Decorare con gli animali la cameretta dei bambini

16 Marzo 2019
Se avete dei figli piccoli, sicuramente ameranno moltissimo la natura. Ecco perché oggi vi spiegheremo come decorare con gli animali la loro cameretta.

Se state cercando un modo simpatico e naturale, per abbellire la stanza dove dormono i vostri figli, non perdetevi questo articolo. Oggi, infatti, vi spiegheremo come fare per decorare con gli animali la cameretta dei bambini. Abbiamo preparato diverse idee da cui potrete trarre spunto e dare un nuovo aspetto a questo ambiente così importante.

Sicuramente, a prescindere che sia maschio o femmina, il vostro bimbo avrà un animale preferito. E sentirà una viva attrazione verso la natura e tutti gli esseri viventi che risvegliano in lui curiosità e anche un certo spirito di avventura. Decorare con gli animali la sua stanza da letto sarà il modo migliore per rendere tale spazio più accogliente e allegro.

Di seguito, abbiamo raccolto sei maniere diverse di decorare la camera dei ragazzi usando gli animali. Disegni, foto, forme e altri oggetti decorativi potranno essere combinati assieme con semplicità, ottenendo un risultato estetico che rispecchia l’amore de bambini per gli animali e che li farà sentire più a loro agio. Per portare a termine questo progetto nel miglior modo possibile, vi consigliamo di sentire anche il loro parere: sarà un modo divertente per personalizzare a fondo un luogo in cui i ragazzi passeranno gran parte del tempo.

Come decorare con gli animali la cameretta dei bambini

1. Foto e immagini spettacolari

Se volete decorare con gli animali la camera di vostro figlio in modo semplice, utilizzando solamente una parete e dipingendo le altre di un colore uniforme, una buona idea può essere quella di usare delle foto spettacolari di animali. Ad esempio, potrete appendere diversi quadri, ognuno con un animale diverso, a seconda delle preferenze del bambino. O, ancora, scegliere stampe più grandi con spettacolari foto della savana o della giungla.

L’importante sarà mantenere una certa armonia con i colori della stanza, creando un equilibrio o giocando con il contrasto dei colori tipici offerti dalla natura.

2. Usate la carta da parati

In questo caso, le alternative saranno molte, dato che potrete scegliere tra diverse fantasie di carta da parati con animali. Applicatela su tutte le pareti della stanza o solamente su una. Ricordatevi di combinare i colori con gli altri elementi decorativi della stanza, ovvero mobili, tende, sedie, tappeti e via dicendo.

La carta da parati offre diversi vantaggi, come per esempio il fatto di poter essere sostituita, di proteggere le pareti e, in alcuni casi, di essere lavabile. Sul mercato troverete una gran varietà di modelli con disegni e fantasie in grado di rispondere a qualsiasi esigenza.

Carta da parati con stampe di animali

3. Gli animali di peluche, fondamentali

Probabilmente, il modo più semplice per decorare con gli animali la camera dei vostri figli è utilizzando dei peluche. Non parliamo solo del tradizionale orso bianco, ma anche di elefanti, leoni, tigri, balene, scimmie, cani, gatti… In questo senso, potrete aggiungere nella decorazione tutti quelli che piacciono ai bambini.

Potete posizionare questi animali di pezza in un posto ben visibile, nella camera da letto, vicino al letto, per esempio, su una sedia a dondolo o appoggiati su un mobile in un angolo. Un’idea originale è fissare diversi animali sulle pareti, creando delle composizioni piuttosto dinamiche.

4. La praticità degli adesivi in vinile

Gli adesivi da parete sono una delle tendenze di maggior successo degli ultimi tempi, perché sono versatili e facili da installare. I vinili decorativi possono essere stampati in diverse dimensioni e servono a dare risalto a una zona del muro o della camerette. Potrete scegliere tra un’infinità disegni, realizzati semplicemente con il nero o anche a colori.

Vi consigliamo di scegliere un adesivo con diversi animali della foresta e applicarlo sulla parete di fronte dove dorme vostro figlio. Queste risorse decorative hanno il vantaggio che possono essere attaccate anche alla finestra, dietro la porta o sulle ante degli armadi. Con gli adesivi in vinile, riuscirete a dare un tocco davvero simpatico a questo ambiente.

5. Animali dipinti

Se siete bravi a dipingere, potrete dare nuova vita alle pareti della cameretta dei bambini dando sfogo alla vostra vena artistica. Altrimenti, potrete sempre chiedere aiuto a un familiare o un amico particolarmente talentuoso con i pennelli. Un’idea carina è quella di dipingere un grande albero su un muro e intorno aggiungere diversi animali: uccelli, scimmie, elefanti, giraffe… Per vostro figlio sarà come fare un safari senza uscire di casa.

Un’altra idea, un po’ più semplice, è quella di applicare stampi o stencil per creare i disegni, usando della vernice spray. Potrete decorare questa stanza con farfalle, animali marini o qualsiasi altra specie animale che piaccia ai piccoli.

6. Un’alternativa originale: animali giocattolo

Se vi è piaciuta l’idea dei peluche, un’alternativa valida per decorare la camera da letto del vostro bambino, o della vostra bambina, è quella di usare degli animali giocattolo. Nei negozi ne troverete di tutte le dimensioni e colori. Incollateli su un’asse di legno, dipinta in un tono adatto allo stile della stanza, per creare una composizione tridimensionale, come nell’esempio qui sotto:

Un appendiabiti per Decorare con gli animali

In questo modo, potrete creare anche degli oggetti funzionali, oltre che decorativi. Per esempio, degli appendiabiti. Dovrete solo incollare alcuni animali di plastica (per esempio un leone, un elefante, una tigre e una zebra) e un gancio per appendere i vestiti. Anche se non siete degli esperti del fai-da-te, riuscirete ad ottenere ottimi risultati con uno sforzo minimo.

Come avete visto, sono davvero molteplici, le possibilità di decorare con gli animali gli ambienti della vostra casa dedicate ai più piccoli. Questi consigli vanno benissimo per le loro camere da letto ma, con un po’ di immaginazione, potranno servirvi anche per altri spazi, come il bagno o la sala studio.