Mobili per ristoranti che conquisteranno i vostri clienti

· 23 Aprile 2019
Vi piacerebbe sorprendere i vostri clienti con i migliori mobili per ristoranti? Se avete un'attività aperta al pubblico, ecco 4 tipi di arredi imperdibili.

Nel seguente articolo vi aiuteremo a scegliere i migliori mobili per ristoranti per la vostra attività commerciale. In particolare, vi mostreremo quali sono quelli più funzionali e che, oltre ad avere un alto valore decorativo, sono assolutamente pratici e comodi. Non solo vi daremo dei consigli per arredare il vostro negozio grazie a questi elementi, ma vi offriremo delle soluzioni che piaceranno moltissimo a clienti e avventori di chi possiede un’attività aperta al pubblico, come un negozio, un bar, un ristorante e via discorrendo.

Quando si entra in un’attività commerciale, un bar, una tavola calda, un pub, un atelier o un centro estetico, l’arredamento è la prima cosa su cui si sofferma lo sguardo dei clienti. Oltre alla qualità dei servizi, infatti, a tutti piace entrare in un ambiente accogliente, comodo e in cui sentirsi a proprio agio. Per questo motivo è importantissimo sapere come scegliere i mobili per ristoranti: una corretta decorazione delle aree dedicate al pubblico servirà ad aumentare la soddisfazione dei vostri clienti.

Mobili per ristoranti in stile nordico-industriale

La prima proposta sulla tipologia di mobili per ristoranti da scegliere, per la vostra attività, riguarda la combinazione tra lo stile nordico e quello industriale. Anche se diversi, questi due stili hanno diversi punti in comune e, con un po’ di attenzione, riuscirete a fonderli assieme in modo davvero suggestivo.

Il segreto è cercare di creare degli spazi ampi e diafani, in cui la luce diventerà l’assoluta protagonista. Una buona soluzione, nel caso di bar e ristoranti, è quella di inserire meno tavoli e sedie rispetto a quelle che realmente potrebbero entrare. Eviterete di sovraccaricare l’ambiente e trasmetterete una sensazione di relax e ariosità.

Sapete come scegliere i mobili per ristoranti

Per quanto riguarda i materiali, vi consigliamo di privilegiare il legno. La tonalità chiara è quella di maggior tendenza e avranno un impatto visivo ancora migliore se non verrà trattato e apparirà nella versione più naturale possibile. Nei negozi come IKEA troverete molti tavolini di legno che rispettano queste caratteristiche.

E, per introdurre tocchi di stile industriale, potrete lasciare alcuni elementi alla vista. Ad esempio travi, mattoni o tubi. Non importa se i clienti potranno vedere alcune imperfezioni della struttura, questo darà un tocco estetico assai piacevole. L’uso di carrelli per servire o sedie ausiliari in metallo saranno gli accessori perfetti per completare l’ambiente.

Se desiderate creare delle divisioni tra i vari spazi, non dovete fare altro che installare delle porte scorrevoli completamente trasparenti, in modo da mantenere la sensazione di ampiezza.

Mobili per ristoranti vintage e retrò

Spesso si fa confusione tra questi due stile e, molto probabilmente, anche voi spesso scambiate lo stile vintage per quello retrò e viceversa. Ma nessun problema, vi spieghiamo subito la differenza.

Tenete presente che lo stile vintage utilizza oggetti e mobili veramente antichi, mentre quello retrò adotta delle imitazioni. Quindi mobili ed accessori sono stati realizzati nell’epoca moderna, però imitando modelli e forme del passato. Nel caso dei mobili per ristoranti, la scelta del primo o del secondo stile, riguarda semplicemente il vostro gusto personale. Fate attenzione a un aspetto: se vi piacciono di più elementi e arredi vintage, sappiate che la loro cura e manutenzione sarà ovviamente maggiore, trattandosi di oggetti datati e probabilmente più delicati.

L’arredamento retrò è, in questo senso, rappresenta l’opzione più pratica, poiché si compone a partire di mobili nuovi e che avranno una vita utile più lunga. Per il vostro bar o ristorante, si tratterà di un investimento a lungo termine. Altrimenti, c’è sempre la possibilità di combinare assieme vintage e retrò, basandovi su ciò che riuscirete a racimolare in giro: negozi online, mercatini, ferie, negozi di antiquariato… Siamo sicuri che sarà una “caccia al tesoro” piuttosto divertente!

Un tavolino di legno invecchiato

Se avete sufficiente spazio, una buona idea è quella di posizionare dei ripiani metallici, ma ricordatevi di non appesantirli, mettendoci sopra troppe cose. Saranno utilissimi per decorare gli ambienti del vostro negozio e, ovviamente, potrete sempre usarli.

Un tocco naturale

In questo caso, vi diamo l’idea di un tipo di arredo per bar e ristoranti creato a partire da materiali completamente naturali. L’obiettivo di questa opzione è quella di creare ambienti molto semplici e accoglienti e che ricordano spazi verdi, a contatto con l’ambiente e i suoi colori più tipici.

Foderare di sughero un’intera parete del vostro locale è certamente un buon punto di partenza. Potrete combinare questo fantastico materiale con i sottobicchieri o altri accessori da disporre su tavolini e banconi, in modo da trasmettere calore e naturalezza.

Per quanto riguarda i mobili, ovviamente dovrete privilegiare materiali come il legno (non trattato è meglio), il bambù, il vimini o la pelle (meglio se in colori chiari). Usare fioriere e disporre vasi con piante sarà fondamentale per creare un’atmosfera pienamente “green”.

Mobili per ristoranti da esterni

Se avete la fortuna di avere un bar o un ristorante con una zona all’aperto, nei mesi estivi questo spazio servirà da richiamo per clienti e turisti, in cerca di un luogo fresco e ombreggiato per riposare e rilassarsi. In questo caso, vi serviranno dei mobili per ristoranti adatti allo scopo.

Anche se potrete utilizzare tutti i tipi di arredi per ristoranti visti finora, indistintamente, dovrete aggiungere ad essi degli accessori assolutamente indispensabili. Anzitutto pergole, tettoie o ombrelloni, per garantire sufficiente ombra ai clienti. Ma, se avete abbastanza spazio, potrete incorporare anche delle amache, dei lettini o dei nebulizzatori di acqua per attenuare l’impatto del calore.

Come avete visto, ci sono molte possibilità di scelta, nell’ambito dei mobili per ristoranti. Dovrete solo trovare lo stile che meglio si adatta ai vostri gusti e il tipo di locale e di clientela che avete. Siamo sicuri che, seguendo questi consigli, riuscirete a creare uno spazio attraente e originale. Ricordatevi che questi arredi non devono solo essere esteticamente belli, ma anche pratici e funzionali.