Come ottenere armonia in uno spazio

· 18 luglio 2018
Per sentirvi a vostro agio in uno spazio è indispensabile l'armonia; senza di lei ci sentiremmo a disagio, come se ci mancasse qualcosa per essere davvero rilassati

Quando parliamo di armonia nello spazio facciamo riferimento ad un principio fondamentale del design e dell’uso corretto dell’energia che si genera tra quattro pareti. Il fine è ottenere uno spazio che sia piacevole ed abitabile.

L’armonia è sentire che quando entrate nella vostra casa è come se steste entrando in un tempio. Tutto è posizionato come piace a voi. I mobili sono distribuiti in modo facile e comodo, la luce è collocata correttamente, né fastidiosa né troppo debole, e c’è un equilibrio nell’insieme della decorazione.

L’armonia è buttarsi sul divano con un caffè caldo e una coperta, e sapere che tutto il nostro spazio è in ordine

Per raggiungere questa armonia dobbiamo essere consapevoli che è essenziale avere una buona distribuzione, illuminazione e decorazione che raggiunga un collegamento diretto con voi e con gli altri.

Armonia di un ambiente caldo

A sua volta è importante che ci sia un un equilibrio di gamme cromatiche, tessuti, forme, ed un’adeguata illuminazione dell’ambiente. Tutti questi elementi fanno parte di un tutto, combinandosi e completandosi tra essi. Come elementi singoli non avrebbero l’effetto armonico cercato.

Per ottenere l’armonia desiderata dobbiamo tenere in considerazione più aspetti. 

Realismo a proposito dello spazio che abbiamo

Dobbiamo essere coscienti dello spazio che abbiamo. In questo modo arriveremo ad una funzionalità ottimale e adatteremo i gusti di ognuno ad ogni area.

Analizzare i benefici dello spazio

È necessario fare un bilancio di ciò che possiamo ricavare dal luogo in questione. Conoscere le nostre priorità ci farà visualizzare e scoprire nuove idee. 

Illuminare con armonia

L’illuminazione fa in modo che cambi molto il modo di percepire uno spazio. L’ideale è poter contare sulla luce naturale e approfittarne per distribuir mobili, colori ed oggetti. È consigliabile trovare quelli con cui ci sentiamo meglio in ogni momento. Una luce artificiale molto intensa può riempire troppo l’ambiente e creare un effetto contrario a quello che cerchiamo.

Se controlliamo la luce della nostra stanza possiamo creare ambienti diversi a seconda del momento in cui ci troviamo.

Armonia nell'illuminazione

Controllo dello spazio

È molto importante non ammassare e riempire troppo gli spazi, e lasciare libertà agli oggetti disposti. Ciò darà profondità e ampiezza.

Dobbiamo tenere molto in considerazione questo punto, dato che influirà direttamente con l’aspetto estetico che vogliamo mostrare.

Per questo possiamo optare per una decorazione minimalista, che sarà gradevole soprattutto negli ambienti piccoli. Questo eviterà di riempire eccessivamente una stanza già piccola.

Bilanciamento corretto della disposizione degli oggetti

Con bilanciamento intendiamo dire distribuire adeguatamente gli oggetti in uno spazio. Pertanto è intesa come bilanciamento anche la buona gestione delle aree vuote. L’obiettivo è che l’insieme dei mobili e la loro distribuzione nello spazio vuoto abbia una buona riuscita (che sia bello esteticamente, che sia comodo passare, ecc.).

Il bilanciamento degli elementi è importante. Questo si può ottenere combinando e mettendo in contrasto le forme, i colori e i tessuti. Il contrasto arricchisce il design, lo rende interessante. Questo è un altro principio del design di interi molto importante e da tenere in considerazione quando farete combinazioni decorative.

Consistenze

Dobbiamo evitare di decorare tutta la casa con gli stessi materiali, tessuti o colori, in quanto può dare la sensazione di essere un luogo freddo e monotono. È consigliabile utilizzare un mix di consistenze per dare personalità e stile alla vostra casa.

Tessuti naturali, magari diversi tra loro, mescolare piante, inserire dettagli in legno vecchio, combinare accessori su sedie e tavoli, ecc. Tutto ciò contribuisce a dare a una stanza molta più personalità e profondità.

La combinazione di uguale e diverso permette di ottenere armonia nella decorazione. Il ritmo è la ripetizione di elementi uguali, che siano colori, linee o forme geometriche, e la varietà è creare diversità per rompere la monotonia.

Armonia di consistenze

Come abbiamo già visto, l’armonia nella decorazione si ottiene facendo in modo che gli spazi, le forme, l’illuminazione, i colori e le consistenze siano in equilibrio e non entrino in contrasto tra essi. 

Ma ciò non vuol dire che tutto deve essere messo allo stesso modo e che non ci sia differenza tra gli spazi. A meno che ci sia una linea estetica generale che dà carattere allo spazio. L’unità è anche un principio di progettazione.

Un esercizio che potete fare per verificare se la vostra casa è possiede questa armonia è vedere se i nostri ospiti sono capaci di orientarsi senza sforzo, nel caso non siano mai stati a casa vostra. Le piccole piste visive evidenziano la delimitazione degli spazi e quindi è l’orientamento che conferma che il nostro spazio è logico e armonioso.