Pavimenti in laminato: pro e contro

· 24 Aprile 2019
State pensando di dare un nuovo aspetto alla vostra casa? Questo articolo illustra i pro e i contro dei pavimenti in laminato.

Se state arredando la vostra nuova casa o volete dare un nuovo tocco al vostro appartamento, l’applicazione di pavimenti in laminato può essere un’ottima soluzione. L’aspetto estetico, la resistenza e la facilità di pulizia di questi pavimenti sono le caratteristiche principali da tenere in considerazione nella scelta.

Questo articolo approfondisce i pro e i contro legati all’utilizzo dei pavimenti in laminato. In questo modo potrete prendere in considerazione e analizzare tutti gli aspetti prima di decidere se applicarli in casa. È molto importante tenere conto delle esigenze peculiari della casa quando si utilizza questo materiale.

Pavimenti in laminato

pavimenti in laminato

I pavimenti in laminato sono superfici composte da più strati di materiali diversi, nei quali lo strato superiore costituisce l’imitazione di un altro materiale, di solito il legno. L’utilizzo di questi pavimenti comporta vantaggi e svantaggi. Pertanto è importante approfondire l’argomento e fare le giuste considerazioni prima di acquistare questo prodotto.

Pro dei pavimenti in laminato

Attualmente i pavimenti in laminato vengono utilizzati con grande frequenza rispetto ad altre opzioni presenti sul mercato. Ecco i principali vantaggi che offrono:

Prezzi contenuti

Uno dei principali vantaggi è che, a differenza di altri prodotti, i pavimenti in laminato risultano molto più economici. Ciò è dovuto alla composizione del materiale e al tipo di produzione. Ad esempio, anziché ricorrere al legno naturale, potate optare per un materiale simile dal punto di vista estetico, ma di prezzo inferiore.

Grande varietà di aspetti, colori e finiture

varietà di laminati

Un’altra caratteristica positiva dei pavimenti in laminato è la varietà dei materiali imitati, dei colori e delle finiture disponibili sul mercato. Ad esempio, si possono trovare imitazioni di legno di pino o di quercia, piastrelle e molto altro ancora, modelli lucidi, opachi o con determinate trame. Talvolta, su richiesta, è anche possibile ordinare materiale personalizzato.

Pulizia e manutenzione facile

I pavimenti in laminato sono l’ideale se non si desidera applicare un materiale che richieda una pulizia e una manutenzione molto specifiche. Infatti, on questo tipo di pavimento non c’è bisogno di applicare la cera o di passare la lucidatrice.

La pulizia dei pavimenti in laminato è semplice e rapida: sono sufficienti un panno umido e un prodotto per la pulizia non abrasivo. Tuttavia, è consigliabile a usare un detergente specifico per laminato; altri prodotti potrebbero danneggiarne la superficie.

Facilità di installazione

installazione

A differenza di altri tipi di pavimentazione, il laminato è facile da installare e il processo non richiede molto tempo. Pertanto, se avete bisogno di sostituire il pavimento in tempi brevi, si tratta sicuramente della soluzione ottimale.

Contro

Come tutti i materiali, il laminato, pur presentando diversi vantaggi, presentano anche qualche controindicazione che è necessario prendere in considerazione. Ricordate che non si tratta semplicemente di una decorazione! Il pavimento deve essere resistente e durevole e deve soddisfare tutte le necessità di base all’interno della casa. Ecco gli svantaggi relativi all’utilizzo dei pavimenti in laminato:

Non riparabili

Uno dei problemi principali è che, una volta danneggiato, il laminato non si pouò riparare. In pratica, non è possibile ricostruire il materiale, scartavetrarlo o applicare alcun tipo di prodotto per la ripristinarne le condizioni.

Invece, è necessario rimuovere il materiale danneggiato e sostituirlo con laminato nuovo. Se è passato un po’ di tempo da quando avete acquistato la pavimentazione, c’è il rischio di non riuscire a procurarsi esattamente lo stesso modello.

Sconsigliabili in bagno e in cucina

umidità e laminati

Un altro svantaggio è che non è consigliabile utilizzarli nella stanza da bagno o in cucina perché non hanno una resistenza adeguata all’umidità e non si riesce a pulirli da certi tipi di macchie.

Pertanto, se desiderate che tutte le stanze della casa abbiano lo stesso tipo di pavimentazione, non è consigliabile applicare pavimenti in laminato. Se usate il laminato in alcune stanze, tenete conto che per bagni e cucine sarà necessario scegliere un altro tipo di pavimentazione e ciò può influenzare l’estetica decorativa della casa.

Imitazione visiva di un materiale

Come abbiamo detto, i pavimenti in laminato costituiscono un’imitazione di un altro materiale. Pertanto, se volete che i pavimenti abbiano un aspetto naturale, il laminato non è l’alternativa migliore. Inoltre, le imitazioni non hanno le stesse caratteristiche e proprietà dei materiali autentici.

Ora che conoscete i pro e i contro dei pavimenti in laminato potrete analizzare attentamente tutte le caratteristiche di questo materiale prima di decidere di acquistarlo e installarlo in casa. Cercate di tenere conto di tutte le vostre esigenze e dei problemi che volete risolvere in casa. In questo modo potrete confrontare diversi tipi di pavimentazione e scegliere quello più adatto.