L’importanza di insegnare ai bambini a tenere in ordine la cameretta

28 Marzo 2019
I vostri figli sono irrimediabilmente disordinati? Provate questi consigli per insegnare ai bambini a tenere in ordine la cameretta.

Quando arrivano i figli la vita cambia completamente. Il pilastro fondamentale della vita dei bambini è l’educazione, ma questa non dovrebbe essere impartita solo a scuola, bensì anche a casa. Per questo è molto importante insegnare ai bambini a tenere in ordine la loro camera.

Ma un conto sono le parole, un altro sono i fatti, e convincere i piccoli di casa a riordinare spesso non è semplice. Per questo vi daremo qualche consiglio utile.

Insegnare ai bambini a tenere in ordine la propria camera è un modo per insegnargli a essere responsabili e li educa non soltanto all’ordine, ma anche al rispetto. Una stanza ben organizzata e pulita dimostra che il bambino ha capito come ci si comporta in casa.

L’ordine è sinonimo di benessere

La tranquillità offerta dalla propria casa è legata al senso di comfort e benessere che i propri spazi offrono al momento del ritorno; tuttavia, se c’è disordine, l’entusiasmo viene meno.

casa ordinata

Quando si hanno dei figli, si percepisce un senso di responsabilità nei loro confronti in ogni ambito: scolastico, sociale, in merito alla salute e, non meno importante, in ambito di educazione ai valori.

Ed è necessario mostrare loro i compiti da svolgere in casa. Solo in questo modo si arriva al benessere; pertanto, è necessario insegnare ai bambini a gestire bene il tempo e a dedicarne ogni giorno un po’ riordinare la cameretta.

Insegnate ai bambini a tenere in ordine dando il buon esempio

I genitori devono impegnarsi a fare il primo passo. Vivere in una casa ordinata mostra ai bambini il buon funzionamento della famiglia e la necessità di compiere qualche piccolo sforzo per mantenere una buona organizzazione della casa.

Ovviamente possono verificarsi occasioni in cui gli impegni quotidiani non consentono di dedicare molto tempo alla casa, che quindi apparirà un po’ trascurata. Tuttavia, ogni volta che se ne ha l’opportunità, la casa dev’essere mantenuta ben pulita e in ordine.

I figli prestano grande attenzione alle azioni dei genitori, anche quando non lo esprimono a parole. Pertanto, è importante mantenere la casa in condizioni perfette; in questo modo i bambini impareranno a comportarsi allo stesso modo.

– Una casa in ordine è sinonimo di una famiglia strutturata.-

cameretta-bambini-ordinata

Insegnare ai bambini a tenere in ordine

Nel corso della crescita, in particolare fra i 7 e i 10 anni, è molto importante insegnare ai bambini buone abitudini di pulizia e riordino della casa in generale e della loro stanza in particolare. Come si può fare?

  • Un giorno in cui i bambini sono a casa da scuola, fatevi aiutare a riordinare la loro camera. Iniziate insegnandogli a rifare il letto, stendendo accuratamente le lenzuola e lisciando la coperta in modo che abbia un aspetto ordinato.
  • Spazzate il pavimento: spesso le scarpe sporcano il pavimento di polvere, fango o altra sporcizia. Insegnate ai bambini a spazzare e raccogliere i rifiuti in modo che il pavimento sia pulito.
  • Passate l’aspirapolvere in tutti gli angoli: potete farlo nelle pause fra un’attività e l’altra, ma accertatevi di far esercitare i bambini a farlo.
  • Mettete in ordine tutti gli oggetti presenti nella stanza. Giocattoli, scarpe, vestiti, tappeti: tutto deve essere raccolto e sistemato in una precisa parte della stanza o in appositi cassetti e armadi.

Lo spazio dovrebbe essere ben arieggiato e non eccessivamente pieno di oggetti. In questo modo, eviterete che la cameretta diventi un magazzino.

– L’ordine dona un tocco estetico sano alla decorazione della stanza.-

Mobili per mantenere in ordine

Sistemate nella cameretta alcuni mobili che facilitino la sistemazione di tutti gli oggetti che il bambino utilizza ogni giorno. Quali sono i più utili?

insegnare ai bambini a tenere in ordine la loro cameretta

  • Un armadio: lo scopo principale è appendervi i vestiti, ma può contenere anche giocattoli, palloni e altri oggetti personali.
  • Scaffali: sono un’ottima soluzione per riordinare i libri e eventuali decorazioni. Tuttavia, fate attenzione a non sovraccaricarli, altrimenti risulteranno difficili da pulire.
  • Scrivania: ottima per studiare e svolgere altre attività, è anche una superficie adatta su cui posizionare una pianta, alcune decorazioni, il computer, etc.

In breve, mantenere l’ordine in casa può essere complicato, ma sarà più facile se educherete bene i vostri figli e gli insegnerete che in famiglia si collabora e che ogni attività va organizzata nei giusti tempi.

Kondo, Marie: La magia del orden. Herramientas para ordenar tu casa… ¡y tu vida!, Aguilar, 2015