I pannelli di copertura per le pareti della vostra casa

· 29 Maggio 2019
Avete mai sentito parlare dei pannelli di copertura? Sono una tecnica decorativa per le pareti che viene usata da secoli. Scopriamola insieme.

Per alcuni anni, i pannelli di copertura sono stati considerati un elemento decorativo obsoleto e fuori moda. Ci eravamo persino dimenticati della boiserie. In questo articolo, vogliamo svelare alcuni falsi miti su questa tendenza decorativa e darvi delle dritte per usare i pannelli di copertura per le pareti della vostra casa. Vi aiutiamo a scegliere il materiale più adatto alle vostre esigenze e alla personalità dei vostri spazi.

Cosa sono i pannelli di copertura?

pannelli di copertura per le pareti in legno

Si tratta di un rivestimento che viene posizionato solo nella parte inferiore della parete, evitando così che lo sfregamento di mobili, altri oggetti o i movimenti delle persone possano danneggiare le pareti.

I pannelli di copertura sono uguali allo zoccolo?

Pannello per parete

La risposta è no. Lo zoccolo viene posizionato sul fondo della parete, vicino al pavimento e non supera i 10 cm di altezza. La sua funzione è quella di proteggere la parete dall’umidità, dall’aspirapolvere o dalla scopa. Può essere fatto di legno, pietra o ceramica.

Un pannello di copertura, al contrario, si arrampica sul muro raggiungendo i 90 e i 150 cm, a seconda dell’altezza del tetto. È ideale nelle zone di passaggio o di maggiore uso, come i corridoi, le cucine o le camerette per bambini.

Con i pannelli di copertura per le pareti della vostra casa, eviterete di sporcare le mura. Infatti, di solito sono realizzati con materiali lavabili, quindi con un panno umido si possono togliere quasi tutti i tipi di macchie.

Dove metterli?

Pannello di copertura corridoio

Come abbiamo detto, i pannelli di copertura per le pareti della vostra casa sono perfetti per proteggere le aree di passaggio, come i corridoi. Il corridoio è una delle aree della casa più soggette ad attrito e con un rivestimento di protezione la vernice verrà mantenuta in buone condizioni più a lungo. Questo si traduce anche in un risparmio di tipo economico, perché eviterete di riverniciare.

Un’altra delle zone più conflittuali sono le pareti attorno al tavolo da pranzo. Con i pannelli di copertura impedirete alle sedie di danneggiarle. I pannelli di copertura sono utili anche nelle camerette per bambini e lì potrete sbizzarrirvi con la decorazione: ci sono bellissime soluzioni, colorate e divertenti.

In cucina è importante che gli schizzi di olio e cibo non macchino le pareti. Ancora una volta, i pannelli di copertura faciliteranno le operazioni di pulizia. Potete dare loro un doppio uso se lasciate un ampio fregio da usare come mensola per decorare o per i vasi con le piante aromatiche.

Se scegliete un pannello di copertura con scanalature e lo dipingete di un colore morbido, potrebbe essere la testata perfetta per la camera da letto. Ci avete mai pensato?

Alcuni materiali per i pannelli di copertura

pannelli di copertura per le pareti di una cameretta

Di solito i pannelli di copertura per le pareti della vostra casa sono in legno, sebbene quelli in DM siano anch’essi molto pratici. Nei bagni e nelle cucine sono tipici i pannelli di copertura in ceramica o le pareti piastrellate. Se volete dare un tocco in più al design della vostra casa, vi consigliamo di inserire una striscia decorativa che funge da separatore tra i due materiali.

Se usate la carta da parati come pannello di copertura, avrà la stessa funzione pratica e decorativa. Basta fare attenzione a sceglierne una lavabile e resistente all’acqua, in modo da poterla mantenere in condizioni ottimali più a lungo.

Lo stesso succede con i pannelli di copertura in tessuto. In questo caso, però, si consiglia di non collocarli in un’area che si desidera proteggere, ma piuttosto dove si desidera dare un tocco decorativo, poiché i tessuti sono difficili da pulire.

Come si installano?

Pannelli di legno

Se avete scelto di farlo da soli, sappiate che non è affatto complicato. Se sono di legno, meglio usare le assi. Potete posizionarle dalla base, e il loro spessore servirà a determinare la larghezza di ogni asse, così da rispettare l’armonia.

Ora scegliete un’altezza e tagliate i montanti verticali. Potete farlo con un adesivo speciale o con i chiodi. Una volta sistemati i montanti verticali, posizionerete la parte superiore, che è la cornice.

Ora tutto dipende da che effetto volete dare. Puoi finire di mettere i montanti verticali e passare dai quadrati ai rettangoli; oppure potete dipingere tutta la parte inferiore dello stesso colore, o combinare un paio di colori.

Un’altra opzione è quella di mettere le modanature più piccole all’interno e quelle più grandi all’esterno, ma questo dipenderà dalla vostra immaginazione e dai vostri gusti. I pannelli di rivestimento per le pareti della vostra casa, oltre a proteggere le pareti, sono anche molto belli esteticamente.