8 consigli per decorare in nero l’appartamento

· 10 Marzo 2019
Ci sono dei colori affascinanti che permettono di creare spazi unici dentro casa. Ecco allora i migliori trucchi per decorare in nero il vostro appartamento.

Se avete uno spirito audace, sofisticato ed elegante, allora vi verrà naturale decorare in nero il vostro appartamento. Discorso analogo se avete un carattere formale e anche se amate un po’ il mistero. Questo colore, anche se può sembrare “triste”, possiede invece molta sensualità e trasmette raffinatezza. In questo articolo vi daremo alcuni consigli per decorare la vostra casa in questa tonalità ultimamente molto di moda.

Decorare in nero non significa trasformare i vostri ambienti in una caverna scura e tenebrosa, anzi. A seconda di come sceglierete e combinerete assieme i vari elementi decorativi, potrete ottenere un effetto davvero spettacolare. Fate dunque attenzione a questi suggerimenti per dare un tocco assolutamente chic alla casa.

Come decorare in nero la vostra casa

1. Usatelo con moderazione

Il nero è un colore di tendenza, amato da moltissime persone. Ma dovrete fare attenzione a non esagerare con questo tono. Perché? Altrimenti, rischierete di creare ambienti eccessivamente scuri e carichi. Questo colore funziona benissimo se riuscirete a combinarlo con altre tonalità, come il grigio, il dorato, l’argento ma anche il rosso o il classico bianco.

2. Dipingete una parete di questo colore

Per escludere di cadere in un ambiente eccessivamente cupo, vi consigliamo di dipingere soltanto un muro (o al massimo due) di nero. Nel caso in cui il vostro salotto o la vostra camera da letto siano abbastanza grandi e dotati di una buona illuminazione naturale, allora potrete “darvi il ​​lusso” di dipingere le quattro pareti in questo tono. Altrimenti, lo ripetiamo, meglio accontentarvi di un solo lato scuro, che vi permetterà di far apparire l’ambiente più ampio.

3. Tinteggiate anche il soffitto

Forse la vostra nuova casa ha dei soffitti troppo alti o che non vi piacciono eccessivamente. Una buona alternativa, forse rischiosa da un punto di vista decorativo, è quella di dipingerli di nero (lasciando magari le travi in ​​bianco).

Se non ne siete convinti, tenete presente che in questo modo evidenzierete altri elementi dell’ambiente. Come i mobili, l’arredamento in generale (specialmente se è in stile classico) e potrete gestire meglio l’altezza del soffitto.

4. Utilizzate il nero negli accessori

Supponiamo che non abbiate il coraggio di dipingere la parete principale o il soffitto di nero (per il momento). Nessun problema, perché per decorare in nero un appartamento potrete anche iniziare semplicemente con l’acquisto di mobili o oggetti decorativi di questo colore.

Il mercato oggigiorno offre una gran varietà di tavoli, sedie, letti, vasi, quadri, lampade, divani e tutto ciò che potete immaginare, in diverse sfumature di nero. Potrete abbinare questi accessori ad altri oggetti bianchi, color argento o grigio. Così, potrete creare un effetto più moderno e, allo stesso tempo, decisamente raffinato e più elegante.

Esempio di bancone da bar per la casa con cristallo
Fonte immagine: Westwing.es

5. Scegliete tessuti neri

Un’altra idea, ugualmente interessante, è quella di decorare in nero la casa attraverso la scelta dei tessuti. Ad esempio tende, tappeti, cuscini, lenzuola, asciugamani o coperte, di colore nero.

Questi piccoli dettagli renderanno le vostre stanze molto più eleganti e distinte e, allo stesso tempo, contribuiranno a plasmare un’atmosfera ricca di misticismo.

6. Un segreto: le linee scure

Un altro stratagemma decorativo, sempre più utilizzato nelle case moderne, è quello di evidenziare le linee scure. In che modo? Ad esempio, potrete decorare in nero l’appartamento scegliendo adeguatamente i margini delle finestre o delle porte, così come le cornici dei quadri, le colonne delle pareti, gli angoli, la ringhiera della scala (se ne avete una). E, ancora, i contorni dei mobili della cucina o della credenza, ecc.

Esempio per decorare in nero la casa

In questo modo, otterrete quel tocco scuro che cercate nei vari ambienti, ma senza essere troppo audaci ed evitando di cadere nella monotonia. Inoltre, il risultato estetico sarà assicurato. Potete persino acquistare mobili o elementi decorativi bianchi con bordi neri (ad esempio, lampade, cuscini, tavoli) e continuare su questo percorso stilistico.

7. Create contrasti di colori

Se amate il nero e volete usarlo non solo nell’abbigliamento ma anche dentro casa, non dimenticate di aggiungere qualche tono di colore nei vari ambienti. Oltre a quelli che vi abbiamo già suggerito, una buona idea è quella di acquistare alcuni accessori in verde, giallo, arancione, viola o rosa. In questo modo la casa sarà meno formale e sobria.

8. Non decorate l’intera casa nello stesso modo

Il fatto di volere decorare in nero il vostro appartamento, non significa riempirlo necessariamente in quest’unica tonalità. Potete sceglierlo e usarlo come colore principale in una determinata stanza, ma le altre camere possono anche includerne altri.

Tenete presente che avrete sempre la possibilità di giocare con le proporzioni. Ad esempio, se in salotto il tono principale è il nero, accompagnato dal bianco, nella camera da letto potrete fare il contrario… Sfruttate questi semplici consigli e potrete abbellire e decorare gli spazi di casa vostra usando il nero in maniera impeccabile!