Consigli per scegliere un tavolo per la sala da pranzo

11 luglio 2018
Il tavolo e le sedie della sala da pranzo sono fondamentali nella nostra casa. È importante che piacciano ma anche che siano di qualità.

Nella nostra casa è importante che i mobili siano di nostro gradimento e che rispondano alle nostre esigenze; per questo, non possiamo non scegliere un tavolo adatto per ogni momento della nostra quotidianità, come ad esempio quello del consumo dei pasti.

In molte occasioni non ci rendiamo conto dell’ importanza che alcuni mobili rivestono nello spazio in cui li posizioniamo. Il posizionamento della tavola per la sala da pranzo non deve essere d’intralcio al passaggio. Certamente, lo stile decorativo di questi tavoli deve essere in armonia con lo stile generale della stanza e con la casa; qualsiasi squilibrio di stile produce instabilità e attrito.

Quindi, quali sono i migliori consigli per scegliere un tavolo per la sala da pranzo? In seguito vi proponiamo una serie di accorgimenti che vi torneranno utili per scegliere un tavolo adatto.

Lo spazio

In primo luogo, bisogna tener conto dello spazio dove vorremo posizionare il tavolo. Le proporzioni del nostro tavolo dipenderanno dell’ampiezza o piccolezza dello spazio disponibile.

Una volta scelto il luogo dove vogliamo posizionare il tavolo, prenderemo delle misure approssimative. È molto importante avere chiara la lunghezza desiderata prima di procedere all’acquisto.

In qualsiasi caso, un tavolo con forma quadrangolare o rettangolare si abbinerà facilmente alle linee della stanza; un modello circolare è una scelta più audace e dinamica, tavoli di questa forma attribuiscono la stessa importanza a ciascuno dei commensali.

Materiali per il tavolo da pranzo

Certamente, il tavolo è uno degli elementi più utilizzati nella nostra casa. Il suo uso sarà praticamente giornaliero, il che può comportare la sua usura; per questo motivo il materiale di cui si compone deve essere forte e resistente.

Prima di tutto, uno dei materiali più usati è il legno nobile. La sua compattezza lo rende resistente all’uso quotidiano. Inoltre viene trattato e rivestito affinché non si rovini con il passare del tempo.

sala da pranzo con sedie bianche e tavolo in legno scuro

A sua volta, il legno permette di essere modellato e lavorato facilmente; qualsiasi modello si adatta facilmente allo stile della casa. Il legno non si contrappone, a livello di disegno,  al resto della mobilia.

Oltre al legno, un materiale degno di nota è il vetro. La sua eleganza attribuisce un carattere classico all’ambiente ed è perfetto se accostato al ferro o l’alluminio per formare il resto delle strutture di cui i tavoli si compongono. Ideale per chi ama lo stile design, il vetro può però rompersi con dei forti urti e non è l’ideale per una famiglia con figli piccoli.

Il vetro resiste al calore per un tempo limitato; indubbiamente ha come inconveniente il fatto di non reagire bene agli sbalzi di temperatura. Ciò può provocare la rottura di questo materiale.

Bisogna fare molta attenzione quando si sceglie questo tipo di tavolo. Sicuramente il vetro è più facile da macchiare e spesso presenta aloni, per questo è necessario l’uso di copritavolo per proteggerlo.

come scegliere il tavolo da pranzo

In generale, se ci si vuole prendere cura di questo mobile, indipendentemente dal materiale, bisogna usare un copritavolo che lo protegga. Soprattutto, se vogliamo che durino il più a lungo possibile.

Colore del tavolo

Il colore gioca un ruolo fondamentale nella scelta. L’abbinamento allo stile della casa deve essere semplice ed armonioso; bisogna evitare la discordanza di stile e la pesantezza visiva dovuta ad una scelta sbagliata del colore.

Il tavolo occupa un ruolo principale. Normalmente quando una persona entra nella sala da pranzo può percepire lo stile della casa anche con solo uno sguardo veloce.

Se i mobili principali (il divano, scaffali, tavoli) non sono ben distribuiti o i loro colori non si abbinano bene l’armonia della casa sarà compromessa.

In questo modo, il colore è una caratteristica importante e la sua scelta deve essere fatta con cautela. Il tavolo della sala da pranzo occupa una posizione importante, per questo deve avere un colore appropriato che vada bene con il resto degli elementi.

Ultimamente va molto il colore nero per tutti i mobili in generale. Sia  nella decorazione d’interni che nella moda, il colore nero si abbina e dialoga perfettamente con i materiali circostanti.

Le forme levigate e semplici dei tavoli, essendo a loro volta di color nero, rendono l’abbinamento con qualsiasi stile molto più semplice. Per questo, si dice che il nero non è un colore audace ma provocante.

sala da pranzo con sedie bianche e tavolo nero

Se si usano colori di terra si trasmetterà una sensazione di tranquillità, rilassamento e ciò beneficerà l’abbinamento dei i vari elementi dell’ambiente. Si tratta di colori facili da abbinare e che non attirano troppo l’attenzione visto che non costituiscono una scelta audace.

Nel caso in cui preferiate utilizzare dei toni più forti e più  freschi, come ad esempio il rosso, azzurro, arancio ecc., bisogna stare attenti e cercare di non focalizzare troppo l’attenzione distogliendo dall’atmosfera generale della stanza.

Guarda anche