Blu oltremare: caratteristiche e usi di un colore unico

25 Maggio 2019
Il blu oltremare è un colore bellissimo e che trasmette sensazioni gradevoli. Viene sempre più usato perché è elegante, sobrio e intenso. Scopriamo qui i suoi segreti.

I colori sono in grado di provocare, nell’essere umano, tutta una serie di sensazioni. Alcuni trasmettono sentimenti di benessere e calma, altri sono in grado di richiamare alla memoria dei particolari ricordi. Oggi vi parleremo del blu oltremare che, notoriamente, trasmette serietà.

Ci sono tonalità che sono più intense, radiose, calde e luminose: la loro applicazione nella decorazione di una casa può essere scelta proprio in base a ciò che trasmettono. Infatti, i colori caldi non funzionano allo stesso modo dei colori freddi e le sensazioni saranno completamente diverse. Le differenze di sensazioni tra il blu oltremare e il giallo, per esempio, sono assolutamente opposte.

Il blu oltremare sta trovando sempre più spazio nel mondo dell’interior design. Sempre più arredatori d’interni decidono di utilizzare questo colore per creare spazi capaci di trasmettere serietà, ordine, stabilità emotiva di cui molte persone hanno bisogno, sia in appartamenti che in uffici e luoghi pubblici.

Caratteristiche e uso del blu oltremare

Divano grigio e parete blu oltremare

Questo colore si trova all’interno dei toni freddi ed è anche noto come blu oltremare naturale, oltra marino o azzurro oltremarino. Fin dai tempi antichi è stato ottenuto dalla polvere di lapislazzuli, e veniva utilizzato soprattutto per dipingere attraverso diverse tecniche, come la pittura ad olio, negli affreschi o anche nei mosaici.

Il carattere “marino” presente addirittura nel nome, si deve al fatto che evoca il colore che si trova nelle profondità degli oceani, dove predomina l’oscurità e si percepisce un blu molto intenso, compatto e forte.

Offre una grande resistenza alla luce, non permettendo che rimbalzi troppo facilmente. Inoltre, trasforma ogni spazio in un posto molto più auto-assorbente. Contribuisce, quindi, alla creazione di una sensazione completamente diversa da quella fornita da colori chiari e caldi.

Se volete dare più rotondità alla vostra casa, questo è il colore che fa al caso vostro.

Le sensazioni del blu oltremare

Poltroncina blu oltremare

Come abbiamo detto all’inizio, il blu oltremare possiede un tono scuro che definisce lo spazio in modo efficace. Può essere posizionato sia negli elementi decorativi, sia nelle pareti stesse. Tutto dipenderà da come è il resto dell’arredamento.

  • È un colore che non passa inosservato. Di solito piace molto e, a seconda del luogo in cui viene impiegato, il vostro sguardo sarà attirato direttamente su di lui. In parole povere, ha una particolare capacità di attrazione che affascina e risveglia interesse nelle persone.
  • Indubbiamente, è un colore serio, molto solido ed elegante. Mostra una chiara relazione con la decorazione in stile classico e alternativo, potendo diventare una risorsa ottimale anche per quelle case e appartamenti realizzati per rispettare i dettami del minimalismo.
  • Tenete presente che, a seconda di dove viene usato, offrirà un punto di richiamo importante. Ad esempio, all’usare il blu oltremare su un divano, se si trova in un punto determinante della stanza, diventerà l’elemento decorativo principale del vostro salotto.

Usare il blu oltremare in camera da letto

Testata del letto blu oltremare

Una delle soluzioni più vincenti riguarda la scelta del blu oltremare per le vostre camere da letto. Proprio in questi ambienti, intimi e personali, potrete lavorare al meglio con questo tono. Sia per le sensazioni che fornisce, sia per la facilità che offre nell’essere combinato con altri elementi decorativi.

  • Dovrete fare particolarmente attenzione ad usarlo sulle pareti. Fondamentalmente, il blu oltremare funziona benissimo come supporto ideale per accompagnare il resto della decorazione. Potrete iniziare ad arredare questa stanza proprio partendo dal colore del muro, in modo da ottenere un risultato più omogeneo ed armonioso.
  • Una trapunta può diventare un punto di riferimento. Tenete presente che il letto è il pezzo di arredamento più importante nella vostra camera da letto e quello che riceve più attenzione. Pertanto, usare il camere da letto qui vi aiuterà a dargli un significato estetico piuttosto curioso.
  • Aggiungere tocchi di blu oltremare anche su tappeti e cuscini. Ovviamente, vi sconsigliamo di usarlo dappertutto: meglio scegliere pochi elementi ma che vale la pena mettere in risalto con questa tonalità.

Una tonalità di blu perfetta per il soggiorno

Divano blu oltremare

Se vi piacerebbe avere un soggiorno più bello e avvolgente, allora non potrete fare a meno del blu oltremare. Ogni volta che viene usato sulle pareti, racchiuderà i vari elementi della decorazione in una cornice forte e molto seria. Il risultato sarà molto diverso da quello che potreste ottenere usando altre tonalità, come il bianco, il salmone o il color terra.

L’eleganza e la raffinatezza verranno sottolineate da questo straordinario blu. Ad esempio, inserendo nell’arredamento un divano con questo colore, certamente diventerà l’asse principale attorno a cui ruoterà tutto il resto della decorazione. Questo colore ha il vantaggio che riesce a riempire ogni spazio in modo assolutamente unico. Se volete dare serietà e intensità agli ambienti di casa vostra, non esitate a scegliere il blu oltremare.

Gwynn, Kate; Sloan, Annie: El color en la decoración, Blume, 1999.