4 idee originali per decorare con paillettes la casa

5 Aprile 2019
Se siete amanti del fai-da-te e cercate un modo per ravvivare e impreziosire alcuni angoli della vostra casa, ecco alcune idee per decorare con paillettes.

Le paillettes sono piccoli dischi fatti di plastica e uniti assieme, di diverso colore, dimensione e forma. Anche se la più comune è quella circolare, ci sono paillettes anche a forma di stella, di farfalle, quadrate e così via. Al giorno d’oggi, sono generalmente usate solo in determinate occasioni, per esempio nella decorazione di accessori o vestiti natalizi, per feste e party notturni. Ora vengono persino utilizzati nella decorazione di vari oggetti per la casa, dai cuscini a contenitori di vario tipo.

In altre parole, oggi le paillettes vengono usate in molti modi diversi, dal momento che sono in grado di trasmettere luminosità e allegria a qualsiasi oggetto o ambiente. Per questo motivo, abbiamo deciso di dedicare un articolo ai principali trucchi per decorare con paillettes. Come vedrete, in modo semplice ed economico, riuscirete a trasformare la vostra casa grazie a questo antico stratagemma decorativo, in grado di sorprendere con colore simpatia.

4 modi originali per decorare con le paillettes

1. Cornici brillanti per le vostre foto

Invece di ricorrere a bottoni o glitter, potete decorare le vostre cornici usando semplicemente della colla extra forte e qualche manciata di paillettes rotonde. È possibile scegliere la dimensione desiderata, purché sia ​​sufficiente per coprire la cornice.

Il dorato è un ottimo colore per decorare con paillettes

Se la cornice per le foto ha un colore metallico (oro, argento, bronzo), vi consigliamo di scegliere questi ornamenti nello stesso colore. In questo modo, anche se non coprirete completamente la superficie, la struttura avrà comunque un aspetto assai gradevole.

Per poter attaccare bene le paillettes, è meglio procedere un po’ alla volta, per sezioni. Non serve ricoprire di colla l’intera cornice, perché altrimenti sarete costretti a lavorare di fretta e con un risultato finale che potrebbe essere approssimativo.

Più grandi sono le paillettes, più facile sarà manipolarle con le dita. Tuttavia, ci sono degli utensili appositi che vi permetteranno di utilizzarlo in modo più confortevole.

2. Portacandele con paillettes

Vi piacerebbe creare degli splendidi portacandele fatti in casa? Vi basterà solamente usare delle paillettes dello stesso colore, ma di tre dimensioni diverse. Nella parte inferiore del portacandele, dovrete incollare quelle più grandi. Mano mano che salirete verso la zona più in alto, invece, dovrete attaccare e posizionare le paillettes più piccole.

Va notato che non devono, per forza, essere distribuite in modo lineare. Le sezioni possono assumere una forma ondulata. Quindi, nella parte superiore del contenitore, vi consigliamo di aggiungere solo pochi pezzi, in modo da ottenere una certa somiglianza con le bollicine di una bibita gassata.

Per creare dei portacandele davvero originali, potete anche ricorrere a paillettes non sempre circolari, come quelle che hanno una forma a stella. Nel caso in cui vogliate abbellire semplicemente le candele, senza usare alcun supporto, ricordate di posizionarle nella parte centrale del corpo della candela. In questo modo, i lustrini rimarranno il più lontano possibile dallo stoppino.

3. Festoni di paillettes

Le ghirlande di paillettes sono di moda
Fonte dell’immagine: Pinterest.es

Se vi piacciono i festoni per decorare gli ambienti di casa vostra, vi piacerà sapere che potrete crearne tantissimi usando le paillettes. Ci sono due modi per realizzare questi progetti fai-da-te. Da un lato, potrete costruire un festone usando dei tessuti. Altrimenti, potrete sempre optare per una versione più semplice, magari riciclando del cartone.

Nel caso in cui preferiate la prima opzione, sarà sufficiente fissare le paillettes usando la vostra macchina da cucire. Se non volete appesantire troppo questa creazione, vi suggeriamo di mettere le paillettes in modo alternato, lasciando degli spazi vuoti tra bandierina e bandierina. Ricordate che è importante che le paillettes si combinino con il fondo del materiale scelto, così da ottenere un miglior risultato estetico.

Se non vi piace l’idea di dover cucire i tessuti, potrete creare dei festoni personalizzati usando del cartone, che potrete dipingere facilmente con dello spray. Una volta fatto seccare il colore, aggiungerete le paillettes usando della semplice colla vinilica. Quindi, inserirete e passerete uno spago, o un cordino, attraverso i fori di ogni bandierina del festone, così da poterlo appendere ovunque vogliate.

Ma dove può essere collocato questo accessorio? Ebbene, potrete aggiungere questi festoni di paillettes in una camera da letto o anche nel vostro studio e anche in ufficio. Non serve che il festone sia eccessivamente lungo, dato che potrebbe sovraccaricare troppo l’ambiente.

4. Cuscini luccicanti

Uno dei modi più semplici, e di maggior successo, per includere paillettes nella decorazione della casa è usandole sui cuscini. Potrete foderarli completamente con questo materiale o sottolinearne i bordi. Altrimenti, potrete sempre scrivere delle parole su di essi, grazie all’adattabilità di questi lustrini.

Se volete personalizzare i vostri cuscini con le paillettes, è importante usare la macchina da cucire ed evitare l’uso di colla. In questo modo, il risultato sarà molto più resistente. Vi consigliamo, inoltre, di ricorrere a paillettes reversibili, poiché creeranno un aspetto interessante al tatto.

Liberate la vostra creatività

Se state cercando un altro tipo di accessorio per decorare oggetti e tessuti della vostra casa, sappiate che con le paillettes non esistono davvero limiti. Lasciate volare la vostra immaginazione e sentitevi liberi di fare tutte le prove che desiderate. Ricordate che con le paillettes riuscirete a recuperare degli oggetti vecchi o rovinati dall’uso, dato che vi permetteranno di coprire strappi e buchi, dandogli una seconda vita.

Ma le applicazioni delle paillettes sono davvero senza limiti. Ad esempio, potete prendere diversi rami secchi, dipingerli con uno spray dorato e aggiungere qualche paillettes qua e là, per decorare la parte superiore di un vaso.