Piastrelle in rilievo per il bagno: idee e consigli

· 1 ottobre 2018
Date un'occhiata alle piastrelle in rilievo per il bagno che vi proponiamo in questo articolo, e scegliete l'opzione più adatta alla vostra decorazione.

Le piastrelle in rilievo per il bagno sono una tendenza molto attuale per il rivestimento delle pareti. Apportano estetica, stile e personalità alla stanza.

Elemento essenziale in ogni bagno, le piastrelle possono anche conferire un tocco d’originalità. Con le piastrelle in rilievo per il bagno trasformerete questa stanza in un ambiente sorprendente.

Le piastrelle sono un elemento imprescindibile in tutte le stanze da bagno. Proteggono le pareti dall’umidità che si crea inevitabilmente nell’ambiente e facilitano la pulizia. Oltre ad avere una funzione pratica, formano anche parte della decorazione, con un ruolo molto visibile nell’estetica del bagno. A continuazione vi proponiamo alcune idee di piastrelle in rilievo per il bagno.

Come vedrete nell’articolo di oggi, abbiamo scelto una gamma di piastrelle che va dallo stile classico al moderno. La superficie che desiderate ricoprire con questo tipo di piastrelle sarà il punto chiave nello stile di decorazione del vostro bagno.

Piastrelle nei colori della terra

La prima proposta di piastrelle in rilievo conferisce al bagno un aspetto molto convenzionale ed elegante, oltre a combinare con qualsiasi stile decorativo. I colori della terra sono senza tempo e facili da abbinare. In questo caso vi presentiamo diverse tonalità con motivi geometrici in rilievo.

Idee per le piastrelle in rilievo per il bagno.

L’idea consiste nello scegliere un unico modello oppure modelli diversi di piastrella, e rivestire solo una parte della parete o creare un bordo in stile mosaico. Alternate le varie piastrelle nello stesso ordine per conferire alla composizione una sensazione di continuità.

Se il vostro bagno è piccolo o poco luminoso, vi raccomandiamo di scegliere piastrelle in tonalità chiare. In questo modo, la luce che si riflette sulla superficie farà sembrare la stanza più ampia e luminosa.

La classica piastrella bianca si rinnova

La seconda proposta riguarda un classico nel rivestimento delle pareti: la piastrella bianca. Ma in questo caso con una superficie in rilievo completamente nuova. In passato quasi tutte le pareti di bagni venivano rivestite con piccole piastrelle bianche satinate. Con il passare del tempo si sono imposte le piastrelle colorate e a fantasia, che hanno guadagnato terreno fino al punto rendere le piastrelle bianche un oggetto del passato.

Idee per le piastrelle in rilievo per il bagno.

Questo tipo di piastrelle conferma un’opinione di molti: le tendenze della moda prima o poi ritornano

Dotate di tutti i vantaggi delle piccole piastrelle classiche, le piastrelle in rilievo apportano anche un plus all’estetica del vostro bagno. Grazie alla loro capacità di rendere la stanza più ampia e luminosa, sono raccomandate soprattutto per i bagni di piccole dimensioni. Si tratta inoltre di un tipo di decorazione originale ma non eccessiva, dovuto al fatto che il bianco è sempre un colore molto discreto.

Un bagno diverso e originale

Questa proposta di piastrelle in rilievo per il bagno è rivolta ai più audaci. Si tratta di creare una composizione geometrica e simmetrica, formata da piastrelle in rilievo di diverso colore ma con predominanza di blu. Disponete le piastrelle formando composizioni diverse. In questo modo potete creare un bagno molto vistoso, oppure optare per dare solo un tocco di originalità che mantenga però un aspetto convenzionale.

Vi proponiamo di sistemare queste piastrelle multicolori formando una cornice intorno a tutta la stanza. Il resto delle pareti possono essere rivestite con piastrelle lisce in tonalità terra. Si tratta solo di una proposta, perché una piastrella così colorata combina con qualsiasi altra tonalità.

Idee per le piastrelle in rilievo per il bagno.

Se desiderate creare un bagno originale che non passi inosservato, seguite questi consigli:

  • Scegliete uno specchio senza cornice, solo con il cristallo, e fissatelo alla parete. Usando le piastrelle, formate intorno allo specchio una cornice unica e molto originale.
  • Rivestite con piastrelle in rilievo la parete che si trova di fronte alla vasca da bagno. Se avete una doccia, coprite con le piastrelle le due pareti in cui è montata. È una maniera per differenziare lo spazio e dare maggior protagonismo alla vasca da bagno o alla doccia.

Piastrelle in rilievo per il bagno dorate: a tutto glamour

Le tonalità dorate vanno molto di moda ultimamente. Il dorato è presente in numerosi oggetti decorativi, mobili e altri spazi della casa. Perché non inserirlo anche nel bagno? Abbiamo selezionato per voi alcune bellissime piastrelle dorate per il vostro bagno.

Idee per le piastrelle in rilievo per il bagno.

Sinonimo di ostentazione, lusso ed eleganza, le piastrelle dorate in rilievo dovranno essere riservate a una porzione determinata della parete. Vi consigliamo di non rivestire tute la parete con piastrelle di questo tipo, per non ottenere un effetto troppo esagerato e kitsch.