Il Museo Nazionale di Arti Decorative di Madrid

7 Giugno 2019
Ecco un consiglio per le vacanze per appassionati o professionisti della decorazione d'interni: il Museo Nazionale di Arti Decorative di Madrid.

Il Museo Nazionale di Arti Decorative di Madrid è un “must” per ogni amante della decorazione e, più in generale, per chi adora l’arte. Se state programmando una vacanza nella capitale spagnola, questa visita vi aiuterà a trovare l’ispirazione di cui avete bisogno per arredare i diversi spazi della vostra casa. Si tratta di un luogo perfetto per capire come si è evoluta l’arte, nel corso della storia.

Vedere le opere esposte in questo museo è un vero e proprio viaggio nel tempo e vi consentirà di osservare, da vicino, come erano arredate le case dall’antichità fino ai nostri giorni.

Oltre a tutto ciò, il Museo Nazionale di Arti Decorative di Madrid possiede pezzi antichi che sono delle vere e proprie opere d’arte. In questo articolo vi sveleremo tutto ciò che dovete sapere su questo imperdibile museo che, ne siamo certi, renderà ancora più completo il vostro viaggio nella città più importante della Spagna.

Ubicazione e prezzi

Il Museo Nazionale di Arti Decorative, come detto, si trova a Madrid nella calle Montalbán numero 12 (tra il parco del Retiro e la fontana di Cibeles). Per chi conosce poco la città, sappiate che questo spazio espositivo si trova in un luogo molto centrale e facilmente accessibile. Se volete visitare il museo è importante che prendiate nota dei suoi orari di apertura e chiusura.

ORARIO

  • Dal martedì al sabato: dalle 09:30 alle 15:00
  • Domenica e festivi: dalle 10:00 alle 15:00
  • Pomeriggio: solo il giovedì, dalle 17:00 alle 20:00

Per quanto riguarda il prezzo dei biglietti, il ticket intero ammonta a 3 €, ma ci sono anche biglietti ridotti per i gruppi. È anche interessante sapere che, in occasione di particolari eventi e giornate festive, l’entrata potrebbe essere gratuita, basterà informarsi prima o direttamente all’entrata. Come potete vedere, la comoda ubicazione del museo e il prezzo contenuto dei biglietti sicuramente invogliano a visitare questo pregevole spazio dedicato alla cultura e all’arte.

Se avete bisogno di maggiori informazioni, non esitate a visitare la web ufficiale del museo, raggiungibile a questo indirizzo.

Cosa vedere al Museo Nazionale di Arti Decorative

Il Museo Nazionale di Arti Decorative di Madrid è il luogo perfetto per conoscere meglio e immergersi nel mondo della decorazione d’interni. È anche il posto perfetto per trovare l’ispirazione che, poi, potrete trasformare in idee per la vostra casa.

Sui 5 piani di questo grande edificio, potrete percorrere un completo tour attraverso le diverse epoche. Per poter ammirare gli oltre 7000 pezzi esposti nel museo, avrete la possibilità di spostarvi da un ambiente all’altro come i passeggeri di una fantastica macchina del tempo.

Una sala del Museo Nazionale di Arti Decorative di Madrid

Al piano terra e al primo piano troverete la parte più moderna dell’esposizione. Questi due spazi offrono un viaggio dal XX secolo fino al presente, passando attraverso le diverse stanze. Vale la pena sottolineare che questa prima parte del museo ha una forte componente sociale e contemporanea.

Salire al secondo piano sarà un altro passo indietro nel tempo. All’improvviso, e solo pochi secondi dopo aver contemplato le decorazioni più attuali, verrete trasportati fino al XVII secolo. Affinché il visitatore possa avere un’idea di come fossero le case dell’epoca, potrete apprezzare diverse stanze completamente arredate. Tessuti e ceramiche sono i principali protagonisti di questa parte del museo.

Il terzo piano è il più raffinato e qui potrete ammirare alcuni degli elementi decorativi più delicati: quelli realizzati in porcellana. Questa pianta è la più lussuosa, poiché si ispira alla decorazione borbonica e alle relazioni tra Francia e Inghilterra.

Finalmente arriverete al quarto piano, l’ultimo, ma non meno interessante. Quest’ultima area si concentra sulla decorazione della seconda metà del XVIII secolo e l’inizio del XIX. Qui vengono ricreati gli ambienti delle classi più ricche, come camere da letto o cucine. Le maioliche mostrate in questa ultima parte del museo sono davvero spettacolari.

Mostre temporanee

Il Museo Nazionale di Arti Decorative di Madrid offre però anche diverse mostre temporanee. Sono il complemento perfetto per arricchire, ancora di più, il vasto numero e la varietà di pezzi che il museo offre ai propri visitatori. Praticamente c’è sempre qualche mostra temporanea di grande interesse, sia di importanza nazionale che internazionale.

Ecco alcune di quelle che sono state realizzate negli ultimi tempi:

  • Manolo Blahník: l’arte della scarpa.
  • Oreficeria e mostre contemporanee.
  • Abbigliamento taiwanese.
  • Ceramiche contemporanee.
  • Oggetti dalla Finlandia.
  • Lusso tedesco nella Spagna dell’età moderna.

Come potete vedere, ci sono mostre davvero per tutti i gusti. Una ragione in più per visitare uno dei musei europei più interessanti per chi ama l’interior design e davvero a poche ore di volo dall’Italia. Se avete in mente di programmare un viaggio a Madrid, una visita al suo Museo Nazionale di Arti Decorative è certamente d’obbligo.