Scopriamo insieme come dovrebbe essere il divano ideale

· 8 Marzo 2019
Sapete quali sono le 4 caratteristiche che un divano ideale dovrebbe possedere?

Come non potrebbe essere altrimenti, un divano dovrebbe essere comodo e anche conforme a una serie di funzioni che garantiscono la sua durata. In questo articolo, scopriamo insieme come dovrebbe essere il divano ideale. A questo scopo, elencheremo le caratteristiche che il divano ideale dovrebbe avere.

Il divano è uno degli elementi base di ogni casa. Che sia di un colore o di un altro, più grande o più piccolo, in tutte le case ce n’è uno. È essenziale per riposare, fare un pisolino, guardare la TV o sedersi durante una riunione di famiglia. Scopriamo insieme come dovrebbe essere il divano ideale.

1. Il divano ideale è comodo

La prima e più importante caratteristica che un divano dovrebbe avere è il comfort. La funzione di questi mobili è di essere confortevole e che la persona che sta sdraiata si rilassi e si riposi. Se il divano non è comodo sarà impossibile rilassarsi su di esso e quindi non adempierà alla sua funzione principale.

Se avete intenzione di acquistare un divano, il miglior test che potete fare per assicurarvi che sia veramente comodo è quello di sedersi su di esso. Sebbene sembri impossibile, vedrete che molti modelli non raggiungono l’obiettivo di farvi sentire a proprio agio. Per non scegliere il modello sbagliato, vi consigliamo di sceglierne uno che soddisfi le seguenti caratteristiche:

  • Lo schienale alto. Quando siamo seduti sul divano, la parte posteriore deve essere posizionata correttamente. Lo sapevate che la maggior parte dei problemi alla schiena sono una conseguenza di una cattiva postura prolungata nel tempo? Il divano ideale sarà un divano in cui la schiena è completamente sostenuta e il cui schienale raggiunge la nuca.
  • Il sedile che si adatta all’uso. È sempre più comune per i divani avere dei sedili molto ampi. Ecco perché se avete intenzione di comprarne uno la prima cosa che dovete capire è se lo userete maggiormente per sdraiarvi o per sedervi. Se avete l’abitudine di sdraiarvi sul divano, un sedile ampio renderà i vostri sonnellini molto più piacevoli e confortevoli. Se, al contrario, siete soliti sedervi, un sedile troppo largo vi impedirà di posizionare la schiena correttamente nello stesso momento in cui i vostri piedi toccano il pavimento.

Divano con tappeto
2. Il divano ideale deve essere realizzato con materiali resistenti

Un altro aspetto importante quando si acquista un divano riguarda la sua composizione. Vi consigliamo di scegliere un divano realizzato con materiali resistenti, perché per quanto cerchiamo di prendercene cura e di tenerlo pulito, alla fine finiamo sempre per distruggerlo, con i piedi o i bambini a saltandoci sopra.

Il modo migliore per godersi un divano senza stare sempre con la paura di macchiarlo è optare per uno realizzato con dei tessuti resistenti. La nostra raccomandazione è di scegliere un tessuto resistente alle macchie per garantire che sia sempre pulito.

Oltre al tessuto, è anche importante che la struttura e la schiuma dei cuscini siano resistenti e durevoli. Vale la pena spendere un po’ di più e acquistare un divano di qualità superiore.

3. Il divano ideale deve avere un ottimo design

Se state pensando di acquistare un divano e avete dato un’occhiata ai negozi di arredamento, avrete sicuramente notato che molti di loro presentano design e forme molto innovative. Sicuramente questi divani sono perfetti nel soggiorno e diventano un oggetto decorativo che influisce su tutta la casa.

Nonostante ciò, bisogna stare attenti perché in molti casi il design e il comfort non vanno di pari passo. Il nostro consiglio è di non sacrificare mai la comodità di un divano per la sua estetica. Trovate il punto intermedio e acquistate un comodo divano colorato che si abbini allo stile del vostro soggiorno.

Divano salotto

4. Il divano ideale deve essere del colore giusto

Il colore del divano dipenderà dalla tavolozza dei colori che avete scelto per decorare il salotto. Ecco perché il divano ideale di ogni persona sarà di un colore diverso, a seconda del resto dell’arredamento e dei propri gusti.

Per quanto riguarda il colore, la nostra raccomandazione è quella di scartare le tonalità bianche e pastello se si tratta di un divano da usare regolarmente o se si hanno dei bambini piccoli in giro per casa. In questo modo, non dovrete preoccuparvi troppo delle macchie. Sarà meglio scegliere delle tonalità scure, come il grigio o il marrone. Combinate con gli altri colori e rimarranno puliti più a lungo.

Ora che sapete quali sono le quattro caratteristiche che dovrebbe avere il divano ideale, avrete già un’idea più chiara di quale modello scegliere per godervi il vostro divano più a lungo possibile.