Camere da letto grigie: arredare con eleganza

16 Giugno 2019
Le camere da letto grigie possono essere stanze eleganti e raffinate, ma bisogna saper usare diverse tonalità di grigio e combinarlo con altri colori.

Il grigio è un colore che piace a molte persone. Contrariamente a quello che si possa pensare, non sempre è un colore freddo che non trasmette nulla. Un suo uso sapiente può dare un senso di calore e protezione all’arredamento della vostra casa. Oggi ci occuperemo di arredare delle camere da letto grigie.

Per ottenere delle tonalità perfette che stiano in sintonia, la prima cosa da fare è sapere quanto grigio vogliamo nella camera da letto e quante sfumature di questo colore siamo disposti a concederci. Queste sono le cose a cui dobbiamo fare attenzione per non ritrovarci a dormire in delle camere da letto grigie senza nessuna personalità.

I contrasti tra i differenti tipi di grigio, dalle tonalità neutre alle più vivaci, ci permettono di arredare la camera da letto con successo.

Queste combinazioni, se ben eseguite, permettono di ottenere dei risultati degni di essere fotografati e pubblicati in qualsiasi rivista specializzata. Raggiungere questo obiettivo richiede la conoscenza di alcune tecniche e regole di base.

La psicologia del grigio nell’arredamento degli ambienti

Camere da letto grigie con lampada

Anzitutto si tratta di un colore neutro per eccellenza. Per quanto riguarda l’arredamento d’interni, è il colore della mimetizzazione. La scelta di questo colore crea un’incredibile senso di sicurezza e protezione dal mondo esterno.

Ecco perché è il nostro preferito nell’arredamento della camera da letto. La zona della casa dove dormiamo è il luogo dove possiamo riposare e disconnetterci dal resto del mondo.

Inoltre, il grigio è un colore equilibrato che non suscita emozioni estreme. È sofisticato e non ha la negatività del nero. Quando i toni sono chiari, porta con sé tutte le qualità del bianco.

In genere, le sfumature più chiare piacciono alle donne e quelle più scure agli uomini. Per questo, l’importanza di saper bilanciare correttamente le differenti tonalità è fondamentale.

I mobili per le camere da letto grigie

Cameretta color grigio

Se vogliamo arredare una camera da letto col grigio, dobbiamo utilizzare dei mobili a tema. Non basta utilizzare questo colore solamente per la tappezzeria. I mobili in finitura grigia o taupes sono essenziali per il nostro scopo.

Ci servono dei mobili in legno dipinti in qualsiasi tonalità di grigio. Possiamo anche scegliere dei mobili a specchio.

Lo specchio rifletterà le altre tonalità di grigio presenti nella stanza creando un’armonia cromatica generale. È un aspetto da prendere in considerazione.

I tessuti

Camere da letto grigie

Siete pronti a giocare con i vari tessuti e le diverse tonalità di grigio per dare profondità e calore alla camera da letto? I letti ed una grande testata foderati in grigio sono solo l’inizio. Ma per ottenere un buon risultato, avete bisogno di una maggiore presenza di mobili con tessuti di colore grigio.

Poltrone, tappeti, divanetti e sedie da ufficio sono solo alcuni esempi. Bisogna evitare di sceglierli tutti con la stessa tonalità di grigio. Dovete giocare con i contrasti. I toni scuri devono essere combinati ai toni più chiari. Maggiore è il contrasto, migliore sarà l’effetto finale.

Inoltre, è importante che la biancheria da letto si abbini con il resto delle tonalità di grigio presenti nella stanza. Sarà sicuramente di colore grigio, ma con alcune accortezze. Se le pareti sono state dipinte con delle tonalità più scure, la biancheria da letto deve avere delle tonalità più chiare (o viceversa).

Se non rispettate questa regola, avrete una camera da letto che sembrerà un’enorme massa grigia. I mobili in bianco devono avere delle finiture in grigio e le trapunte grigie devono avere una tonalità che contrasti con i tappeti.

Combinazioni di colore per camere da letto in grigie

Camera da letto con dettagli grigi

Le combinazioni di colori non presentano particolari difficoltà perché il grigio si combina con quasi tutti i colori. Quando scegliamo i colori per la camera, abbiamo molte possibilità di contrasto. Il trucco è utilizzare diverse tonalità di grigio e un solo colore di contrasto.

Senza alcun dubbio, il nostro preferito è il bianco. Sono due colori neutri e se utilizzate un grigio pallido, la combinazione col bianco conferisce alla stanza una sensazione di tranquillità e raffinatezza difficilmente superabile. Se volete ottenere un tocco di calore in più, potete sostituire il bianco con il color crema. Un’accoppiata perfetta.

Un’altra combinazione vincente è il grigio con sfumature di blush o rosa quarzo. Il segreto sta nell’aggiungere il blush in piccole dosi. Per la stessa combinazione di colori, è opportuno usare anche dei toni chiari di lavanda. Il risultato è spettacolare.

Le combinazioni di grigio e arancione danno un tocco pop a qualsiasi tipo di arredamento. Forse non piacciono a tutti, ma stanno molto bene insieme. Per evidenziare maggiormente il contrasto cromatico, potete scegliere dei tessuti di alta qualità come il velluto per i colori più accesi.

Per i più raffinati

Camera da letto con parete e coperta color grigio

L’ultima combinazione di colori che vogliamo presentarvi per la vostra camera da letto è quella tra grigio e argento. In questo caso, va bene tutto. Vi serve solo un po’ di immaginazione e creatività. Potete giocare con le superfici dei mobili, scegliere delle lampade in metallo cromato o privilegiare i tessuti color argento. Avrete una camera da letto davvero lussuosa.