3 consigli per decorare il salotto in autunno

16 Ottobre 2019
È arrivato il momento di iniziare a decorare il vostro salotto per farvi entrare l'autunno. Ecco qui alcuni consigli e idee.

Cosa c’è di meglio che portare qualche elemento tipico di questa stagione così romantica dentro la propria casa? Per questo oggi vogliamo darvi qualche consiglio su come potete decorare il vostro salotto in autunno.

Ci si può ispirare e prendere alcune idee dal hygge o dal lagom. Entrambe le tendenze partono dall’idea di dover sistemare la propria casa per potersi sentire completamente a proprio agio. Le nostre case sono il luogo migliore dove possiamo stare.

L’origine di queste tendenze arriva dai paesi nordici, dove gli inverni sono più duri e dove la gente passa molto più tempo in casa. Per questo, se sono ammobiliate in modo caldo ed accogliente, si starà molto meglio al suo interno.

Questo va fatto soprattutto nei periodi più freddi dell’anno, quando si passa più tempo in casa. In questo articolo vi lasciamo alcune idee su come decorare il salotto in autunno.

3 consigli per decorare il salotto in autunno

1. Cambiate i tessuti

Come prima cosa è arrivato il momento di tirare fuori la vostra coperta preferita o il plaid, per averli sempre a portata di mano, vicino al divano o alla poltrona. Anche se è più normale vederli in una camera da letto, anche nei salotti sono una buona opzione.

Decorare il salotto d'autunno

D’altro canto considerate che molte persone cambiano le tende in primavera o estate, optando per tele più leggere e trasparenti. Invece, in autunno, potete scegliere tessuti più pesanti. Questo non deve significare di  nascondere la luce, è qualcosa di completamente diverso.

E come no, potete giocare con i tappeti. Considerate il pelo lungo, in questo modo potrete avere un effetto o un altro. Con un tappeto giusto potete dare un tocco veramente accogliente al vostro spazio.

Dopo tutto, è come se si stesse vestendo il proprio salotto. Giocate con pouf, cuscini, plaid e coperte per creare uno spazio confortevole. Tutti saranno più che i benvenuti.

Non c’è niente di meglio dei materiali naturali per aumentare la sensazione di comodità in uno spazio: legno, fibre naturali o tessuti come il lino, la lana o il cotone, vi aiuteranno ad ottenerlo in modo semplice. Per averlo potete usare tecniche come il macramè o l’uncinetto.

2. Scegliete la giusta scala cromatica per il salotto in autunno

Già sappiamo che sono molti i colori che ci ricordano l’autunno. In generale si evidenziano i toni color terra o senape. Perché? Perché ricordano la corteccia degli alberi e le foglie secche che cadono.

Salotto decorato con colori autunnali

Il marrone, con tutte le sue varianti (beige, sabbia, marrone chiaro…), non smette di essere un classico nelle decorazioni autunnali. Anche il color ocra o i rossi sono una buona alternativa, lo stesso vale per i verdi più scuri.

Se volete, potere farlo in stile half-painted (le pareti dipinte a metà) e mescolare due dei colori che più vi piacciono. Vi raccomandiamo di lasciare il colore più scuro per la parte inferiore, mentre per la parte superiore della parete sembra più indicato un colore chiaro o neutro. In questo modo ci sarà un miglior equilibrio visivo negli spazi.

Ricordate che potete inserire questi colori nelle stampe, non solo come colori unici. In questo, i tessuti lasciano molte opportunità di gioco. C’è solo bisogno che il risultato finale sia omogeneo ed equilibrato.

3. Aggiungete alcuni accessori

Infine, per decorare il vostro salotto in autunno, è importante tenere in considerazione anche alcuni accessori. I cosiddetti accessori botanici sono un’ottima opzione.

Foglie secche autunnali

Per esempio, potrete mettere delle pigne o delle foglie secche in un recipiente di cristallo in modo che si possano vedere perfettamente. Oppure, potete posizionare alcune foglie secche sparse per il salotto: nell’angolo del quadro dello specchio, farle sporgere da un libro…

Un’altra possibilità è quella di creare composizioni con fiori appassiti e secchi: queste, anche se potreste comprarle nei negozi di decorazioni, potete realizzarle da soli.

Come ben vedete, decorare il vostro salotto in autunno è molto più semplice di quello che sembra. Prima di tutto considerate che non è necessario cambiare tutto ogni anno: la maggior parte degli oggetti si possono riutilizzare. Dovete solo trovare un posto senza umidità dove riporli l’altra metà dell’anno. Con questi consigli il vostro salotto sarà perfetto questo autunno.