Lo stile boho, libertà nel design e della decorazione

18 Settembre 2019
Lo stile boho è sinonimo di libertà ed è quello di cui avete bisogno per dare libero sfogo alla vostra creatività per l'arredamento degli interni. Continuate a leggere per scoprirne i punti chiave!

Uno degli stili per la decorazione degli interni attualmente più in voga è lo stile boho. Questo stile si caratterizza per la vivacità e la creatività degli elementi, che sono spesso un tanto eclettici. La chiave del successo dello stile boho sta nel fatto che consente di arredare gli spazi con assoluta libertà.

Questo stile non segue modelli definiti né regole severe, piuttosto trae ispirazione dall’esperienza di diverse culture e da una filosofia di vita che si basa sulla ricerca dell’equilibrio attraverso il gusto per le cose semplici. Così facendo, dona valore agli oggetti storici e alla connessione con la natura.

Scopriamo di più sullo stile boho!

Origini dello stile boho

Cuscini tipici dello stile boho

Le origini dello stile boho risalgono alla Francia del post-rivoluzione, dove gli artisti legati alla borghesia e all’alta società si videro improvvisamente privati del loro alto tenore di vita.

Questi artisti passarono così a far parte della classe povera e si trovarono ad adottare uno stile di vita nomade, rifiutando categoricamente lo stile di vita borghese e ritrovando un senso alla creatività e all’arte.

Grazie a loro lo stile boho e la sua caratteristica libertà di espressione sono associati ad artisti, viaggianti, intellettuali e, più in generale, alla gente bohemien, nota per uno stile di vita etnico e dalle connotazioni storiche.

Caratteristiche fondamentali dello stile boho

Tessuti e texture

Stanza da letto dai colori caldi

Lo stile boho è caratterizzato dalla libertà nell’uso di colori vivi, tessuti stampati e varietà nella mobilia. Per questo, è importante applicare una base neutra alle pareti, così che il risultato finale non appaia caotico e stridente.

Questo stile si caratterizza per l’uso di materiali naturali, come il legno non trattato o le fibre allo stato originale. In questo modo si ottengono ambienti caldi e accoglienti.

I tessuti di fibra naturale sono imprescindibili per ricoprire pavimenti o pareti. Risaltano inoltre i tappeti e le coperte di diverse texture e dai toni che ricordano la natura.

In questo stile di decorazione si fa spesso uso del macramè, che consiste nell’intrecciare e annodare corde piuttosto spesse e viene utilizzato per appendere vasi a diverse altezze, creando giochi di varie composizioni.

Mobilia

Mobili tipici dello stile boho

Per quanto riguarda i mobili, vanno scelti elementi unici, come pezzi d’antiquariato o mobili peculiari. Saranno loro i protagonisti che attireranno maggiormente gli sguardi.

Si tratta di ricercare elementi con un’aurea di storia e d’incanto, come la poltrona preferita dalla nonna, scrivanie restaurate o una lampada in stile vittoriano. Insomma, elementi con un valore speciale.

D’altra parte, i cuscini sono elementi che non possono mancare nello stile boho, che siano sul letto, sul divano o sul pavimento. Vi serviranno a creare un ambiente informale e rilassato.

I cuscini risalteranno grazie all’uso di stampe etniche e geometriche in tonalità calde che evochino gli elementi naturali. Ricordate, gli spazi devono sprigionare natura da tutti i pori, per questo si può ricorrere a piante, materiali come il legno, fibre tessili, cuoio o ceramiche. Tutti questi elementi sono presenti nella decorazione e daranno armonia all’insieme.

Cesti e e cestini in fibre naturali, elementi in legno intagliati in stile etnico, così come maschere appese alle pareti, aiuteranno a dare un tocco di calore alla stanza. Per completare, è fondamentale l’uso di candelabri e altri elementi dell’aria vintage.

Le candele distribuite negli angoli della casa daranno un tocco romantico e colorato all’ambiente. Anche i mobili di metallo si prestano a questo stile: scaffali verticali, grandi piatti o vassoi di bronzo al centro della tavola e così via.

Non devono poi mancare elementi di ceramica come ciotole, o anche libri antichi con cui rivestire le pareti.

Lo stile boho si ispira a diverse culture e ad una filosofia di vita basata sull’equilibrio attraverso il gusto per le cose semplici.

La fonte di ispirazione

Camera da letto con tenda indiana

Lo stile boho vi permetterà di tirar fuori il vostro lato intrepido e viaggitore, permettendovi di sfruttare i ricordi dei posti in cui siete stati e gli oggetti di decoro comprati in giro per il mondo. Questo stile mescola elementi etnici provenienti da varie culture, dando un tocco speciale all’ambiente.

Infine, questo stile vi darà la libertà necessaria a dare libero sfogo alla vostra creatività, lasciando trapelare il vostro lato più divertente e vitale. Inoltre, si tratta di un miscuglio tra etnico e hippie, che vi aiuterà a creare ambienti e atmosfere uniche.