3 consigli per mantenere la casa pulita e ordinata

· 5 settembre 2018
Entrare in casa e respirare calma, tranquillità e comfort è molto piacevole. Per questo è importante mantenere la casa pulita e ordinata in ogni momento. Ma è più facile a dirsi che a farsi, specialmente se avete dei figli.

Mantenere la casa pulita e ordinata in ogni momento a volte può essere complicato. C’è sempre qualcosa fuori posto. In questo articolo vi spieghiamo come fare per avere sempre una casa perfetta.

Immaginate di tornare a casa dopo una dura giornata e trovare, finalmente, un’atmosfera tranquilla, ordinata e rilassante. Leggete in questo articolo come fare per mantenere la casa pulita e ordinata e provare ogni giorno questa piacevole sensazione.

Vi piacerebbe mantenere la casa pulita e ordinata e ritrovare ogni volta che entrate quell’atmosfera accogliente che migliora la giornata? Vi presentiamo alcuni suggerimenti perché la vostra casa sia sempre un’accogliente oasi di riposo.

Nelle case piccole, questo problema si trasforma in un vero dilemma. Trovare il posto giusto per ogni oggetto in una stanza di dimensioni ridotte può diventare un rompicapo che a volte sembra senza soluzione. Se aggiungiamo i bambini e il poco tempo a disposizione a causa del lavoro, raggiungere questo obiettivo diventa praticamente impossibile.

Ma non perdetevi d’animo. In questo articolo vi spieghiamo alcuni trucchi che potete utilizzare per mantenere la casa pulita e ordinata senza fare i salti mortali. Seguite i nostri consigli, e la vostra casa tornerà a respirare!

1. Stabilite un orario per le pulizie

Se il vostro ritmo quotidiano è molto pressante, vi consigliamo di stabilire un orario settimanale per la pulizia della casa. Fra il lavoro, la palestra, gli amici e tutti gli altri impegni, alla fine non c’è mai tempo da dedicare alle pulizie. Con un orario stabilito saprete ogni giorno cosa fare perché il disordine non prenda potere sulla vostra casa.

Decidete, per ogni giorno, un lavoro specifico da fare in casa. Sarà molto più facile e pratico avere tutto sotto controllo. Come prima cosa identificate i momenti liberi che avete durante la giornata e dedicate 10 minuti di questo tempo al lavoro domestico che avete stabilito per quel giorno. Infine, preparate una lista di tutti i lavori domestici che dovrete fare durante la settimana, come fare la polvere, pulire il bagno, fare una lavastoviglie, stendere la biancheria… In questo modo è possibile pianificare in maniera semplice e rapida tutta la settimana.

A volte però, gli imprevisti tolgono anche il poco tempo a disposizione. Cosa fare in questi casi? Semplice, attivare un piano alternativo e non essere troppo esigenti con voi stessi. Cercate di essere flessibili. Ciò vi aiuterà a prendere provvedimenti in caso di imprevisti.

2. L’importanza delle nuove abitudini

A continuazione vi presentiamo un elenco di nuove abitudini che potete facilmente introdurre nella vostra routine quotidiana:

  • Fate il letto prima di uscire di casa. La cosa più facile è rimandarlo per il ritorno. Ma sapete già che quando rientrate dal lavoro o dalle altre attività fuori casa non avete nessuna voglia di fare il letto, e allo stesso tempo vi dispiacerà averlo lasciato disfatto tutto il giorno. Perciò è importante sistemare il letto prima di fare qualsiasi altra cosa. Oltre a tenere in ordine la camera da letto, ne guadagnerà anche l’arredamento e la decorazione.
  • Se usate qualcosa, rimettetelo al suo posto. Spesso gli oggetti appena usati vengono lasciati in disordine per la casa. Succede soprattutto con gli asciugamani, i prodotti per la pulizia, la cassetta dei medicinali, ma anche con altri oggetti d’uso comune. Alla fine della giornata la casa presenta un aspetto disordinato, ancora di più se avete dei bambini. Vi consigliamo di stabilire una nuova regola in casa: “se usate qualcosa, rimettetelo al suo posto”.
  • Un consiglio molto utile per mantenere in ordine la cucina: stendete la biancheria, lavate i piatti o svuotate la lavastoviglie mentre cucinate. Realizzerete due lavori alla volta, risparmiando tempo da dedicare ad altre occupazioni. Inoltre, è molto pratico pulire la cucina mentre state cucinando. In questo modo non accumulerete piatti e altri utensili che più tardi dovrete lavare tutti in una volta.
  • Quando tornate a casa, non lasciate in giro la giacca, la borsa, il portafoglio, le chiavi… ma mettete subito in ordine ogni cosa. Prima o poi lo dovrete fare, per cui è meglio farlo appena rientrati e lasciare così la casa in ordine come quando l’avete lasciata.Consigli per mantenere la casa pulita e ordinata.

3. Mantenere la casa pulita e ordinata può essere divertente

Considerare i lavori domestici come un impegno obbligatorio li trasforma in qualcosa di noioso e stancante. Ma se vi soffermate a pensarci un momento, vedrete che anche i lavori domestici possono avere il loro lato divertente. Per esempio, possono offrirvi la possibilità di ascoltare la vostra musica preferita. Oppure ne potete approfittare per chiacchierare con il partner o con i compagni d’appartamento. Condividere i lavori di casa vi farà risparmiare tempo e il risultato sarà migliore.

Una buona idea è quella di coinvolgere i bambini nella pulizia della casa. In questo modo sviluppano una buona abitudine che gli sarà utile nel futuro. Fate in modo di rendere questo momento divertente, e con il tempo si trasformerà per loro in una parte della routine quotidiana.

Come vedete, anche fare i lavori domestici può essere divertente. Approfittate di questi momenti per sconnettere da tutto il resto!

Non è necessario sentirsi stressati per mantenere la casa pulita e ordinata. A tutti piacerebbe avere una bacchetta magica ed evitare i lavori domestici, ma purtroppo la realtà è diversa. Cercate di seguire le regole essenziale proposte in questo articolo, e godetevi la vostra casa. E se proprio non avete nemmeno un minuto da dedicare alla pulizia, potete sempre ricorrere a una persona che vi dia una mano, e non ci saranno più scuse.