare di rovinare la parete e può risultare volgare questo metodo, quindi evitate questa soluzione.
  • Si può mettere un poster all’interno di una cornice di vetro con un supporto posteriore,con il fine di convertirlo in qualcosa di più serio, esteticamente migliore e più facile da pulire.
  • Infine, potete appendere un gancio, fare un solo buco e poi metterci il poster. In questo modo, avrete ridotto i danni, la collocazione sarà più facile e il modo di decorare si formalizzerà.

Seguendo questi passaggi, potrete convertire un poster di carta in uno messo dentro un pannello di vetro facile da mettere e da togliere. Forse sarà un processo un po’ più elaborato, ma vale la pena fare le cose bene.

Curate l’estetica della vostra casa cercando di rendere l’arredamento un’arte.