Decorare un giardino piccolo: ecco le nostre idee

· 18 ottobre 2018
Decorare un giardino piccolo non è semplice, ma con un po' di creatività e una buona pianificazione, potete riuscirci. Qui vi mostriamo quattro idee, per non farvi impazzire nel provarci.

Quando dovete decorare un giardino piccolo, vi assalgono tanti dubbi, visto che avete bisogno di uno spazio adatto e funzionale senza perdere tutta la bellezza di un giardino ampio.

Al giorno d’oggi, già avere un po’ di spazio per il giardino, anche piccolo, è una fortuna. Per questo, se è il vostro caso, non dovete arrendervi nella ricerca di un giardino ideale, anche in uno spazio stretto.

Avere un giardino piccolo non significa rinunciare a uno spazio dove mettere le piante e uno spazio per rilassarci e passare del tempo con la nostra famiglia. Detto ciò, occorre comunque seguire alcune regole chiave per evitare di creare caos.

Nell’articolo di oggi, vi mostreremo alcune idee per decorare un giardino piccolo.

Giardino piccolo, dov’è il problema?

Prima di tutto, dobbiamo toglierci dalla testa che è impossibile decorare i giardini piccoli sono impossibili. È il contrario.

I giardini piccoli possono avere molti vantaggi, eccone alcuni: 

  • Facile cura: visto che sono piccoli, non hanno bisogno di grossi attrezzi da giardino, e ci metterete meno tempo per curarli.
  • Più economici: in teoria, sono molto più economici, perché hanno meno bisogno di arredi e piante. Anche se è relativo, perché dipende dai vostri gusti e dal tuo portafogli.
  • Più accoglienti: i giardini piccoli possono essere dei veri rifugi. Luoghi incantevoli, accoglienti e pacifici.

Quindi, i giardini piccoli non sono un problema, piuttosto un’occasione perfetta per creare il giardino dei nostri sogni.

Idea #1: decorare un giardino con una disposizione ben pianificata

Decorare un giardino piccolo presuppone una disposizione ben pianificata. Avendo pochi metri quadri a disposizione, è fondamentale sapere dove va e cosa.

Per questo, consigliamo di dividerlo in diversi ambienti. Anche se vi sembra impossibile farlo in un ambiente piccolo.

Per esempio, decidete dove mettere le piante. Se solo in un posto o in tutto il giardino.

Decidete quale sarà la zona relax. Decidete dove potete riposarvi o trascorrere il tempo con i vostri ospiti. Potete suddividere il giardino in diversi modi, con tappeti un piccolo prato o dei sassi.

L’obiettivo è quello di organizzare bene il giardino, in modo da non farlo sembrare caotico. 

Potete anche prendere carta e penna e provare varie disposizioni, prima di metterle in pratica.

Spazi di un giardino

Idea #2: l’arredo

Che giardino sarebbe senza un posto relax?

Uno degli obiettivi dei giardini è quello di poterci passare del tempo. Quindi è fondamentale, nel decorare un giardino, creare una zona in cui metterci comodi.  

Considerato lo spazio limitato, non possiamo mettere divani enormi, ma ci sono comunque delle alternative.

Per esempio, tavoli e sedie pieghevoli, pouf che funzionino da tavolini, ma anche da sedia e infine le amache.

Però, assicuratevi che siano realizzati in materiali resistenti per uso esterno o che possiate coprirli quando non li utilizzate.

Arredi da giardino

Idea #3: verticalità

Per decorare un giardino piccolo con successo, la verticalità è una delle migliori opzioni.

Consiste nel disporre le piante in verticale invece che in orizzontale. In questo modo potrete avere più piante, senza dover per forza avere tanto spazio.

I modi per utilizzare la verticalità per decorare un giardino piccolo sono:

  • Creare giardini verticali: usa pali o vasi di fiori che si appendono o che si possono attaccare alla parete.
  • Piante su vari livelli: formate scale di piante. Così massimizzate lo spazio.
  • Vasi uno dentro l’altro: questa idea è molto creativa e consiste nel creare una composizione di vasi con diverse piante. Per esempio, se avete un vaso grande che però si è rotto potete riutilizzarlo in questo modo. Vi basterà inserire altri vasi più piccoli e riempirli di terra.

Un altro modo è farlo utilizzando vasi grandi, riempiteli di terra e mettetene alti più piccoli dentro e così via.

L’“inconveniente” è che potrete mettere piante solo nella terra che sta attorno al vaso successivo.

Giardini verticali

Idea #4: aggiungi profondità

Ormai non è più un segreto che per dare profondità si utilizzano specchi.

Gli specchi sono fantastici perché possiamo creare illusioni ottiche che ingannano i nostri invitati sulle reali dimensioni del nostro giardino. 

Quindi sì, vi proponiamo di utilizzare specchi per decorare un giardino piccolo. 

L’idea ci piace molto, è super creativa e… nessuno si aspetterebbe uno specchio in un giardino!

Affinché funzioni, dovrete posizionare gli specchi in modo che riflettano il maggior numero di piante possibili. In questo modo, sembrerà che il giardino avrà più profondità.

Anche se gli specchi sono vintage, saranno la ciliegina sulla torta.

Conclusione

Per concludere questo articolo non ci resta che invogliarvi a decorare un giardino piccolo con queste idee. Però potete anche mettere alla prova la vostra creatività e godervi il processo di arredamento.

Come vedete, decorare un giardino piccolo con successo è possibile e non è per niente complicato. Vi basta un po’ di curiosità, creatività e queste fantastiche idee.