Mobili intramontabili che non passano mai di moda

7 Agosto 2019
Tutti noi conosciamo alcuni mobili classici che non passano mai di moda e stanno bene con qualsiasi arredamento. Oggi vi presentiamo una piccola selezione di questi tesori.

Esistono alcuni pezzi di arredamento che si abbinano perfettamente con qualsiasi stile e risolvono con eleganza lo stile di una stanza: ecco i mobili intramontabili, pilastri dell’arredamento d’interni.

Per scegliere un mobile versatile, che resterà con voi tutta la vita, abbiamo creato questa piccola selezione dei 5 mobili intramontabili di design, che non passeranno mai di moda. Come farsi scappare una bellissima poltrona o uno specchio XL?

I 5 mobili intramontabili scelti per voi

1. Il classico divano chester

Divano chester marrone

I divani Chester – originalmente chiamati Chesterfield compaiono nel XIX secolo in Inghilterra, ad uso e consumo dei clienti più esclusivi dei club londinesi. La linea sofisticata di questo divano, ancora oggi, si adatta perfettamente a qualsiasi stanza, e sono ancora una vera gemma fra i classici della decorazione.

Scegliendo questo modello, darete un tocco di essenza britannica alla vostra casa, con l’insuperabile personalità di questi must dell’arredamento.

A seguito della sua popolarità, oggi potete trovarne diverse versioni: dal classico divano chester di cuoio marrone o beige, ai modelli in velluto dai colori brillanti o di ispirazione retro, per arredare gli ambienti più pop.

Questo pezzo d’arredamento è uno dei mobili intramontabili che vanno bene con tutto e che difficilmente passeranno di moda.

2. Gli specchi XL: mobili intramontabili per chi pensa in grande

Specchio extra-large: mobili intramontabili

Se c’è un elemento d’arredo che non passa mai di moda è lo specchio extra-large. La sua principale caratteristica, che lo introduce a pieno diritto nella lista dei mobili intramontabili, è quella di offrire un’immagine a corpo intero. Per questo è un elemento fondamentale nella camera da letto o nella cabina armadio di molte case.

L’ampiezza del riflesso, inoltre, dà una sensazione di ampiezza alla stanza e può essere usato per dare profondità ad uno spazio piccolo, sfruttando questo piccolo trucco ottico.

L’universo degli specchio è ampio. Ogni stagione vengono proposti disegni nuovi e moderni, forme originali o cornici di grande impatto. Tuttavia, nonostante la grande varietà di proposte, lo specchio XL è sempre la scelta migliore per una zona chiave, come l’entrata di casa o di un ufficio, la cabina armadio o la stanza da letto.

Un chiaro esempio di come l’estetica non è sempre in contrapposizione all’utilità di un elemento d’arredo.

3. Le classiche poltrone da lettura

La classica poltrona con braccioli

Le poltrone da lettura sono mobili intramontabili, perfetti per risolvere quell’angolo in cui manca qualcosa. Tra l’altro, sono anche molto comode per leggere o riposarsi.

È sicuramente uno dei mobili più usati nei salotti, perché allo stesso tempo risolvono un problema di spazio, con un disegno che non passa mai di moda e che si abbina con qualsiasi stile d’arredamento.

È un mobile di piccole dimensioni, adatto ad una persona, che può essere spostato facilmente, per questo è comune usarlo come passepartout senza necessità di abbinarlo alla tappezzeria del divano o agli altri pezzi d’arredamento.

Le poltrone da lettura possono essere un elemento discreto e d’appoggio, quando abbiamo invitati in casa: in questo caso è meglio scegliere un tono chiaro o neutro. Ma potete anche dare protagonismo a questo elemento d’arredo con un colore o una fantasia originale.

4. Le eleganti sedie Louis XVI

Sedie Louis XVI: mobili intramontabili

L’architettura francese è un punto di riferimento mondiale, e il design dei suoi mobili tradizionali non è certo da meno. Un esempio classico sono le sedie Louis XVI. Questi pezzi d’arredamento si ispirano all’arredamento della reggia di Versailles, e sono un grande classico dei salotti delle famiglie reali del passato storico dei nostri vicini d’oltralpe.

Forse state pensando che le sedie Louis XVI hanno un disegno troppo specifico e definito per essere mobili intramontabili, ma non è così. Infatti, sono perfette per creare un contrasto con uno stile di arredamento minimalista.

Anche nelle stanze più classiche, non appesantiscono la decorazione, ma sublimano l’eleganza. È questo il loro segreto e per questo non sono mai passate di moda, e mai lo faranno.

5. Porte scorrevoli

Porte scorrevoli

Le porte sono fra gli elementi di arredo più elaborati in termini di design. Esistono porte di qualsiasi tipo di materiale, con diversi sistemi per migliorarne la sicurezza o adattarle agli spazi più difficili.

Fra tutte queste opzioni, le porte scorrevoli si sono trasformate nel must universale ed eterno. Tutto questo grazie alla possibilità di risparmiare spazio, grazie a questo sistema di apertura.

Le porte scorrevoli sono perfette per gli spazi molto grandi, e trasformano una stanza con semplicità. Potete passare da una stanza chiusa a uno spazio aperto verso il giardino, in pochi secondi.

Sono anche molto utili per separare i diversi ambienti in casa: motivo per cui sono molto usate come elemento decorativo.