L’arte di decorare il letto: suggerimenti e consigli

20 Luglio 2019
Oggi, vi insegneremo a decorare il letto come nei migliori hotel di lusso. Vi parleremo degli elementi indispensabili, dei loro nomi e dei modi per sistemarli.

Forse, non tutti sono a conoscenza del tempo reale che trascorriamo a letto durante l’anno. Si parla di circa 3000 ore. Per questo motivo, è importante mettere tutta la nostra attenzione per rendere questo posto speciale. È il luogo dove dormiamo e che ci permette di avere una buona qualità del sonno. Decorare il letto ci permetterà di avere una camera da letto piena di stile, e anche di riposare meglio.

Decorare il letto è un’arte che possiamo osservare facilmente nelle camere di qualsiasi hotel di lusso. Parte della sua magia risiede nella biancheria da letto e nei segreti per arredarlo. Oggi, impareremo a decorare un letto con tutto il lusso e la raffinatezza necessarie per goderci l’ambiente e dormire meglio.

Elementi per decorare un letto

biancheria colorata per arredare il letto

Il letto è un elemento sul quale vale la pena investire, in ciascuno dei suoi componenti: il materasso, la base, le protezioni, i cuscini e le trapunte. Ma per vivere un’esperienza di lusso, è necessario concentrarsi sulla biancheria da letto. Ognuno dei suoi elementi, la loro qualità e il modo di accoppiarli è quello che fa la differenza.

Dei buoni filati, delle federe di qualità, dei cuscini di diverse dimensioni, le trapunte (o copripiumini) e delle coperte extra sono gli elementi dai quali dobbiamo partire per iniziare a decorare un letto.

Cuscini e federe per decorare un letto

cuscino colorato per arredare il letto

Esistono diversi tipi di cuscini e federe. Una federa da cuscino standard misura 50 x 75 centimetri. In questo caso, il cuscino la riempirà totalmente.

La federa Oxford è quella che ha una linguetta per trattenere il cuscino. La federa quadrata europea misura circa 65 x 65 centimetri e, di solito, si mette sotto la federa principale.

Poi, abbiamo la federa Boudoir che misura 30 x 45 centimetri e viene spesso utilizzata come elemento decorativo se abbinata con il resto della biancheria da letto.

I cuscini da accento si posizionano sopra i cuscini principali. Si tratta di cuscini di diverse dimensioni che vanno intonati con la trapunta e si usano come elementi decorativi. Questi, danno volume e colore alla composizione.

Le lenzuola

biancheria da letto lenzuola grigie

Iniziamo con le lenzuola aggiustabili appositamente progettate per adattarsi agli angoli del materasso. Gli angoli delle lenzuola sono elastici e le possiamo trovare in una versione semplice o extra. Quest’ultima versione è ideale per quei letti dove c’è un coprimaterasso.

Poi, vengono le lenzuola che si trovano tra il coprimaterasso e la trapunta. Bisogna assicurarsi che abbiano delle dimensioni che permettano di avvolgerle nella parte inferiore del letto in modo che il materasso impedisca loro di muoversi. Per sistemarle bisogna piegarle perfettamente sotto gli angoli inferiori del materasso.

La coperta e la trapunta

testata in legno

Quando avete sistemato perfettamente le lenzuola potete posizionare la coperta. Questa ha la duplice funzione di proteggere le lenzuola dalla sporcizia e di fornire calore, in misura maggiore o minore, a seconda del periodo dell’anno.

La sostituta della coperta, in estate o durante le stagioni più calde, è la trapunta. Sul mercato è possibile trovare una vasta gamma di trapunte. Vi consigliamo di abbinare i cucini e i cuscini da accento con la trapunta per dare all’ambiente un senso di armonia e equilibrio.

Infine, abbiamo il copriletto, l’elemento finale per decorare il letto. Si posiziona ai piedi del letto in modo da poter vedere la trapunta che sta sotto. Questo ultimo “strato” conferisce al letto lusso e bellezza. Senza di esso mancherebbe qualcosa. Inoltre, fornisce un calore extra e può essere utilizzato per coprirsi quando si legge o si guarda le televisione senza dover sfare completamente il letto.

I vari stili per decorare il letto

coperta e trapunta

L’estetica che vogliamo fornire al letto deve essere in accordo con lo stile decorativo della camera. In questa maniera, il letto diventerà una parte del tutto. Molte persone preferiscono una biancheria da letto bianca che dà semplicità e freschezza e invoglia a un buon riposo.

Gli elementi ornamentali in questo tipo di biancheria sono di solito introdotti attraverso dei ricami semplici creati con varie tecniche di cucito. Si creano così dei letti senza tempo che inducono ad un buon riposo. I contrasti si ottengono attraverso l’uso dei cuscini, dei cuscini da accento, delle trapunte e delle coperte dai toni neutri.

Se vogliamo ottenere un’estetica più marcata, utilizzeremo una biancheria da letto con motivi geometrici, floreali e attraverso l’uso dei colori. La formula ideale è iniziare con il colore bianco e aggiungere negli “strati” superiori i motivi floreali, quelli geometrici e i colori.